martedì 20 febbraio 2018

Anne Frank. Diario

Recensione di Anne Frank. Diario di David Polonsky e Ari Folman

David Polonsky e Ari Folman

Sono passati molti anni da quando ho tenuto tra le mani Diario di Anne Frank. L’ho letto e riletto così tante volte da consumare il libro; a volte cercavo dei brani particolari per rileggere solo quelli. Le parole di Anne Frank mi incantavano, le trovavo vicine a me e mi sembrava di confrontarmi con un’amica.
Può sembrare strano pensando al contesto in cui è stato scritto il diario e l’icona che la stessa Anne è diventata. Credo, però, che sia questo il potere del libro: salta ogni barriera temporale perché Anne era un’adolescente come lo siamo stati tutti. Le emozioni che riesce a descrivere così abilmente non sono diverse da quelle che ciascuno di noi potrebbe aver provato.
Proprio per questo il suo diario diventa un veicolo potente: pagina dopo pagina, cresce l’interesse per quella ragazzina vivace, dotata di una forte capacità di autocritica e dai sogni grandi, e con esso l’interesse per la sua vita e conseguentemente per l’Olocausto.

copertina graphic novel diario anne frank

Titolo: Anne Frank. Diario
Titolo originale: Anne Frank's Diary: The Graphic Novel
Autori: David Polonsky e Ari Folman
Traduttori: Elisabetta Spediacci e Laura Pignatti
Prima edizione: Einaudi - 12 settembre 2017
Pagine: 149
Prezzo: ebook - € 7,99; cartaceo - € 15,00
Link d'acquisto

venerdì 16 febbraio 2018

Books'n'Roll #178

Novità in libreria

La sessione esami per me è finita da quasi due settimane: mi sono riposata, sto facendo una maratona di serie tv, cercando i libri per i prossimi appelli e leggendo. Sto anche ricominciando a fare movimento e, in altre parole, ora cammino come uno zombie. Tutto bene, insomma.
Ma ci sono anche uscite interessanti che mi sembra giusto segnalarvi, anche se non credo di riuscire a leggerle presto.

lunedì 12 febbraio 2018

La paranza dei bambini (La paranza dei bambini #1)

Recensione di La paranza dei bambini di Roberto Saviano

Roberto Saviano

copertina la paranza dei bambini roberto saviano

Titolo: La paranza dei bambini (La paranza dei bambini #1)
Autore: Roberto Saviano
Prima edizione: Feltrinelli - 10 novembre 2016
Pagine: 348
Prezzo: cartaceo con rilegatura americana - € 18,50; flessibile - € 9,90; ebook - € 6,99
Link d'acquisto

Veloce si nasce in mare, veloce si è pescati, veloce si finisce nel rovente della pentola veloce si sta tra i denti, veloce è il piacere.

È un episodio rivoltante quello che apre La paranza dei bambini e presenta la banda di Nicolas, ’o Maraja. Sono in molti quando accerchiano un ragazzo la cui colpa è quella di avere messo troppi like alle foto di Letizia, la fidanzata di Nicolas. La punizione che gli infliggono è esemplare e annientante; in men che non si dica è sulla bocca di tutti.
Ma ’o Maraja non ha tempo di godersi una così piccola rivalsa e può rimandare il momento in cui calmerà la fidanzata che, a quanto pare, non è contenta del suo gesto. Capirà.

venerdì 9 febbraio 2018

Ready Player One

Recensione di Ready Player One di Ernest Cline

Ernest Cline

copertina ready player one edizione 2017

Titolo: Ready Player One
Titolo originale: Ready Player One
Autore: Ernest Cline
Traduttore: Laura Spini
Nuova Edizione: DeA Planeta - 27 febbraio 2018
Prima edizione: Crown Publishers - 16 agosto 2011
Prima edizione italiana: ISBN Edizioni - aprile 2012 (già Player One)
Pagine: 544
Prezzo: ebook - € 9,99; cartaceo - € 17,00
Link d'acquisto

James Halliday, l’inventore di OASIS, è morto. Miliardario e senza legami al mondo, però, ha preparato un testamento: un videomessaggio, intitolato L’invito di Anorak, in cui rivela di aver nascosto un Easter Egg all’interno del suo videogioco più famoso. Il primo che riuscirà a trovarlo erediterà tutti i suoi beni.
Gli indizi sono ben nascosti, ma per tutti è chiaro che la conoscenza degli anni Ottanta, da cui Halliday era ossessionato, è imprescindibile per avere qualche chance nella Caccia. Nasce così una vera e propria sottocultura, formata dai “gunter” (gli Egg Hunter), impegnati a studiare l’intera cultura degli anni Ottanta e la vita di Halliday.
Trascorrono cinque anni senza che vi siano progressi. L’Easter egg sembra impossibile da trovare, ma una sera tutto cambia: un gunter è riuscito a trovare la Chiave di Rame, la prima delle tre che porteranno al premio finale.
La febbre alla Caccia è stata riaccesa da Wade, un ragazzo di diciotto anni, che vive nelle cataste di Oklahoma City.