lunedì 8 maggio 2017

Speciale "Quello che i tuoi occhi nascondono" - Attraverso l'obiettivo

«Sai, quando sei dietro una macchina fotografica sei diversa» rifletté. «Diventi molto più diretta e un'ottima osservatrice.»

Serena Nobile, Quello che i tuoi occhi nascondono

La fotografia per Bianca, la protagonista del nuovo libro di Virginia de Winter (alias Serena Nobile), non è solo una professione, ma è anche una passione e lo sguardo attraverso cui osserva il mondo. Abbiamo deciso di dedicare a lei e al suo rapporto simbiotico con l’obiettivo la nostra tappa dello Speciale dedicato al romanzo.


Nella tensione tra realtà e manipolazione, la fotografia oscilla tra l’artificio e la rivelazione di una visione particolare, talvolta privilegiata, del mondo. Attraverso l’obiettivo Bianca riesce a vedere e fissare dettagli che normalmente sfuggono al suo occhio. Per lei la fotografia è fonte di certezze e nei suoi scatti trova aspetti più profondi della realtà, sottraendosi anche agli inganni e alle suggestioni della mente.

«Lavoravo al progetto di una nuova mostra. Ti ho fotografato senza neppure capire che fossi tu. Mi accade spesso, a quanto dicono. Una volta ho fatto una dozzina di fotografie a mia madre prima di accorgermi che era lei. Io avevo visto soltanto una signora vestita di bianco al tavolo di una brasserie.»

La fotografia non è che un modo per vedere meglio, prendendo le distanze, e per leggere e dare un senso a ciò che poteva non essere colto dallo sguardo. La sensibilità di Bianca imprime sulla pellicola aspetti nascosti e intimi, quasi segreti, rivelati da giochi di luci e di ombre. Così anche il soggetto fotografato diventa consapevole di lati di sé che non conosceva o aveva celato.

Attraverso lo sguardo di Bianca Mornier, aveva scorto qualcosa di sé che gli aveva acceso nel petto una scintilla di speranza e nostalgia. Per la prima volta, aveva intravisto ciò che avrebbe voluto essere.

Federico, vedendosi per la prima volta in uno scatto di Bianca, scopre con sorpresa che è stata tanto abile da catturare un suo desiderio, un’aspirazione che si era quasi assopita. Allo stesso tempo le fotografie fanno trasparire a Federico la passione e il coinvolgimento con cui la ragazza osserva la realtà e si rapporta con il mondo. Pur apparendo vivace ed entusiasta, Bianca infatti si mostra distaccata e incline a lasciarsi scivolare persone ed eventi. È come se nulla potesse ferirla davvero.
Come uno specchio, la fotografia cattura la realtà eppure non potrà mai essere oggettiva: l’obiettivo fotografico filtra, impone un punto di vista, presenta un frangente possibile. Non si tratta di un abisso incolmabile, di un dualismo netto e definito: il rapporto che Bianca ha con la fotocamera può chiarirlo.

Confondersi tra la folla le piaceva, era rilassante gettarsi su un sedile e guardare la propria immagine riflessa nel finestrino di fronte. Inoltre lei aveva un debole per i riflessi, aveva dedicato migliaia di scatti a ciò che scorgeva nei vetri delle finestre, nei finestrini delle auto, nelle porte a specchio degli aeroporti. Prima di uscire aveva messo a tracolla, insieme alla borsa di cuoio, anche una Nikon degli anni Sessanta, datata ma perfettamente funzionante, che aveva accompagnato i suoi in viaggio di nozze. Non usciva mai senza macchina fotografica e la scelta dalla sua collezione infinita aveva molto a che fare con l'umore del giorno.

***

Titolo:Quello che i tuoi occhi nascondono (Cinque sensi #1)
Autore: Serena Nobile
Editore: Harper Collins
Prima edizione: 20 aprile 2017
Pagine: 332
Prezzo: Cartaceo - €14.90; ebook - €6.99

Bianca ama guardare il mondo attraverso l'obiettivo della sua Reflex, cogliere suggestivi scorci delle vie romane e fuggevoli istanti delle vite altrui. Una sera, mentre sta scattando fotografie sui gradini di un negozio chiuso, si avvicina un ragazzo. Poche parole sussurrate, istanti di fuoco e poi solo la curva seducente e perfetta delle sue spalle impressa sulla pellicola, unico ricordo di quell'incontro. Per Bianca, il desiderio sembra incarnarsi in quella pelle color del latte e in quella bocca dalla bellezza struggente e malinconica, ma quando per caso si incontrano di nuovo, capisce che i loro mondi sono in collisione: lei giudica l'ambiente della televisione cui Federico appartiene superficiale e falso, lui ritiene Bianca solo una ragazza presuntuosa e arrogante.
A quel punto, però, la scintilla è scattata e, carezza dopo carezza, Bianca scopre nel corpo di Federico un linguaggio che parla direttamente ai suoi occhi e al suo cuore. Eppure non ha il coraggio di lasciarsi andare, perché mentre lui lascia nella sua vita indelebili tracce di passione, un passato mai sepolto del tutto riemerge con prepotenza: sia lei che le sue migliori amiche hanno la sensazione di essere seguite, osservate da una misteriosa presenza, e strane coincidenze le riportano ai tempi dell'università, alla notte terribile che ha segnato in maniera indelebile il loro futuro.
Dimenticare è impossibile, l'assoluzione inaccettabile, la vendetta in agguato.



Hook a Book - L'antro di Aredhel - Coffee and Books - Please another book - My Crea Bookish Kingdom - Il sospiro del Muflone - La Bella e il Cavaliere - Liber Arcanus - Il Castello tra le Nuvole

In palio in questo speciale c'è una copia di Quello che i tuoi occhi nascondono, il vincitore verrà estratto a sorte tramite Rafflecopter.

Regole

  • Mettere la propria email SOLO nel form così che verrete contattati in caso di vincita.
  • Essere follower dei blog partecipanti
  • Commentare tutte le tappe del blog tour con frasi che abbiano senso dicendoci magari la vostra opinione sugli argomenti.
  • Seguire la pagina FB e Twitter della Harpercollins
  • Facoltativo: Condividere l'iniziativa nei vostri social
a Rafflecopter giveaway Il give si conclude il 14 maggio alle ore 12.

***

Vi intriga questo lato di Bianca?
Avete una passione che vivete in modo simile?

Quando leggerete il romanzo non dimenticate di aggiungere la vostra recensione su Amazon: la HarperCollins potrebbe omaggiarvi del secondo libro della serie!

Le Belle

5 commenti:

  1. Bellissima questa analisi sulla fotografia ♡
    Ne appoggio ogni parola!
    Adoro la fotografia e soprattutto la capacità di cogliere un attimo irripetibile e fissarlo nel tempo ♡
    La mia più grande passione invece è la lettura!
    Leggerr mi ha salvata e mi aiuta a fuggire dalla realtà ♡ Adoro immeggermi in nuove avventure e nuove vite ♡

    Partecipo al blogtour e al Giveaway ;-)
    Lettori fissi: Rosy Palazzo
    Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com
    Facebook: Rosy Palazzo

    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=882823301869402&id=100004252210765

    Grazie mille per l'opportunità ♡

    RispondiElimina
  2. concordo con Rosy,un'analisi molto dettagliata e suggestiva. io sono negato per queste cose, lo ammetto!
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  3. Anche a me piace fotografare ma non mi vengono molto bene! Tendo a tagliare sempre i piedi o parte delle teste delle persone... eh si, sono negata!
    Partecipo al blogtour!

    RispondiElimina
  4. Bellissima analisi del rapporto di Bianca con la fotografia! Ho sempre trovato la fotografia davvero affascinante, imprimere un'immagine, un ricordo o un dettaglio in foto per sempre e renderlo immortale è meraviglioso!
    Partecipo al blog tour
    Lettori fissi:Laura Colucci
    lauradomy@hotmail.it

    RispondiElimina
  5. Da un pò anche io sto prendendo la passione per le foto l'ho scoperta grazie a Friendz un app veramente carina dove cerco sempre di migliorarmi. Devo dire che ho fatto foto che mi piacciono tantissimo e non me lo aspettavo. Sono davvero curioso di leggere questa storia.

    RispondiElimina

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.