lunedì 6 marzo 2017

Intervista doppia a Bianca Marconero

Buongiorno, Bellissimi!
Sono tornata con un nuovo post in collaborazione con Yvaine di Il pozzo dei sussurri. Questa volta abbiamo intervistato Bianca Marconero, autrice della saga di Albion e de La prima cosa bella, che gentilmente si è prestata alle nostre domande e ancora sopporta di essere stalkerata da noi.
Insomma, dopo il tag dedicato ad Albion, ancora non siamo uscite dal tunnel dei romanzi di Bianca (e in realtà stiamo aspettando quelli nuovi che ci offriranno nuovo materiale su cui fangirlare) e probabilmente non ne usciremo mai.
Troverete le domande di Yvaine sul suo blog e qui invece troverete le mie, decisamente meno serie, ma spero altrettanto interessanti. E ora bando alle ciance, si parte!

E dopo le domande serie di Yvaine, io devo abbandonarmi al mio lato da fangirl: se dovessi smistare noi Belle e Yvaine in una Casa di Hogwarts quale sarebbe? E se dovessi smistare Marco, Samira e Morgana? Visto che brava, non ti metto tutti i tuoi personaggi.
Oh bello!Ora mi travesto da Cappello Parlante e vi smisto. Angharad , tu finisci a Corvonero, ma già lo sai, Yvaine e Amaranth sono assegnate a Grifondoro. Resta Alaisse, che in questo momento sta dicendo "non Serperverde, non Serpeverde, non Serpeverde" ma, purtroppo per lei, finisce tra i Serpeverde. Marco è Grifondoro, con più cuore che testa, Morgana Serpeverde. Samira, paziente, leale e infaticabile, finisce a Tassorosso (e guai a chi dice Tassofrasso).

Se si esclude il fatto che Albion sia un fantasy, i tuoi romanzi hanno ambientazioni che si potrebbero prestare a cross over. Ti piacerebbe fare incontrare i tuoi personaggi di libri diversi? E cosa succederebbe, secondo te?
Come dicevo prima, in effetti gli incontri ci sono. Alcuni sono raccontati. Altri sono suggeriti nei cognomi che indicano una parentela. In questa sincronicità ci metto pure le vicende e i personaggi di Albion. Il Bianca-verso è democratico e non ha nessun pregiudizio sul fantastico.

Dimmi una qualità e un difetto che ti accomunano a uno o più tuoi personaggi.
Temo che i personaggi che più mi somigliano nascano dalla volontà di analizzare e sublimare i miei difetti. Io sono Dante e sono Deacon. Siamo tutti e tre cinici, disincantati, sarcastici, più feroci di quello che sembriamo, disonesti, temo, come lo sono coloro che si allenano a farsi andare bene ogni cosa. Non credo di potere reclamare particolari pregi. I personaggi positivi sono spesso frutto di un'idealizzazione, oppure riprendono alcuni tratti del carattere di mio marito. Lui mi ispira i personaggi migliori. Tuttavia recentemente, visto che la saga sta attraversando, come sai, un momento critico, io mi sforzo di far valere per me quello che Marco impara in Ombre. Perdiamo solo quando ci siamo arresi, o il nostro tempo è finito. Quindi cerco di essere la spada. Non so in che misura questo perseverare possa essere un pregio. Magari non lo è affatto.

Ora andiamo sul difficile (forse): dimmi una canzone che associ, o che rappresenta, alle ship Erek/Samira e Deacon/Niniane.
Per Erek/Samira ho due canzoni speciali. La prima è I'd come for you dei Nickelback. È una canzone che esprime la "queste" che Samira viene chiamata ad affrontare, dopo le vicende narrate ne "L'ultimo cavaliere". La canzone si addice perché parla dell'epifania di sentirsi finalmente compreso, da un altro essere umano. Il ritornello è una dichiarazione d'amore che non si ferma neppure davanti all'evidenza della perdita: verrei per te, lotterei per te, darei la mia vita per te.
La seconda canzone che collego a loro è Sound of Silence, purtroppo.
Deacon e Niniane li associo a Cold Arms dei Mumford and sons, ma anche a Fairytale of New York dei Pogues. A molti brani dei Pogues in realtà.

E infine: posso sposare Erek?
Tu sai a cosa vai incontro, vero? I Greystone con i poteri di guarigione non arrivano a compierne trenta… detto questo, puoi.È tutto tuo ☺


Ok, Bianca non si è risparmiata la mazzata ma è ufficiale: ho il benestare dell'autrice, Erek è mio. Chiamatemi Angharad Eldrige Greystone da ora in poi. *è partita per la tangente*

Non dimenticate l'altra parte dell'intervista che potete trovare su Il pozzo dei sussurri!

banner Il Pozzo dei Sussurri Blog

Angharad

10 commenti:

  1. Ciao! Anche io amo Albion, conosciuto da pochi mesi ma entrato nel cuore! Amo i libri di Bianca, posso sposare Dante io??? Molto interessanti le domande che hai fatto, soprattutto quelle delle canzoni!
    a presto!
    Fede

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Benvenuta tra le amanti di Albion & co., allora. :3
      Grazie per i complimenti e per essere passata!
      Un bacio

      Elimina
  2. eccola qui :D grazie per la chiacchierata <3 Love U

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie a te che mi (ci) sopporti! 💙 love u too :*

      Elimina
  3. Bella intervista! Sempre w Albion! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! :3 Albion 4ever and ever!:D

      Elimina

  4. Mia cara Angharad Eldridge in Greystone, sappi che sarò al tuo fianco nel perorare la causa di Erek. Il destino non può portarci via quel batuffolino così presto.
    Mi stai leggendo, Bianca? NON. PUOI.
    (In realtà puoi, ma puoi non farlo? Ne soffriremmo tantissimissimo).

    In ogni caso, intervista adorabile. Passo subito da Yvaine a leggere il resto e poi dritta verso le canzoni shippose!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro, grazie mille! Il maritino mio ha bisogno di un esercito ben fornito a proteggerlo. (Bianca può e non può, non se ne esce. Ma noi sapremo convincerla! XD)

      Grazie! 💙 Brava, anche perché le canzoni sono bellissime *^*
      Un abbraccio

      Elimina

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.