domenica 14 agosto 2016

Clock Rewinders #76

I blog On a Book Bender e 25 Hour Books hanno creato la rubrica Clock Rewinders per fare un veloce recap degli eventi importanti della settimana. Anche se molti blog la condividono, noi vi abbiamo preso dimestichezza su La tana di una Booklover.
Dopo avervi proposto il meglio della settimana, vi inviteremo al nostro (talvolta Emergency) Dance Party.

Buongiorno, Bellissimi, e buona domenica!
Il mio programma di oggi prevede molto sole, lettura e riposo. La mia settimana è stata particolarmente intensa, forse perché sono sempre più stanca. In fondo al tunnel c'è la luce, però. Al termine della prossima settimana sarò in vacanza e non vedo l'ora!
Ma mentre cerco di mettere decentemente lo smalto e guardo qualche episodio di Grey's Anatomy, mi dedicherò a rivedere con voi i momenti salienti della settimana.



⊱La settimana delle Belle ⊰

Per le Gocce di magia vi ho proposto un estratto davvero romantico di Notte di marionette e torte di Laini Taylor, che ho adorato.

Nel Books'n'Roll Alaisse ci ha proposto alcune pubblicazioni della Les Flaneurs Edizioni e Dead Man, romanzo di Domino Finn edito da Dunwich Edizioni, che ci sembra molto interessante.

Vi ho parlato di Le Cesoie di Busan, romanzo di esordio di Karen Waves, che ho letto benché non fosse nei miei progetti e che ho trovato davvero molto carino: senza ombra di dubbio ha colpito la fangirl che in me!

Ieri vi ho mostrato le mie librerie, rimodernate e riordinate, per parlare di come organizzare i libri senza lasciarci prendere dal panico: Mission (Im)Possibile: ordinare la libreria

➜ Breaking News, ovvero altre cose interessanti

Il Bookpostino suona sempre due volte
Ho condiviso l'iniziativa anche sulla pagina Facebook del blog, ma ve la ripropongo perché l'ho trovata davvero molto carina.
Il Bookpostino legge e recensisce i libri della casa editrice e poi li recapita direttamente a casa dei lettori che ne fanno richiesta sul suo profilo. Se volete saperne di più, vi rimando all'articolo e al gruppo Facebook del Bookpostino.

Un libro che mi ha incuriosito
Si tratta de Le tartarughe ritornano sempre, che già dal titolo e dalla copertina ha ottenuto la mia attenzione. E questo perché ho una fissazione per le tartarughe e il mare.

18 agosto: Il Principe Spezzato
Da giovedì sarà disponibile su tutti gli store la novella di Albion, la saga di Bianca Marconero che dovete leggere.
Protagonisti: Riccardo, il fratello maggiore di Marco, e Morgana. Pochi minuti prima della fine e dell'inizio di tutto.
Chi non vede l'ora di leggerlo?

Se volete saperne di più, noi ve ne parliamo qui.












∞ Dance Party ∞

Olimpiadi: mogli, pacchi, bikini e cicciotelle
Io mi ricordavo che quattro anni fa si parlava anche di medaglie, ma dato che il sessismo non è una novità e in questa edizione dei giochi sta mostrando il suo lato migliore. Un po' mi scoccia sentire di dover commentare: non dovrebbe essercene bisogno, ma ce n'è.
Le Olimpiadi sono un evento meraviglioso per una persona come me che segue ben pochi sport: mi emoziona carpire la passione che gli atleti hanno per la loro disciplina, quell'amore che li spinge a impegnarsi per anni, a fare sacrifici e a buttare il cuore oltre l'ostacolo, che è una frase fatta ma anche una grande verità.
E davanti alla loro emozione, un'emozione che riesce a farmi venire la pelle d'oca e a commuovermi a prescindere dai colori della bandiera, i giornalisti, ma non solo loro, riescono a pensare al fisico dell'atleta (strano se un'atleta è muscolosa e non ha il fisico di una modella, davvero strano), alle unghie smaltate, ai vestiti alla moda e ancora riescono a chiedersi se il merito dei risultati siano da attribuire ai compagni.
Che la nostra società renda spontanei certi commenti non può essere una giustificazione e non li rende meno fuori luogo. Anzi, onestamente, dovrebbe essere chiaro che è un'enorme mancanza di rispetto verso gli atleti.

Un libro che mi è stato consigliato
Anncleire colpisce ancora e ci assicura che la cover è meravigliosa. Si tratta di Bees. La fortezza delle api di Laline Paull (Salani, maggio 2015). Vi rimando alla sua recensione per saperne di più.

Cerette e depilazione
ormai ormai vi racconto tutto
Perché vi parlo di questo? Perché sono tre settimane che mi astengo dalla depilazione (sono sopravvissuta contro mia ogni aspettativa) in vista della ceretta di ieri. Il pensiero dell'appuntamento dall'estetista mi ha terrorizzata per tutta la settimana.

E su queste allegre note, vi lascio che oggi c'è anche la MotoGP!
Buona domenica!

Amaranth

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.