mercoledì 8 giugno 2016

Unpopular Opinions Book Tag

Buongiorno, Bellissimi!
Ormai l’avrete capito: sono la Bella dei tag. Anche se ci metto sempre eoni a completarli… mi volete bene lo stesso, vero?
Dovete sapere che ogni tanto vado su Youtube e cerco un bel generico “book tag”, spulciando poi i risultati per vedere se ce n’è qualcuno che mi ispira. Ed è così che ho trovato l’Unpopular opinions book tag, ovvero un tag inerente alle opinioni impopolari sui libri.
Come dice il nome stesso, sono OPINIONI, non prendetela troppo sul personale se andrò a toccare le vostre serie/autori/personaggi preferiti… dopotutto si chiamano impopolari per un buon motivo. Let’s go!


1. Un libro o una serie popolare che non ti è piaciuta.

Il Cavaliere d’Inverno, anche se devo precisare: non è che non mi sia piaciuto per niente. Solo che non l’ho trovato all’altezza dei commenti entusiasti letti in giro. Mi è piaciuta l’ambientazione, molto dettagliata, ma ho trovato vari difetti che non mi hanno fatto apprezzare del tutto il romanzo.

2. Un libro o una serie popolare che tutti odiano e tu ami.

Ci ho pensato e ripensato, ma ho il vuoto mentale. Quindi, interpreterò la domanda a mio uso: Il canto della rivolta di Suzanne Collins. Molti hanno odiato questo romanzo e in particolare hanno odiato il finale. E, invece, a me è piaciuto, e tanto. Anche per il finale.

3. Un triangolo che non è andato come avresti voluto (avvisare in caso di spoiler) O una OTP che non ti piace.

Questa domanda è a rischio spoiler, perciò ho deciso che nominerò solo il romanzo a cui mi riferisco, non farò nomi, chi l’ha letto capirà e chi non l’ha fatto almeno non riceverà rivelazioni indesiderate: Gens Arcana di Cecilia Randall.
È stata la prima volta in cui ho tifato per il perdente. Sono una di quelle lettrici che tende a essere Team Eletto (grazie a Yvaine per questa definizione! L’ho presa direttamente dal suo post ). C’è da dire che non era veramente chiaro, nel romanzo, chi sarebbe stato l’Eletto e chi lo Scartato (o forse sono solo io a non averlo capito, è possibile)… e io sono rimasta fregata.

4. Un genere popolare a cui difficilmente attingi.

Pensavo sarebbe stato più difficile rispondere, visto che tendo a non precludermi nessun genere (anche se principalmente leggo e compro fantasy); ma ultimamente va molto di moda l’erotico, che è un genere che proprio non mi attira.

5. Un personaggio popolare o molto amato che non ti piace.

Qui mi ricollego alla domanda numero uno: Alexander di Il Cavaliere d’inverno. Lui è una delle ragioni per cui non ho pienamente apprezzato il romanzo. So perfettamente che fa battere il cuore a molte lettrici, ma io ero più sul “ma anche no”. Molti suoi atteggiamenti, molte sue scelte, molte sue azioni proprio non mi sono piaciute e, più che affascinarmi, mi ha fatta infuriare e inquietare. So… nope.

6. Un autore popolare che non fa per te.

Questa è facile: John Green. È un autore che è molto amato, lo so, e ho provato a leggere tre dei suoi romanzi e uno solo mi è piaciuto molto. Trovo che tenda a ripetersi, tutto sommato. Non ha uno stile che mi colpisce particolarmente, e i suoi personaggi sono quasi sempre fin troppo sopra le righe. Non demordo, penso che leggerò anche quelli che mi mancano, ma senza grandi aspettative.

7. Un topos letterario popolare che sei stanco di vedere. (esempi: “principessa perduta”, leader corrotto, triangoli amorosi, ecc.)

Continuerò a urlarlo al mondo: IL TRIANGOLO. Anche se in realtà sta per venire scalzato dalla protagonista che è “speciale”, “diversa”, “ama leggere”, “non è bella”, mentre il resto della popolazione femminile è stupido e vacuo.
Spoiler: di solito la protagonista di speciale ha il neurone lento. Ed è bellissima.

8. Una serie popolare che non ti interessa leggere.

Me ne vengono in mente due:
- Shatter me, che ho letto, ma non mi ha invogliata a proseguire la serie. E i vari spoiler che ho captato sul resto della serie mi fanno pensare di aver preso la giusta decisione.
- The Mortal Instruments di Cassandra Clare (Non uccidetemi, please): premetto che ho letto la trilogia iniziale, ma quando ho saputo che avrebbe continuato non ho fatto salti di gioia. Diciamo la verità: ero piuttosto stufa di Clary e Jace. Così ho aspettato che delle amiche lo leggessero per farmi dire se i due avrebbero continuato col drama e… Clace drama! Again! Il che ha fatto slittare la lettura per un bel po’.
Ora anche l’uscita di Lady Midnight, con le relative recensioni, mi fa sempre più rimandare fino a data da destinarsi il proseguimento della serie. Temo che Cassandra tenda a riciclare sempre gli stessi schemi, il che può funzionare una volta, due volte, ma alla terza ti mando a quel paese con tanto amore.
(Anche se potrei cedere per i Malec. Sono solo una fangirl, ho le mie debolezze.)
E niente, per ora mi concentro sul recupero della serie The Infernal Devices, che mi sembra più promettente.

9. Si dice sempre “Il libro è sempre migliore del film”, ma quale adattamento cinematografico o televisivo preferisci al libro?

Probabilmente per qualcuno sto per pronunciare l’equivalente di una bestemmia: Stardust di Neil Gaiman. Amo il film, mentre il libro, pur essendomi piaciuto, non ha raggiunto lo stesso livello di amore. Oh, e Il Signore degli Anelli. *fugge via*

E quali sono le vostre unpopular opinion?

Angharad

6 commenti:

  1. Wooooo adoriamo i Booktag e questo è uno dei nostri preferiti! Bellissime risposte! Io sono assolutamente d'accordo su John Green, non mi piace del tutto il suo stile (anche se certe parti sono molto divertenti) e odio i suoi personaggi femminili (a parte Hazel, povera Hazel). Una delle mie migliori amiche adora Il cavaliere d'inverno, io ho letto alcune parti ma...meh non so! Purtroppo noi bookish adoriamo e veneriamo Cassandra Clare quindi non possiamo commentare! xD
    -B

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono drogata di booktag. XD Me ne segno un sacco, solo che poi ci metto secoli a farli. ^_^'
      Sono contenta che abbiamo alcune opinioni in comune... :) E per la Clare, mi spiace. XD Vabbé, non si può essere d'accordo su tutto! :P

      Elimina
  2. Mi piace tanto questo book tag e prima o poi lo voglia fare anche io, ma alcune delle mie risposte sarebbero in comune con le tue: il genere erotico è uno dei pochi che rifuggo come la peste, Il cavaliere d'inverno non mi attira per nulla e detesto i triangoli amorosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Farlo è stato davvero divertente! :)
      Oh, è bello sapere che non sono l'unica ad avere queste unpopular opinion. :D

      Elimina
  3. Ciao An! Penso di averlo fatto anche io questo tag... o di averlo salvato nelle bozze, una delle due insomma XD Ah, il trinagolo di Gens Arcana per me si è risolto bene eheh ;) E sono d'accordo, preferisco i film de Il Signore degli Anelli rispetto ai libri. Shatter Me rimango dell'idea di leggerla, invece la saga della Clare non credo, l'ho sfogliata subito dopo aver visto il film (non era affatto male), però non mi sono sentita invogliata a leggerla.
    Il triangolo...e basta! L'odio, è una delle cose che più mi fa imbestialire u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Beate te che hai shippato la coppia giusta in Gens Arcana! XD Io il film di Shadowhunters proprio non l'ho sopportato, anche se avendo letto i libri ero particolarmente critica verso le scelte. XD
      Peccato che esista gente a cui piace, altrimenti non mi spiego perché continuino a scrivere di triangoli. :(

      Elimina

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.