venerdì 6 maggio 2016

Gli Eredi di Atlas (La guerra degli elementi #1)

Veronika Santiago

Titolo: Gli Eredi di Atlas (La guerra degli elementi #1)
Autore: Veronika Santiago
Editore: selfpublishing
Prima edizione: 22 luglio 2014
Pagine: 356
Prezzo: ebook - € 1,99; cartaceo - € 16,90
Link d'acquisto
Quando viene avvicinata da quello che crede essere un talent scout, Aisha è convinta che la sua vita sia finalmente arrivata a una svolta: dopo tanti sacrifici e serate passate a cantare in un piccolo locale, è stata notata. Per sostenere il provino deve essere pronta a partire e, priva di legami e guidata dalla sua grande aspirazione, Aisha non esita a imbarcarsi alla volta di un'isola che sembra fuori dal tempo.
Accusata di essere complice della fuga di Duncan, un paziente della clinica psichiatrica dove lavora facendo pulizie, Aurora viene licenziata. Mentre con il pensiero ritorna ai magnetici occhi color rame del paziente, un uomo misterioso le lascia un messaggio in cui promette di spiegarle i suoi poteri. Se non fosse riuscita a scampare a un'aggressione liberando un'inspiegabile energia, Aurora avrebbe continuato a credere di essere circondata da pazzi. Eppure, sconvolta dagli eventi, decide di seguire l'uomo su un'isola dove, le assicura, troverà delle risposte.
Sull'isola ritroverà anche Duncan, giovane rampollo di una famiglia che preferisce tenerlo lontano da casa. Tormentato da incubi per i quali deve trovare spiegazione, non ha dubbi quando accetta la proposta di Mister X: fuggire dalla clinica e salpare per un'isola che non conosce.
Sulla stessa isola viene portato anche Dean, attirato con la proposta di un lavoro.
L'isola su cui sono stati portati con l'inganno è Ognidove, i cui abitanti sono i discendenti superstiti di Atlas.

«Era l'alba della creazione. L'inizio di ogni cosa. Il principio della vita. Al centro di tutto ciò che esiste, quale fonte primeva della genesi, risplendeva la galassia più perfetta del creato: la spirale di Atlas. Era formata da cinque pianeti principali, ognuno dei quali presiedeva a un elemento […]»

Quando, attaccata dalla Forza Distruttrice Primordiale, la galassia di Atlas iniziò a ripiegarsi su se stessa, dieci, una coppia per ogni pianeta, riuscirono a fuggire, trovando rifugio su Ognidove.
Aisha, Aurora, Duncan e Dean apprendono così di essere gli Eredi di quei superstiti, i Fondatori di una civiltà fiorente e custodi di un elemento ciascuno.
Accettare che il racconto di Dominique, uno degli abitanti di Ognidove, corrisponda a realtà e non sia solo frutto di una mente malata, non sarà per tutti facile. Giorno dopo giorno, però, in ciascuno dei ragazzi si risvegliano i poteri e i ricordi delle vite passate.

Primo romanzo della serie urban fantasy La Guerra degli Elementi, Gli Eredi di Atlas introduce il lettore in un mondo nuovo, soffermandosi nella descrizione di Ognidove e in particolare dell'eredità di Atlas.
I sogni di Aisha e gli incubi di Duncan, che il legame tra i due ragazzi trasforma presto in visioni, si inseriscono nella narrazione e se da un lato interrompono il ritmo narrativo, dall'altro si rivelano fondamentali affinché il legame tra i quattro Eredi e i Fondatori si risvegli.
Se per Duncan e Aisha non è difficile credere alla storia di Ognidove e dell'antica Atlas, Dean e Aurora non riescono ad accettarla almeno finché non si rivelano i loro poteri e il legame con i rispettivi predecessori.
La caratterizzazione dei protagonisti, in particolare nei comportamenti, sembra in prima analisi stereotipata. Leader prescelto dal destino stesso, Duncan è misterioso e affascinante, ma è tormentato da incubi spaventosi. Aurora è, almeno per quanto ci è concesso sapere, la "classica" biondina indifesa e piagnucolona. In effetti, la mia simpatia è tutta per Aisha e Dean.
Al contrario, ho trovato molto più apprezzabile la resa delle relazioni interpersonali, soprattutto nell'evoluzione dei rapporti, e la crescita di ciascuno dei personaggi nella scoperta delle proprie potenzialità.
La narrazione entra nel vivo della storia nel finale, quando finalmente riesce a prendere ritmo. Ne risulta uno squilibrio tra le parti del romanzo: piegata alla necessità di fornire informazioni ai protagonisti e al lettore, lo sviluppo è nel complesso lento.
Nonostante la lettura non ne sia appesantita, sono convinta che uno snellimento delle descrizioni le avrebbe conferito una maggiore agilità. Non posso ignorare le ingenuità (talvolta i dialoghi sono forzati e innaturali) e le imprecisioni (limitatamente all'uso del vocativo) che ho notato, ma Veronika Santiago si è rivelata un'autrice talentuosa. La piacevolezza e la freschezza stilistiche risultano evidenti e mitigano l'acerbità di un'opera prima.
Lasciando presagire le potenzialità della serie, Gli Eredi di Atlas è, dunque, un esordio interessante e notevole.

I libri della serie La Guerra degli Elementi:
1. Gli Eredi di Atlas
2. Il Varco dell'Apocalisse
3. La tempesta del tempo

Il mio voto

3 specchi e mezzo

Amaranth

2 commenti:

  1. Credo che lascerò questo libro sullo scaffale, e terrò d'occhio le prossime uscite dell'autrice per vedere coem affina il proprio talento :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'intenzione è proseguire la lettura della serie, magari non nell'immediato (sto cercando di sfoltire una lunghissima lista), ma se hai pazienza, ti farò sapere ;)

      Elimina

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.