domenica 29 maggio 2016

Clock Rewinders #68

I blog On a Book Bender e 25 Hour Books hanno creato la rubrica Clock Rewinders per fare un veloce recap degli eventi importanti della settimana. Anche se molti blog la condividono, noi vi abbiamo preso dimestichezza su La tana di una Booklover.
Dopo avervi proposto il meglio della settimana, vi inviteremo al nostro (talvolta Emergency) Dance Party.

Buona domenica, Bellissimi!
Mi sembra che sia passato molto dallo scorso appuntamento di questa rubrica: ogni volta che salto una domenica mi pare che trascorra un'eternità, ma in fondo c'è stato il Salone e la scorsa domenica è stata parecchia intensa per via delle altre mie passioni. Magari vi racconterò qualcosa qui sotto.
In ogni caso, eccoci. A voi sembra possibile che sia già l'ultima domenica del mese? Come è potuto accadere?



⊱La settimana (solo l'ultima) delle Belle ⊰

Apre la nostra settimana l'incipit de La Chimera di Praga di Laini Taylor. Se ancora non avete letto questo romanzo e siete un po' indecisi, leggete il nostro A prima vista.

Nel Books'n'roll #135 trovate le uscite Dunwich e Intermezzi del mese, con la bellissima cover di Alice Through the Looking Glass di Alessia Coppola.

Finalmente abbiamo condiviso il nostro racconto del Salone del Libro con alcune curiosità e nuovi consigli (noi che eravamo convinte di non averne altri da dare).

Pezzo forte della settimana, però, è la recensione di Ang per La principessa sbagliata, romanzo di esordio di Ester Trasforini che, ve lo abbiamo detto in lungo e in largo, abbiamo apprezzato.

➜ Breaking News, ovvero altre cose interessanti

Blog Tour: Lezioni di Seduzione
Il 26 maggio è uscito per Centauria Lezioni di Seduzione, il romanzo di esordio di Chiara Venturelli. Nello stesso giorno ha avuto inizio il Blog Tour dedicato al libro: su Liber Arcanus trovate la prima tappa. Domani toccherà a noi e avremo un ospite speciale a casa Chevalier! Non mancate!

Trivial Pursuit Reading Challenge
Sta per volgere al termine il primo mese della challenge di lettura: partecipanti, come sta andando? Ne approfitto per ricordarvi che ancora possibile iscriversi e partecipare. Ogni mese piccoli premi e alla fine della challenge ci sarà un ricco bottino!
Per saperne di più: iscrizioni - prima tappa

Sostieni Editori Medi E Piccoli Italiani: #SEMEPI
SEMEPI è un progetto volto a sostenere e promuovere i piccoli e medi editori italiani affinché possano farsi conoscere dal pubblico e gli stessi lettori possano scoprire i titoli da loro pubblicati. L'iniziativa è un'idea di Yvaine (Il Pozzo dei Sussurri) e Mirial (L'Albero delle Mele): noi siamo con loro, naturalmente. Non vediamo l'ora di saperne di più.
Rimanete aggiornati seguendo la pagina facebook di SEMEPI.

Quando vorresti essere in più posti
In questo momento sono esattamente dove voglio essere, ma se non fossi qui dove sono mentre voi leggete le mie parole contorte, sarei a VaporosaMente, fiera steampunk che si svolge questo weekend a Torino e che offre sempre dibattiti e spunti interessanti.

∞ Dance Party ∞

Figuracce al cinema. Tutta colpa di Civil War
La scorsa domenica, benché sia riuscita a tenermi lontana dagli spoiler, sono andata al cinema con le Belle e la Bella onoraria per vedere Civil War (ma no? Amo prendere le cose alla lontana). A un certo punto hanno interrotto il film per l'ormai abituale pausa e io ne ho approfittato per andare al bagno (si può scrivere bagno o meglio servizi?). Mentre mi preparavo a tornare in sala, con i corridoi del multisala deserti e l'idea di farmi una corsetta alla Captain America (ho spesso di questi raptus quando guardo i film su supereroi), due tizi mi chiedono: «Scusi, sa dov'è la sala 4?».
Sbianco. Sbarro gli occhi. Scuoto la testa, terrorizzata. I due si allontanano decidendo da soli la strada da prendere, io fuggo per il corridoio mettendo in atto quell'idea cui accennavo. Arrivo alla mia sala e apro la porta. Esattamente dall'altra parte della sala, in alto rispetto a me, entrano i due tipi di prima.
E allora realizzo. La sala 4 è la mia sala. E i due si sono rivolti a me perché mi avevano già notato.

Cose che succedono leggendo bei libri
Nel periodo del Salone ho letto Godbreaker (qui per saperne di più) e da allora riesco a trovare riferimenti al romanzo in ogni dove. E quando mancano le fonti di ispirazione, attacco semplicemente a delirare. E così che, fantasticando sulle divinità e sui treni, ho coinvolto alcune amiche e ne è nato un racconto sul Dio dei Trasporti e il figlio svogliato e scapestrato che, essendo il figlio ed essendo una divinità minore, si è ritrovato a occuparsi della rete ferroviaria italiana. E be', lo sapete, non ci sa proprio fare.
E no, il racconto per vostra fortuna (e anche per la nostra) non è stato mai scritto.

E poi c'è Cattelan
Io adoro questo programma e proprio questa settimana si è conclusa la stagione. Nell'ultima puntata (e mi dispiace infinitamente non potervene fornire testimonianza) Cattelan e la Pausini hanno cantato Let it go di Frozen ed è qualcosa di spettacolare.

Il meglio del mese
La principessa sbagliata è la protagonista indiscussa del mese: non si può negare che abbia attirato l'attenzione, ma anche il mio esperimento in cucina (qui) vi ha incuriositi e dire che, poi, ho scoperto di non aver preparato la vera crostata di Ornella da Borgo Propizio. Segue, poi, la Tv Serie Fever di Angharad e Alaisse, dedicata a Lucifer e accompagnata da molte e motivanti gif a sostegno della promozione.

Le recensione del mese
Solo due anche se abbiamo letto (e molto) questo mese. Non chiedetemi come e perché…

E per aver letto tutto questo lunghissimo recap un bacione enorme e, come sempre, una buona domenica,

Amaranth

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.