venerdì 6 novembre 2015

RITORNO ALL'ALBION COLLEGE - GdL. Tappa #4


Buongiorno, Bellissimi!
Siamo vergognosamente in ritardo per quest’ultima tappa, ma siamo state fagocitate da impegni che hanno preteso la nostra completa attenzione (e ancora non sono finiti! Help us!). Perdonateci!
Non ci siamo dimenticate di voi, quindi siamo tornate col recap dell’ultima tappa.
Per i vincitori del giveaway dovrete aspettare ancora qualche giorno, ma vi faremo sapere chi saranno i fortunati.
E ora iniziamo!


Avevamo lasciato Marco a studiare con Helena e Lance, e i rapporti con Deacon più freddi che mai. Dopo che anche Erek si è unito al gruppo studio per Cinquedraghi, solo Deacon è ancora rancoroso, anche se una piccola parte di lui vorrebbe cedere e aiutare Marco.
Tuttavia, non riallaccia i rapporti con lui finché Archer non gli rivela qualcosa di inaspettato: li aveva denunciati al preside, ma Marco si è preso tutta la colpa dell’incursione (e visto che il preside Angus è come Silente con Harry, non ha espulso Marco. Gioia e gaudio!).
Deacon è incredulo e l’ultima resistenza che aveva crolla senza possibilità, tanto che si dirige subito verso la veranda e rivolge per la prima volta la parola a Marco in pubblico.
Il nostro mago dei numeri si commuove, persino. Tutta la scena è molto tenera e noi abbiamo gioito per la ritrovata amicizia.

“Se lo dici tu… Comunque grazie” lo indicò, “credo sia la prima volta che mi parli in pubblico, e visto che non lo facciamo da un po’ e che forse questa è l’ultima occasione, per me ha molto valore”.
A quelle parole gli occhi di Deacon si riempirono di lacrime, mentre Marco lo fissava allarmato. “Che ti prende? Mannaggia, che fai?”
“Scusami, non voglio metterti in imbarazzo”.
“Non sono ancora in imbarazzo, ma ci manca poco”.
“Scusa” ripeté Deacon.
“Nessun problema, basta che non mi abbracci” disse l’altro, mettendo le mani avanti, “sarebbe troppo strano”.

(Noi volevamo l’abbraccio. Peccato.)

È la mattina dell’esame di Marco e proprio quaranta minuti prima che inizi, viene contattato di nuovo da M. che gli offre i risultati del compito di matematica. Marco è indeciso, ma alla fine decide di fare lo scambio e di pagare M.
Non sappiamo voi, ma noi un pochino ci siamo rimaste male, anche se capiamo perfettamente Marco. E dopotutto non sappiamo veramente se abbia usato i risultati e noi abbiamo deciso che non lo ha fatto. Siamo fiduciose.
L’intera Albion è in attesa dell’esito dell’esame, anche e soprattutto i ragazzi dell’ala est.
Helena decide di raggiungere l’aula in cui Marco sta facendo il compito, nella speranza di vederlo uscire. Caso vuole che il ragazzo sia già uscito e lei si avvicina subito per parlargli.

“Io non ho mai avuto così tanta paura in vita mia” ammise, sorprendendola con il calore della sua voce.
Paura. Helena si diede della stupida per non averlo capito prima.
Accolse la sua testa, passandogli le mani tra i capelli, e lo strinse a sé.
Un attimo dopo le braccia di Marco erano allacciate a lei e la stringevano così forte da farle scoppiare il cuore.

A noi un pochino è scoppiato il cuore. È una delle scene più belle e finalmente i due sembrano essere giunti al momento cruciale: Marco ora rivelerà i propri sentimenti!
E invece no. Mai ‘na gioia.
I risultati escono e tutti si fiondano su Marco, separandolo da Helena, e Rebecca lo bacia. (E noi le urliamo contro, ma sono dettagli.)

Helena torna subito all’ala est, piuttosto turbata, mentre Deacon ed Erek sono su di giri per il successo di Marco. Intanto, Lance fa notare a Cinquedraghi che forse è colpa sua se Rebecca ha pensato di poterlo baciare e che non dovrebbe scaricarla su due piedi, ma aspettare. (Lance, qui hai toppato, sallo.)
Finiti gli esami è ora delle vacanze, Marco va a salutare Deacon e gli altri prima di partire alla volta di Roma insieme a Lance, ed è in questa occasione che Cinquedraghi viene a sapere dell’altra abilità di Deacon.

“Non è colpa mia” ribadì, “sei tu che ti intrufoli nella mia testa!”
“Che vuol dire?”
“Che sento i tuoi pensieri. Ti leggo nella mente”.
[…]
“Devo fare esperimenti su questa cosa” decretò, “perché è davvero troppo strana”.
“Ti avviso fin d’ora che non intendo guardarti per ore negli occhi” indicò lo spazio tra di loro, “sarebbe troppo imbarazzante”.

Non sono meravigliosi? Vogliamo più scene con Marco e Deacon, le risate sono assicurate.

Il gruppetto dell’ala est è diretto a Montecassino per indagare sul motivo per cui l’Albion è così cambiato rispetto all’inizio, e Deacon da sfogo a tutto il suo astio per l’Italia e gli italiani, motivati dalla perdita della prenotazione dell’ostello e dal sequestro del pulmino da parte della polizia, perché parcheggiato in ZTL.

“Secondo loro dovevo sapere che ZTL voleva dire che lì non potevo parcheggiare. ZTL! Sembra una sigla da fumetti!”

L’unica soluzione è chiedere aiuto a Marco, che si precipita subito a prenderli e li ospita al podere del nonno. Darlin preme affinché si diano una mossa ad andare all’abbazia per trovare un possibile passaggio segreto. Helena è scettica, ma è proprio lei a dover entrare e scoprire se effettivamente esista, e anche se Lance non è dell’idea che debba andare da sola, alla fine Darlin ha la meglio ed Helena si dirige da sola all’abbazia.
Una volta dentro finge di consultare un volume quasi fino alla chiusura, a causa di un signore che non sembrava volersi scollare dalla biblioteca. Si avvicina allo stemma e prova a cercare il meccanismo che dovrebbe far scattare l’apertura del passaggio segreto e… lo trova!
Peccato che ci sia un’ulteriore sorpresa: Darlin le ha teso una trappola e la narcotizza.

I ragazzi si preoccupano quando Helena non esce dall’abbazia e decidono di dividersi, Deacon ed Erek tornano al podere per vedere se sia già là e Lance e Marco vanno all’abbazia per chiedere ai monaci.
Tuttavia, padre Guglielmo, il monaco che incontrano, dice che Helena ha firmato l’uscita, ma con un sotterfugio Lance riesce a guardare il registro e capisce che ha mentito.
Allora, i quattro decidono di entrare di nascosto nell’abbazia, riescono ad arrivare al passaggio segreto e si ritrovano in un corridoio. Deacon prova ad aprire una porta, che però lo mette ko ed Erek deve svegliarlo coi suoi poteri. Non vedendo altra soluzione, decidono di ascoltare l’istruzione della voce metallica che li aveva accolti e lasciano che faccia la scansione della retina e l’accertamento biologico.
E la porta si apre.
I ragazzi ritrovano Helena e vengono accolti da tre uomini in tenuta militare e fanno una scoperta che li spiazza completamente: Darlin è una loro agente e si chiama Samira.
Inutile dire che quello più deluso è Erek. (Povero!)
Il più autorevole dei tre si presenta come Sebastiano di Lamark, uno dei decani del Tempio, e rivela loro il motivo per cui li hanno fatti arrivare fin lì. All’epoca di Artù, Merlino aveva trovato il modo di far sì che lui e i Cavalieri potessero, in un certo senso, continuare a vivere nel corso del tempo: con un incantesimo ha modificato il loro DNA.
E le famiglie che hanno diritto all’Albion discendono tutte da Artù e dai suoi Cavalieri, proprio perché l’attivazione del patrimonio genetico viene determinata dal ritorno del re e pertanto i cavalieri devono essere vicini a lui perché questo avvenga, per questo la loro discendenza doveva essere allevata in un unico posto: fu così che venne fondato l’Albion.
Nel corso del tempo, però, il vero scopo dell’Albion è stato perso e, se inizialmente il Tempio e i Cavalieri erano alleati, ora nessuno dei diplomati ha accettato di unirsi a loro e hanno preferito perseguire ricchezza e prestigio.
Tuttavia, il Tempio non ha intenzione di permettere che la cosa continui, soprattutto visto che la loro è un’attivazione di un gruppo puro di discendenti, cosa che non avveniva dal 1785. Scopriamo così che Lance è il discendente di Lancillotto, Deacon di Merlino, Erek di Galahad, Marco ed Helena di due rami diversi di Artù.
I ragazzi hanno decisamente un po’ di rivelazioni da mandare giù ed Erek una in particolare: Samira. Il nostro cuoricino si è spezzato.
Se non altro almeno il libro si chiude su un po’ di speranza per Marco ed Helena.

Rileggere Albion è stato emozionante! E speriamo vi siate divertiti anche voi… ma ancora un paio di cose prima di porre fine a questo GdL.
La chat della settimana!

Angharad
Quando Deacon scopre tutto e corre da Marco *O*
Amaranth
La colazione *w*
Angharad
come Marco dice che è "suo amico" *^*
Finalmente lo riconoscono
e Deacon che poi si commuove :3
la tenerezza
Amaranth
Mi sono emozionata ❤

Angharad
Marco che confida con Helena? *^*
stavo morendo pure lì
troppe scene belle una di seguito all'altra ❤
Amaranth
Troppi feels *w*
Angharad
E poi arriva Rebecca. REBECCA, SCOLLATE!
Amaranth
Rebecca, *censored*

Angharad
Ah, quando ha pagato M. ci sono rimasta male.
Ma confido in Marco, sicuramente non vuole deludere Helena u.u
Amaranth
Anch'io, ma ho fiducia in lui.
Non può aver usato il compito. u.u
Angharad
Siamo il Team Marcoabbiamofiduciainte XD

Angharad
Deacon e l'Italia: un rapporto difficile
Amaranth
Deacon vuole conoscere le padelle che abbiamo usato per Marco é.é
E Helena è stata fantastica nel rimbeccarlo.

Amaranth
E la telefonata a Lance/Marco? Quanto sono stati scemi? XD
"Tu parli con Lance e gli chiedi di passarti Marco e io parlo con lui"
Angharad
sì!! XD
anche perché... capisco Helena... ma Deacon perché non vuole parlare con Lance? XD
Amaranth
Ma sai che anche a me è sfuggita la logica? X°D
Angharad
io ho solo gongolato sul fatto che Deacon preferisce Marco :3
Amaranth
Non sono io a doverti ricordare la Dearco
Angharad
certo che no, visto che sono il Capitano della ship :3

Angharad
Erek e Samira ç___ç
come ci rimane secco, povero
Amaranth
Il mio cuore si è spezzato con il suo. SALLO
T_T
Angharad
anche il mio. ç____ç
Poi i pezzi si sono riassemblati per Helena e Marco alla fine.
ma non so quanto durerà il riassemblaggio
Amaranth
Erek non si meritava questo e nemmeno noi, a dirla tutta ç__ç

Per chi ha letto Albion per la prima volta: sospettavate di Darlin alias Samira o siete cascati dal pero?
Non ci resta che consigliarvi di completare il quadro generale di Albion leggendo Diario di un’assassina, in cui ritroverete proprio Samira come protagonista.
E ora possiamo ufficialmente chiudere il gruppo di lettura dedicato ad Albion, ma non è ancora finita: ci sarà ancora un post speciale e, ovviamente, vi riveleremo anche i vincitori del giveaway.

Non dimenticate di votare il vostro preferito!

Le Belle

4 commenti:

  1. Quest' ultima tappa e' stata piena di emozioni. Erek ed Helena credono davvero in Marco e, alla fine, anche Deacon. Penso che nel secondo libro non li troveremo sempre d'amore e d'accordo, ma la scena prima dell'esame tra i due segna un forte cambiamento nella loro relazione. Odio Rebecca, profondamente. Per quanto riguarda Darlin/ Samira avevo sempre pensato che si comportasse in maniera un po' furtiva ma non avrei immaginato che fosse un agente; l'unica cosa che mi viene da dire e' povero Erek, questo tradimento proprio non ci voleva per lui.

    RispondiElimina
  2. Io non avevo minimamente sospettato di Darlin/Samira: ci sono rimasta male quasi quanto Erek :( Però la perdono perchè è un personaggio che mi piace tantissimo, soprattutto dopo aver letto Diario di un'assassina!
    Ma poi, dico io, perchè hanno mandato Helena da sola? Non potevano infiltrarsi in cricca nel monastero?

    RispondiElimina
  3. Io non avevo sospettato niente di Darlin, anzi mi stava anche particolarmente simpatica! Ho già Diario di un'assassina e a breve lo leggerò, sicuramente prima di iniziare Ombre.
    Il finale è la parte che mi è piaciuta meno, l'ho trovato troppo affrettato e anche un po' assurdo. La parte di Artù è poco approfondita ma sicuramente si svilupperà nel seguito.
    E bom.. grazie per aver organizzato il gruppo di lettura e avermi fatto avvicinare a questa serie che vale sicuramente la pena leggere :)

    RispondiElimina
  4. Questi capitoli finali sono stati bellissimi *w* forse avrei preferito che la "quantità di informazioni" fosse distribuita in maniera più equa in tutto il romanzo, ma va bene così!
    Deacon e Marco sono l'ammore :3 Lance in questi ultimi capitoli mi è piaciuto un sacco. Secondo me è proprio qui che la sua armatura perfetta inizia un po' a crepare, perché non so voi, ma a me negli ultimi capitoli mi è sembrato un pochino gelosetto di Marco e Helena..soprattutto quando gli dice di aspettare la fine delle vacanze per scaricare Rebecca, così nel frattempo lui ci prova con Helena..e bravo Lance! Il finale me lo aspettavo e non me lo aspettavo. Diciamo che immaginavo che in qualche modo fossero ricollegati ad Artù e i cavalieri della tavola rotonda, ma non mi aspettavo che il loro spirito fosse nei ragazzi. Sicuramente ciò che più mi ha sorpreso è il fatto che Helena non sia erede di Morgana..quindi nel prossimo libro dovremmo aspettarci un terzo incomodo?

    Ragazze, grazie per aver organizzato questo gruppo di lettura ♥ E' stata una corsa contro il tempo dato che ho iniziato in ritardo, ma è stato comunque un piacere XD

    RispondiElimina

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.