mercoledì 1 ottobre 2014

TAG: Confessioni di una book blogger

Questo tag è stato ideato da Leda di Dreaming Fantasy. L’ho visto su molti blog (vorrei citarvi tutte, ma dimenticherei qualcuna) e l’ho trovato davvero carino.

Gironzolo intorno a questo tag ormai da un paio di settimane e credo che sia giunto il momento per me di seguire l’esempio di tante colleghe: mi confesso.
In realtà ho scoperto di non avere abitudini davvero originali e comportamenti psicopatici che mi preoccupavano un po’ sono ampiamente condivisi.

1. Vivo in due dimensioni: dissocio parzialmente la realtà del blog e la realtà altra.
Ho deciso di non divulgare l’esistenza del blog tra i miei conoscenti. La mia famiglia ne è al corrente e lo sono anche le mie migliori amiche, ovviamente, ma la cerchia rimane ristretta.
La dimensione del blog è impermeabile a tutti gli altri, mentre lascio che alcuni aspetti della blogosfera e gli amici trovati grazie a La Bella e il Cavaliere entrino anche nella realtà altra.
Okay, non c’è nulla di chiaro in questo discorso, ma non fatemi ricoverare.

2. Definisco alcune recensioni “Recensioni Mostro”.
Ogni post mi crea un minimo di preoccupazione, l’effetto delle recensioni è un po’ più accentuato.
Alcune recensioni, però, vuoi perché il libro mi è piaciuto davvero, vuoi perché non mi è piaciuto molto o semplicemente perché tratta temi complessi, mi terrorizzano. Non riesco a scrivere frasi sensate, fisso il cursore che lampeggia… un disastro.

3. Quando mi mancano le parole, penso a come racconterei “tal” libro a un’amica.
E le parole trovano la loro strada.

Okay. Questo punto è breve, ma intenso.

4. Non ho ancora consolidato una tecnica per le recensioni.
Premetto che non scrivo mai direttamente su blogger, quest’anno (prima usavo solo word sul pc) ho utilizzato supporti diversi: sono passata dal quadernino, sempre solo a matita, al telefonino. Per esempio, ho scritto la recensione del Labirinto mentre camminavo.

5. Non scrivo le recensioni subito.
Ultimamente passa un po’ di tempo tra la conclusione di una lettura e la stesura della recensione. Anche se la recensione si forma mentalmente mentre sto leggendo (non so come, ma succede) o sto facendo altro, è difficile che abbia tempo di scriverla subito. Così le frasi che avevo in testa si disperdono puntualmente.

6. Sottopongo i miei post a revisione.
Lontani da essere perfetti, sono certa che qualche errore mi sia scappato qua e là e che sia sfuggito anche ad Alaisse e Ang, costrette a leggere e correggere le mie recensioni.
In realtà, la revisione è un passaggio obbligato per quasi tutti i nostri post: ci teniamo a non avere errori.

7. I commenti mi gratificano immensamente.
E ci rimangono male quando post cui tengo passano un po’ in sordina, mentre gongolo per ogni commento. I miei preferiti sono quelli che danno il via a un confronto di opinioni, probabilmente perché riescono a dare sfogo alla mia vena logorroica.
Questo punto comprende anche il controllo quasi ossessivo della mail.

8. Cerco inutilmente di essere organizzata.
Organizzo e programmo i post con un certo anticipo, tanto da rendere necessaria l’esistenza di un quadernino dedicato al blog. Ecco, magari, non è indispensabile, ma è comodo da portare in giro e mi rassicura: so di avere quasi tutto sotto controllo.

9. Ammiro molto le grafiche degli altri blog
Ma non sono in grado di realizzare opere altrettanto meravigliose, perciò nel look de La Bella e il Cavaliere c’è sentimento e zero tecnica: mi accontento di tenere aggiornato l’ambiente affinché sia sempre accogliente e si adatti al mood generale delle Belle.

10. Ogni tanto ci vuole un briefing.
Alaisse, Ang e io ci sentiamo ogni giorno, anche solo per un saluto, e se non succede, vuol dire che c’è qualcosa che non va. Cerchiamo anche di tenerci aggiornate su idee ed eventi relativi al blog, ma non sempre è possibile e allora nulla è meglio di una bella serata di cocktail, brainstorming, gelato triple chocolate, pianificazione di post, deliri, e decisioni varie ed eventuali. Siamo persone serie noi.

Questo era l’ultimo punto del mio tag, ma sono certa che potrebbero venirmi in mente altre abitudini (in-)confessabili relative al mondo dei book blog. Noterete che ho escluso le mie manie da lettrice: sono certa che potremo parlarne in un’altra occasione. Perché state tremando?

Coraggio, voglio sapere che cosa ne pensate!

Amaranth

12 commenti:

  1. Ormai credo di essere l'unica a non aver parlato con nessuno del blog xD
    Neanche io scrivo le recensioni subito ma le scrivo direttamente su blogger (il che è una pessima idea perché se per sbaglio ne cancello una succede un casotto)!
    N°3 metodo semplice ma efficace ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, tenere all'oscuro la mia famiglia sarebbe stato difficile: passo troppe ore davanti al computer .
      Penso che potrebbe venirmi un colpo, se perdessi tutto! D:
      Quanto al metodo... noi tutti siamo un po' amici di libri, no? ;)

      Elimina
  2. Devo farlo anch'io questo tag **
    Anch'io adoro i commenti e gongolo ad ogni email dal blog xD Gongoliamoci insieme! ^^
    Comunque chi non invidia le grafiche di alcuni blog? *3* Però molte di loro (Leda per esempio) se le sono fatte fare da una blogger designer :O 100 € per una grafica... O.O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sììì! È un tag davvero carino e io mi diverto molto a leggere le confessioni *^*
      Ecco, per quanto possa invidiarne le grafiche, non credo che potrei investire i miei fondi così... Ho troppi libri da comprare! :3

      Elimina
  3. Sei fantastica *---* una ragazza non poco particolare ma carinissima! !! Ti assicuro che è bellissimo leggere e conoscere meglio le altre *--*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. awww!!! Grazie ♥ ♥ ♥
      Penso anch'io che sia davvero bello :3

      Elimina
  4. ahahah carino il concetto di "Recensioni Mostro" xD
    E non ti preoccupare, la neuro non la chiamiamo xD non ti facciamo internare, ti amiamo così come sei <3
    E poi ognuna di noi ha le sue manie u_u

    ps anche io appunto sul telefonino piccoli pensieri sul libro letto, però quando lo faccio camminando finisce sempre male xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io vi amo, manie comprese ♥

      p.s. Ormai ho sviluppato una certa abilità nel leggere camminando o nello scrivere nel caso del telefonino... le uniche volte in cui ho rischiato di farmi male, ero concentrata sui miei piedi XD

      Elimina
  5. Anche io ho fatto questo tag! *_*
    Devo dire che mi ritrovo molto in alcuni tuoi punti xD soprattutto quelli che riguardano le recensioni xD non mi ritrovo per niente solo nel punto 1! Per me il blog è parte della "solita realtà" xD tutti sanno che esiste e io lo dico con tranquillità xD non ho mai tenuto separati i due mondi, neppure all'inizio, non ne ho mai sentito la necessità! Invece proprio grazie a questo tag ho notato che ci sono molte blogger che come te mantengono separate le due realtà! Io non ci riuscirei mai xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando abbiamo aperto il blog, per me non era un bel periodo: avevo avuto qualche delusione e temevo di espormi troppo raccontando a tutti del mio blog; per me era già importantissimo ♥
      Sono curiosa di leggere le tue confessioni. Arrivo! ^.^

      Elimina
    2. Capisco :( davvero un peccato che sia stato così! Avete un bel blog e sarebbe giusto vantarsene un po' :P

      Elimina

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.