giovedì 16 ottobre 2014

Cool Book Covers #21

Questa è una rubrica interamente dedicata alle cover dei libri con il preciso intento di scovarne di uniche, incredibili e (possiamo dirlo?) fighe.
Non saranno necessariamente belle, non nel senso comune del termine almeno. Le cover, infatti, saranno scelte per la loro originalità: dovranno distinguersi, rompere gli schemi.

Pronti per scoprire le cover di quest'appuntamento?

Titolo: Love is the Drug
Autore: Alaya Dawn Johnson
Editore: Arthur A. Levine Books
Prima edizione: 30 settembre 2014
Pagine: 352
Prezzo: Rilegato - € 14,00

Emily Bird è stata educate a non fare domande. Ha capelli perfetti e un ragazzo perfetto. Ma dopo incontro fortuito con Roosevelt David, un agente della sicurezza locale, a una festa per l’elite di Washington DC, Bird si risveglia in ospedale senza memoria della fine della serata. Nel frattempo il mondo sta andando a pezzi: un virus influenzale mortale si è abbattuto sulla nazione, costringendola a quarantene, all’istituzione del coprifuoco e persino delle leggi marziali. E Roosevelt è certo che Bird sappia qualcosa. Qualcosa sul virus, qualcosa sul progetto scientifico segreto dei suoi genitori, qualcosa che non dovrebbe conoscere.
L’unica persona di cui Bird può fidarsi è Coffee, un ragazzo tranquillo e geniale che procura droga ai loro compagni di classe ed è un convinto sostenitore delle teorie del complotto. E crede in Brid. Ma non appena Bird e Coffee scavano più a fondo in quello che è realmente accaduto quella notte, Brids capisce che potrebbe sapere più di quello che ricorda. E quello che sa potrebbe scatenare il più grande scandalo governativo della storia degli Stati Uniti.

Trama tradotta ed elaborata da Amaranth

La cover è semplice, ma d'effetto: mi ha attirata subito.
Volendo essere puntigliose, mi sembra che le scritte stridano un po' con il resto della copertina e con la trama: che ne pensate?

Titolo: Color Song (Passion Blue #2)
Autore: Victoria Strauss
Editore: Skyscape
Prima edizione: 16 settembre 2014
Pagine: 334
Prezzo: Rigida - € 12,50

Di seguito la trama di Passion Blue, il primo libro della saga.

“Sii sicuro di conoscere ciò che il tuo cuore desidera veramente, o potresti sorprenderti di quello che ricevi”

Questo è l’avvertimento che l’Astrologo-Stregone dà a Giulia quando lei lo paga per creare un talismano magico. Disprezzata figlia illegittima di un nobile milanese, Giulia è determinata a sfidare il terribile destino previsto dal suo oroscopo e usa il talismano per reclamare quello che crede essere il desiderio del suo cuore: il vero amore e un posto a cui appartenere – prospettive improbabili per una ragazza che sta per essere rinchiusa in un convento di clausura.
Ma il convento di Santa Marta è pieno di sorprese. Ci sono regole rigide, lunghe ore di lavoro e perfide rivalità…ma c’è anche amicizia e la più grande sorpresa di tutte: artiste che producono opere di straordinaria bellezza, usando un luminoso blu ricavato da una formula secreta: il Passion Blue. Proprio quando Giulia inizia a imparare i misteri del mestiere del pittore, la magia del talismano è all’opera e un amore proibito la trascina in un percorso di incertezza e pericolo. È ossessionata dall’avvertimento dello stregone e da una domanda: conosce davvero la bussola del suo cuore?

Trama tradotta ed elaborata da Amaranth

La cover del primo romanzo, Passion Blue, non mi avrebbe detto niente a dispetto della trama interessante.
La copertina di Color Song, invece, mi ha incantata e la trovo molto in sintonia con l'ambientazione: il dipinto che si intravede e il blue che predomina su tutta l'immagine restituisce proprio l'atmosfera suggerita dalla trama.

Titolo: The perfect game
Autore: Stephen Paul
Editore: Telemachus Press, LLC
Prima edizione: 20 febbraio 2014
Pagine: 254
Prezzo: ebook - € 3,29

In un scuro vicolo di Manhattan una giovane donna collassa improvvisamente per un’emorragia cerebrale. Le statistiche dicono che è raro che accada a qualcuno così giovane e in salute, ma tutto fa pensare a cause naturali. Ma quando Kyle Vine, l’umo che doveva incontrare quella sera, scopre che non l’unica vittima, capisce che qualcosa di più grande sta accadendo e presto scopre un misterioso collegamento con l’improvviso successo di un lanciatore dei New York Yankees.
Mentre gli aneurismi continuano a colpire, Kyle e lo stravagante zio della donna lavorano insieme per risolvere un mistero che il mondo non ha mai visto prima per fermare uno spietato assassino prima che colpisca ancora.

Trama tradotta ed elaborata da Amaranth

Come la prima, anche questa è una cover piuttosto immediata e semplice, ma mi attirato proprio per questo.

Quale copertina vi ha colpito di più?

Amaranth

12 commenti:

  1. Mi ha colpito di più Love is a drug. I colori sono stupendi *-* (come di tutte del resto) ma il simbolo delle malattie infettive ben rappresenta il titolo e... beh, mi inquieta un bel po'!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, i colori sono bellissimi! Secondo me ricalca ancora di più l'idea dell'amore come droga e riesce anche a creare un po' di stridore che incuriosisce =)

      Elimina
  2. The Perfect Game è quella che mi piace di più: semplice, ma attira l'attenzione. Mi piace moltissimo il font di Color Song, ma molto meno la tipa semitrasparente in basso che imho fa tanto Harmony degli anni '90 :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti è l'aspetto che mi piace meno della cover di Color Song: tremendo.

      Elimina
  3. Queste cover mi piacciono tanto *__* il blu e l'azzurro sono i miei colori preferiti ahahaha xD non ne ho una preferita, sono tutte e tre bellissime!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io in questo caso non ho preferenze: per questo lascio scegliere a voi =P

      Elimina
  4. Mi piace molto "Color Song", soprattutto per via del font che è stato usato! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è davvero bello e trovo che rispecchi molto il titolo stesso ^.^

      Elimina
  5. Voto "Color Song" , anche a me ha colpito molto il dipinto che si intravede sullo sfondo *.* e anche i ghirigori ai quattro angoli e l'intreccio nel titolo <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quei ghirigori sono stupendi *.* È una cover molto azzeccata :3

      Elimina
  6. Mi piace di più "Perfect Game", è più semplice ed essenziale, e secondo me dà anche meno l'impressione di voler fare colpo giusto con la copertina XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero, dà un'impressione più composta e una diversa idea del libro che si potrebbe leggere.

      Elimina

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.