venerdì 3 ottobre 2014

Cool Book Cover #21

Questa è una rubrica interamente dedicata alle cover dei libri con il preciso intento di scovarne di uniche, incredibili e (possiamo dirlo?) fighe.
Non saranno necessariamente belle, non nel senso comune del termine almeno. Le cover, infatti, saranno scelte per la loro originalità: dovranno distinguersi, rompere gli schemi.

L'appuntamento di oggi si concentra su una sola serie: è raro che succeda, ma queste copertine mi hanno colpito molto e volevo conoscere la vostra opinione.
Non ho letto nulla della Black, ma ho come l'impressione di dover rimediare, vero?


Titolo: White Cat
Serie: Curse Workers #1
Autore: Holly Black
Editore: Margaret K. McElderry Books
Prima edizione: 4 maggio 2010
Pagine: 310
Prezzo: Rilegato - € 12,53; Brossura - € 6,47

Cassel viene da una misteriosa e magica famiglia di artisti della truffa e imbroglioni. Non riesce a trovare un suo posto in casa o a scuola, così si è abituato a sentirsi come un emarginato. Inoltre, è perseguitato dai sensi di colpa per aver ucciso la sua migliore amica, Lila, anni fa.
Ma quando Cassel inizia a fare strani sogni su un gatto bianco e le persone intorno a lui cominciano a perdere la memoria, si chiede che cosa sia accaduto realmente a Lila. Nella sua ricerca di risposte, scopre un malvagio complotto per il potere che sembra poter avere successo certo. Ma Cassel ha altre idee e un piano per truffare i truffatori.

Trama tradotta ed elaborata da Amaranth

Non amo le copertine con primi piani o, in generale, fotografie di persone: penso che se ne stia abusando. Le copertine di questa trilogia, però, sono davvero belle e intriganti. L’elaborazione grafica è, a mio avviso, perfetta perché le immagini tendono a essere astratte e lasciano spazio alla fantasia. I colori, poi, aggiungono un tocco in più creando armonia tra le diverse copertine.
Non posso fare a meno di immaginarle l’una accanto all’altra nella libreria e, se è vero che un libro non si giudica alla copertina, queste mi hanno attirato tanto che un pensierino lo farei: non stupitevi se finirà nella mia wishlist.



Poiché è inedito in Italia e non ho mai letto la Black (l’ho già detto), mi sembra carino rinviarvi alla recensione di Nym (Down the Rabbit Hole), dove troverete anche una trama più completa e piacevole da leggere.




Quale delle tre copertine preferite?
A me piace molto White Cat per il colore che tende al dorato, ma i caratteri del titolo non sono chiarissimi. Penso che la migliore sia Black Heart: sono belle le sfumature di colore e anche le scritte sono facili da leggere e di impatto.

Amaranth

10 commenti:

  1. Non conosco la serie, ma le copertine sono davvero belle *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho scoperta proprio grazie alle copertine ^^

      Elimina
  2. Ad essere belle sono belle *w*
    Tanto che non riesco a sceglierne una in particolare xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Difficile, vero? Mi piacerebbe vederle dal vivo :3

      Elimina
  3. Proprio ieri ne parlavo sul blog sai ^-^ E' una serie che mi leggerò di sicuro, la Black mi piace (e devi leggere qualcosa di suo al più presto), e le cover mi piacciono da impazzire!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh! Ma allora passo subito! E prometto che cercherò di leggere qualcosa della Black (ho controllato e le biblioteche della mia zona hanno molti dei suoi libri: devo approfittarne).

      Elimina
  4. Ciao
    non conosco questa serie. Per quanto riguarda le cover non mi piacciono molto. Proprio non so scegliere la migliore.

    RispondiElimina
  5. Ciao,sono una nuova lettrice fissa, il tuo blog è molto bello **
    Ricambieresti qui? http://direttatelefilm.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Benvenuta! Ti ringrazio (:
      Passo subito a trovarti ^.^

      Elimina

Grazie per averci visitato ♥ Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento per farci sapere cosa pensi.


I dati che inserirai nel modulo saranno visibili insieme al tuo commento. Leggi l'informativa sulla privacy per saperne di più.