martedì 1 luglio 2014

Cool Book Covers #17

Questa è una rubrica interamente dedicata alle cover dei libri con il preciso intento di scovarne di uniche, incredibili e (possiamo dirlo?) fighe.
Non saranno necessariamente belle, non nel senso comune del termine almeno. Le cover, infatti, saranno scelte per la loro originalità: dovranno distinguersi, rompere gli schemi.

Titolo: Una luce nella foresta
Titolo originale: Light Shining In The Forest
Autore: Paul Torday
Traduttore: Luca Fusari
Editore: Elliot
Prima edizione italiana: 28 agosto 2013
Prima edizione: Weidenfeld & Nicolson - 31 gennaio 2013
Pagine: 320
Prezzo: Brossura - e 18,50

Nella sua lunga attività di funzionario statale del Governo di Sua Maestà, Norman Stokoe ha sempre condotto una vita solitaria e tranquilla. Quando viene promosso Commissario Regionale per l’Infanzia, da Londra si trasferisce nel Northumberland e resta in attesa che l’ufficio da lui diretto diventi operativo. Nel frattempo continua a fare quanto ha fatto finora: cioè quasi nulla. Il caso però vuole che il flemmatico dirigente venga coinvolto, suo malgrado, da un giornalista che sta per essere licenziato e da una madre sconvolta dal dolore, nel caso di due bambini scomparsi. Da quel momento Norman si troverà ad affrontare non solo qualcosa di assolutamente sconosciuto per lui – il coinvolgimento emotivo con altre persone – ma sarà testimone di avvenimenti così scioccanti da fargli mettere in discussione il sistema di cui ha fatto parte finora e cambiare per sempre la sua visione della vita.
Sospeso fra giallo e ironia, il nuovo romanzo di Paul Torday cattura il lettore pagina dopo pagina, fino alla scoperta di un mistero più grande di quanto si possa immaginare.


Siamo fermi sul limitar di un bosco: è notte e la luna illumina i primi alberi, ma il resto è scuro, una serie di ombre inquietanti e al centro un faro. Non una torre, proprio un faro. Ma che cosa ci fa un faro nel bosco?
Sono ispirata e vi ho raccontato una storia, ma questa cover mi piace proprio e mi piace che gli alberi incornicino l'oscurità e che lo stesso titolo sia come affisso: un ostacolo tra noi e quello che la foresta nasconde.

Titolo: Cose da salvare in caso di incendio
Titolo originale: Vaclav&Lena
Autore: Haley Tanner
Traduttore: Silvia Piraccini
Editore: Tea - 17 gennaio 2013
Prima edizione italiana: Longanesi - agosto 2011
Prima edizione: William Heinemann - 2 giugno 2011
Pagine: 326
Prezzo: Brossura - € 9,00

Vaclav e Lena si conoscono che hanno solo dieci anni, ed è subito amore. Figli entrambi di immigrati russi in America, dividono i sogni e le difficoltà. I sogni di un futuro sfavillante - in cui lui diventerà un famoso mago e lei "la sua incantevole assistente" - e le difficoltà di una vita in un paese straniero, confortata dall'affetto di una famiglia presente e affettuosa per Vaclav, fatta di abbandono e solitudine per Lena, che non ha mai conosciuto i genitori e abita con una zia che non si occupa di lei. Ma per i due bambini l'importante è stare insieme, fino al giorno, terribile, in cui Lena sparisce dalla vita di Vaclav senza nemmeno un addio. Dieci anni dopo i due si rincontreranno, per scoprire che nulla è cambiato, ma il passato allunga la sua ombra terribile sulla loro felicità...

La cover di questo romanzo potrebbe essere anche un fumetto, almeno per le figure degli innamorati sulla panchina, con la città sullo sfondo. Però c'è il bellissimo particolare dei fili tesi tra i rami degli alberi e allora tutto assume rilievo: sembrano sagome di carta per un teatro.

Titolo: Dear killer
Autore: Katherine Ewell
Editore: Katherine Tegen Books
Prima edizione: aprile 2014
Pagine: 359
Prezzo: Rilegato - € 12,28

Regola n.1 – Niente è giusto, niente è sbagliato.
Regola n.2 – Stai allerta.
Regola n.3 – Combatti usando le gambe ogni volta che è possibile, perché sono la parte più forte del tuo corpo. Le tue braccia sono quella più debole.
Regola n.4 – Colpisci per uccidere. Il primo sangue dovrebbe essere l’ultimo, se è possibile.
Regola n.5 – Le lettere sono legge.
Kit prende seriamente il suo ruolo di famigerato “killer perfetto” di Londra. Le lettere e il denaro che le arrivano tramite una cassetta postale segreta non sono un gioco; scegliere chi uccidere non è una decisione impulsiva. Ogni lettera che riceve inizia con “Caro Killer”, e ogni volta che Kit uccide, lascia una lettera accanto al cadavere. Il suo nichilismo morale e quindi gli omicidi sono un modo di vivere, l’unico che abbia mai conosciuto.
Ma quando nella cassetta di posta compare una lettera che avrà il potere di rovesciare le convinzioni di Kit; deve prendere una decisione: seguire le uniche regole che abbia mai conosciuto, o sfidare la regola n.1 e partire da lì.
“Caro Killer” di Katherine Ewell è un thriller psicologico sinistro che esplora la sottile linea tra il bene e il male, e la confusione di quell’inevitabile momento che la vita contraddice ogni cosa in cui tu credi.

Trama tradotta ed elaborata da Amaranth

Semplicissima: una silhouette nera, evidentemente di una ragazza. Sembra innocua sulle sue gambe un po' storte (io me la immagino dondolare, con le mani nascoste dietro la schiena). Sulla gonna è stata vergata la scritta Dear Killer.
Cosa manca? Il brivido, o no?

Quale è la cover più cool secondo voi?

Amaranth

14 commenti:

  1. Sono tutte bellissime!! *-*
    Io voto per Una luce nella foresta!!

    RispondiElimina
  2. Voto anch'io per Una luce nella foresta. Cose da salvare in caso d'incendio la segue praticamente alla pari, ma il blu mi piace più del viola u_u

    RispondiElimina
  3. Mi unisco al coro e voto anch'io Una luce nella foresta *-*

    RispondiElimina
  4. Il mio voto va a Cose da salvare in caso d'incendio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto carina e molto da te: è dolce :3

      Elimina
  5. Una luce nella foresta.. la trovo una meraviglia *-*

    RispondiElimina
  6. Le prime due le trovo davvero belle.
    De "Una luce nella foresta" mi piacciono in modo particolare gli alberi bianchi che fanno da cornice *-*
    "Cose da salvare in caso di incendio" lo aggiunsi in wishlist una vita fa proprio per la copertina, e... sta ancora là xD
    *shame on me*
    Il mio voto va a lei <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che Cose da salvare in caso di incendio non mi convince al 100% come trama? Mentre Una luce nella foresta è intrigante *^*

      Elimina
  7. Una luce nella foresta è bellissima, molto suggestiva!

    RispondiElimina

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.