martedì 25 febbraio 2014

Gocce di magia

Ogni libro è una successione di immagini e parole. Spesso alcune di queste colpiscono più di altre, lasciandoci del libro quei ricordi che poi restano anche a distanza di anni. Questi piccoli frammenti di storie possono ricreare atmosfere ed emozioni.
Per questo condivideremo con voi un piccolo frammento di storia, nella speranza che lasci qualcosa anche in chi non l’ha ancora letta.

La figlia dei ricordi, Sarah McCoy


Elsie si sporse in avanti. «E allora mi ascolti: il destino non è generoso con nessuno, quanto a persone da amare. Su questo non si discute. Tutti quei film e tutte quelle trasmissioni televisive in cui la gente ripete ‘ti amo’ in continuazione, tutti quegli uomini e tutte quelle donne che passano da una storia all’altra come se stessero mangiando dei biscotti… per carità! Quello non è amore. Quelli sono ormoni e sudore. Il vero amore... » Scosse il capo. «Il vero amore non capita spesso. Ieri sera al telegiornale hanno detto che il cinquanta per cento dei matrimoni finisce con un divorzio, e il giornalista ha commentato: ‘Ma è terribile! È una cosa da non credere!’ Io ci credo eccome. Perché quelle persone hanno mentito a se stesse e agli altri, mentito a forza di cuoricini, di smancerie, di risatine… La verità è che ognuno di noi ha un lato oscuro. Se lei riesce a cogliere il lato oscuro di questo Riki e a perdonarlo e lui è in grado di fare altrettanto con lei, allora sì che è vero amore.»

Amaranth

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.