venerdì 14 febbraio 2014

A prima vista

Le prime parole di un libro sono le scintille che accendono la curiosità e attraggono il lettore trascinandolo in un mondo nuovo, tra carta e emozioni. Vi invitiamo a scoprire gli incipit che ci hanno più appassionato e che abbiamo scelto per invogliare anche voi a proseguire la lettura.

Giuro, non lo faccio apposta: per lo scorso appuntamento della rubrica avevo scelto l'incipit de L'Accademia dei Vampiri e questa volta si tratta del quarto volume della serie. La sto leggendo e ne sono sempre più intrigata: potete darmi torto?

Promessa di sangue, Richelle Mead


Una volta, al primo anno delle superiori, ci fu assegnato un tema su una poesia. Uno dei versi recitava: "Se non avessi gli occhi aperti, non sapresti distinguere fra il sogno e la realtà." All'epoca quella frase non mi aveva detto granché. In fin dei conti in classe c'era un ragazzo che mi piaceva un sacco, perciò come facevo a concentrarmi sull'analisi letteraria? Tre anni dopo, quella poesia mi era perfettamente chiara.
Perché ultimamente la mia vita somigliava sempre di più a un sogno. C'erano giorni in cui pensavo che mi sarei svegliata per scoprire che le cose che mi erano capitate non erano successe davvero. Dovevo essere una principessa addormentata in un sonno stregato. Da un momento all'altro quel sogno - o meglio, incubo - sarebbe finito e io avrei trovato il mio principe con tanto di lieto fine.
Ma non c'era lieto fine ad aspettarmi, almeno non nel prossimo futuro. E il mio principe? Be', è una lunga storia.

Amaranth

2 commenti:

  1. Questa saga diventa più bella ad ogni libro!! *-* I primi quattro li ho letti in ebook, ma poi ho sentito il bisogno di comprare anche il cartaceo, anche se mi manca ancora questo quarto libro...e non vedo l'ora di leggere gli ultimi due!! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mariki, sono d'accordissimo! Non è un caso se, da quando l'ho iniziata, trovo sempre tempo per leggerla. La sto seguendo in ebook, ma noto con piacere che è normale avere l'impulso di procurarsi anche il cartaceo. L'unica cosa che mi frena è che il sesto sia stato pubblicato solo in ebook =(

      Elimina

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.