venerdì 20 dicembre 2013

I libri che dovrei/potrei/vorrei leggere

Quanti libri avete acquistato o vi hanno regalato, sono ancora in attesa di essere letti? Quanti titoli si sono accumulati nella vostra Wishlist e nella To-be-read? Sono certa che siano molti e sono anche convinta che non sia così interessante sapere quali sono i miei, ma sento l'esigenza di fare un punto della situazione e di condividerla con voi: magari scopriremo di avere qualche lettura in comune.
L'idea del post nasce dalla più banale delle situazioni in cui un bookaholic può cacciarsi. Ho acquistato dei libri a gennaio e non li ho ancora letti; nel frattempo ne ho comprati di nuovi e altri ancora li raggiungeranno in un futuro molto prossimo. Siete un po' curiosi di sapere di quali libri si tratta? Io sì, quindi iniziamo.


DOVREI leggere

Non amo le imposizioni, nemmeno quelle che mi do da sola: finisco sempre (o quasi) con l'eluderle. Fortunatamente questa volta è un dovere condizionale, che nasce da un volere.
Si tratta di libri letti da amiche e amici che, dopo aver mostrato con urli, danze, luccichio negli occhi il loro entusiasmo, mi hanno fatto capire (talvolta con mezzi violenti) che DEVO recuperarli.

La trilogia di Bartimeus di Jonathan Stroud

Angharad ha recensito L'amuleto di Samarcanda.

La straniera di Diana GabaldonIl guardiano dei demoni di Peter BrettLa regina di Daniel O'Malley

La trilogia di Bitterbynde di Cecilia Dart-Thornton

Terrestre di MourlevatIl sangue di Faun di BlazonDue candele per il diavolo
di Gallego Garcia

Alaisse ha recensito Terrestre.

POTREI leggere

Come vi accennavo ho acquistato alcuni libri che si sono accumulati fino a formare, insieme a quelli sgraffignati dalle librerie delle miei amiche, una curiosa torre di Babele. Trovandosi tutti a portata di mano e persino di letto, potrei leggerli senza problemi. Chissà che raccontarvi quali sono non costituisca un buon incentivo per iniziarli.

Cloud Atlas di David MitchellAmerican Gods di Neil GaimanLa figlia dei ricordi di Sarah McCoy
La stella nera di New York di Libba Bray

Angharad ha recensito La stella nera di New York.

VORREI leggere

I libri che vorrei leggere si trovano ancora nella mia wishlist e, non avendoli ancora reperiti, non ho la possibilità materiale di leggerli.

Non lasciarmi di Kazuo IshiguroLegend di Marie LuLe cronache di Gaia. Pearls di Claudia Tonin
Rot& Ruin di MaberryThis is not a test di SummersCrank. Cronaca di una dipendenza di Hopkins
Il ritornante di Lorenzo ManaraLe stanze buie di Francesca DiotalleviEnder's Game di Orson Scott Card

Ho dovuto, come è ovvio, fare una scelta dei titoli da inserire nelle tre categorie.
Avete anche voi libri che dovreste/potreste/vorreste leggere? Quali?
Avete letto qualcuno dei libri che ho citato? Quale mi consigliate?

Amaranth

11 commenti:

  1. La trilogia di Bitterbynde è splendida, originale e merita davvero tanto! Sebbene si siano descrizioni a volte decisamente troppo lunghe, la trama è splendida... e ogni cosa che verrà spiegata nel libro finale, personalmente mi ha lasciato con gli occhi spalancati! L'autrice conosce bene e ci mostra divinamente il mondo segreto dei Fae! Consigliatissimo!<3

    By Lady Moonlight

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'idea è quella di rapirla dalla libreria di Alaisse e leggerà durante il prossimo anno. Le altre Belle l'hanno amata e io non posso davvero perdermela!

      Elimina
  2. Bellissima idea e bellissimo post ** condivido molti dei titoli nella tua wishlist\TBR e condivido anche l'odio per le imposizioni!
    Ma quest'anno sarà diverso y.y (come se non lo dicessi tutti gli anni...)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti adoro! :3
      Le imposizioni mettono un sacco d'ansia... Massì, quest'anno sarà diverso: leggeremo tutti i libri che vorremo e anche di più! (crediamoci, a Natale si può!)

      Elimina
  3. La trilogia di Bitterbynde, al contrario di Lady Moonlight, l'ho odiata profondamente e conclusa per puro senso del dovere: ho trovato lo stile allucinante e la trama noiosissima, al punto che me la sono dimenticata completamente °^°
    Degli altri ho letto American Gods e Il Gioco di Ender, e li stra-consiglio tutti e due. Stupendi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono stata in biblioteca e fortunatamente (?) Ender's era ancora in prestito. Però io e Gaiman ci guardiamo intensamente da un po'... devo davvero decidermi. ^.^''

      Elimina
  4. Esiste un quarto libro, un prequel precisamente, della trilogia di Bartimeus che si chiama"L'anello di Salomone"..Devo leggerla anche io, assolutamente! Anche Legend mi attira moltissimo *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh! Sì, sono certa che Alaisse e Angharad lo sappiano bene perché in questi giorni erano alla ricerca proprio del libro.
      Di Legend sento solo parlare benissimo: come non esserne attratte?

      Elimina
  5. Questo post è carinissimo!!!! :) La trilogia di Bitterbynde te la consiglio anch'io, l'ho letta parecchio tempo fa e mi era piaciuta molto... :) Su American Gods sono in forse (ho trovato geniale la storia ma poi il libro di per sé mi ha un pochino deluso, ma non è male :) ) e ho iniziato a leggere la trilogia (quadrilogia) di Bartimeus per colpa vostra (la recensione era troppo bella! *_*) e il primo libro mi è davvero piaciuto tantissimo! (Grazie ancora per avermelo fatto scoprire, già che ci sono).
    Ah!! Quasi dimenticavo... La straniera e Due candele per il diavolo sono molto carini :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo iniziato American Gods, ma non mi ha preso e non era proprio il momento giusto, perciò sono passata ad altro.
      La sfida è leggere la lista nell'arco dell'anno. Ce la farò? x_x
      p.s. Angharad ringrazia per i complimenti; sta festeggiando con Alaisse per averti contagiata.

      Elimina
    2. Beh, è una lista impegnativa... Ma alcuni sono così carini che li divorerai, ne sono sicura! :)
      Io non sono così contenta del contagio... adesso sto smaniando per riuscire a leggere il resto della serie!!!!! :P

      Elimina

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.