sabato 29 giugno 2013

Amore tra le pagine...#3

C'era una volta un principe... o era una principessa? Quanti personaggi si contendono il nostro cuore? Scopriamolo insieme...



Axel Frederich Vandemberg

Ragazze, contegno! È solo un nome.
Vi proibisco di svenire, se non vi siete trovate un sostituto. *tono imperioso di Domina Heraclis*
Nel caso, mi offro volontaria: ho un animo generoso e posso sbavare per Axel a nome di tutte, ma c'è di più! Sono disponibile a condividere la sua stessa aria.

Alaisse, sta' buona! Siamo amiche. Da dove arriva tutta questa smania di vedermi morta, ora?
Angharad anche tu! Voglio solo decantare il mio amore per il figo Aldenorenses.
*stordisce le altre Belle e torna a pensare al Principe Vandemberg*

Quanto a fascino Axel non ha nulla da invidiare ai redivivi che popolano le pagine di Black Friars:

«Le ha quasi staccato una mano e lei si mostra indifferente», commentò una voce profonda alle sue spalle, «ma non mi sarei aspettato nulla di meno da Eloise Weiss: per ottenerla, quella mano, bisogna strappargliela».

A lui basta questa frase per farvi capitolare, ma ovviamente non è finita qui.
Gli occhi di quel blu incredibile del cielo illuminato dagli ultimi raggi del sole, l'oro puro dei capelli sono solo un pretesto in più per amarlo. Ma non è stato l'aspetto da bel principe azzurro a conquistarmi. Axel Vandemberg è la perfezione. Sì, sì. Avete capito bene.
Il sorriso sicuro e intrigante racchiude tutta la sua essenza: Axel è un manipolatore di fine arte. Vi ritroverete nella sua rete senza esservene accorte e lui saprà servirsi di voi senza colpo ferire.
La ciliegina sulla torta è l'incredibile uso dei possessivi. Pronunciato dalle sue labbra, "mio" assume nuove sfumature e si arricchisce di significati. Un amante più possessivo di lui? Non credo sia ancora stato creato, ma correre il rischio di ritrovarsi rinchiuse in una stanza (o in una cella) val ben la pena.
Axel sa farsi perdonare in mille modi diversi. Il desiderio di vendetta diventa sempre più labile tra le sue braccia…*sospira*
Conoscere il Princeps dello Studium, vuol dire sentire le farfalle allo stomaco, quella stretta inconfondibile delle infatuazioni fuori controllo che rende impossibile separarsi da Black Friars.
Durante il soggiorno nella Vecchia Capitale, "Axel" è diventata la mia parola preferita. Gli Alex venivano derubati così del loro nome perché era Axel quello che leggevo in loro vece.
Parlare di Axel è era il mio passatempo preferito e quando ero costretta a lasciare il libro, sentivo l'esigenza inspiegabile di inviargli un messaggio… peccato che la De Winter si sia dimenticata di fornire un telefono cellulare ai suoi pargoli. Ma certo! Una missiva è molto più romantica e misteriosa.
*fantastica un po', poi afferra carta e penna*

Amaranth
Il viaggio Verso la Vecchia Capitale prosegue, se siete curiosi di sapere di che si tratta e volete iscrivervi (potete farlo in qualunque momento) cliccate qui.

19 commenti:

  1. Ehm...vengo linciata se dico che Axel non mi fa nè caldo nè freddo? * si nasconde dietro Belladore, tanto per sentirsi più sicura. Non vedendo ripercussioni esce fuori* Bene. Descrizione quanto mai azzeccata sul principe dello Studium. Oltre alle sue manie di gelosia e possessione possiamo dire che è un bravo ragazzo, sìsì * annuisce*
    Bene torno nel mio angolino buio. ^_^
    A domani Belle. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah! Tranquilla, Rossella. Per noi è una buona notizia: una concorrente in meno da cui guardarci ;)

      Elimina
  2. Axel *sospira*
    Leggendo la Spada ho subito provato antipatia nei confronti di questo bel principe che consideravo arrogante e presuntuoso .... poi ho iniziato ad amarlo a periodi alterni XD.
    Mi dicevo che dietro la facciata c'era ben più che arroganza .... come Eloise lo avrei volentieri accoppato più di una volta , gli avrei lanciato di tutto ... poi ... beh poi ... amore incondizionato già alla fine della Spada e nella Chiave avrei voluto tanto coccolarlo ... diciamo che avrei fatto ben altro XD ma sono una fanciulla pudica io u.u (Seee XD)
    Bene, datemi Axel e nessuno si farà male u.u LOL.
    Un bacione fanciulle dolciose e buon WE <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahaha, terrybells, ci uniamo a te nell'amore per Axel *^*
      Quanta a dartelo... sai bene che non è possibile. Lotteremo fino all'ultimo respiro per tenercelo stretto, avvisata!
      Axel è uno dei pochi personaggi che riesce a farsi odiare a amare nella stessa riga, nella stessa battuta. Vorresti gettarti fra le sua braccia e poi stringergli le mani al collo un istante dopo. Impareggiabile!

      Elimina
  3. Axel è il principe azzurro che suscita amore e odio. Infatti Eloise scappa da lui.......ma poi ritorna sempre! Le sue manie di possessione e di grandezza si accompagnano gesti dolcissimi di innamorato perso. Secondo me incarna alla perfezione Il Principe di Machiavelli, dove il fine giustifica i mezzi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Serena, hai colto sicuramente un lato molto importante del carattere di Axel. Ha una morale molto forte, ma non esita ad avventurarsi nella zona grigia di questa morale per salvare chi ama.
      Eloise farebbe bene a sposarselo in fretta e tenerlo in riga XD

      Elimina
  4. Axel senza ombra di dubbio è un principe affascinante con tutte le cosine al loro posto, ammetto con ogni momento con Eloise mi ha fatto sospirare e palpitare e provare invidia per la ragazza, ma tranquille non anelo alla sua mano, è un lkatro principe che ha rubato il mio cuore! Axel purtroppo è solo di Eloise e solo per lei ha occhi, cuore e anima!! mettiamoci l'anima in pace!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Noi non siamo ancora del tutto rassegnate... la speranza è l'ultima a morire T_T
      Lara, forse la tua scelta è quella giusta... di sicura competere con un becchino non può essere difficile come competere con Eloise. Anche se conoscendo Bryce forse l'esito non è così scontato u.u

      Elimina
    2. ma sapete com'è con il becchino forse l'accordo si trova! ma con eloise rischieremmo di vederci scatenare contro tutte le creature del Presidio!!

      Elimina
  5. Anche io sono perdutamente, irrimediabilmente, completamente e assolutamente innamorata di Axel. E' decisamente un manipolatore "galante", avete colto perfettamente nel segno la sua essenza, ma d'altronde è per questo che lo adoro!! La prima volta che mi sono innamorata di lui non è stato quando è apparso per la prima volta e dice la famosa (ormai la so a memoria) frase sulla mano di Eloise, no, la prima volta che capii che stavo per prendermi una sbandata paurosa, non so se ricordate la scena, è stato nelle primissime pagine quando Christabel parla di lui:
    "Eloise è senza cuore"
    "Sciocchezze"
    "Non sono parole mie, è il Princeps Axel Vandemberg che lo ha detto una volta. Non gli piace la tua indifferenza nei suoi confronti, è piuttosto chiaro."
    E poi subito dopo un'altra frase che adoro, mi piace moltissimo la metafora che usa qui Virginia de WInter:
    "Eloise sgranò i suoi titoli con l'indifferenza colpevole con cui avrebbe gettato in terra noccioli di ciliegie, poi lasciò scivolare via dalla nebbia una fuggevole visione di lisci capelli di un biondo intenso intorno ad un viso dai lineamenti affilati."
    ps: se per caso avete l'indirizzo a cui inviare la missiva... vi prego, non tenetelo per voi!!!!
    Arianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Arianna, siamo generose, perciò condivideremo l'indirizzo a cui mandare la missiva con tutte voi. Certo, per vederlo di persona, però, dovrete passare sul nostro cadavere ;)
      E ti facciamo i complimenti per aver puntato al principe biondo fin dalle prime pagine, dobbiamo ammettere che noi siamo tutte cadute sulla sua entrata in scena. Quello è stato il nostro momento del non ritorno XD

      Elimina
  6. Io, io, io *alza la mano a mo di Hermione Granger* lo so io chi è possessivo ALMENO quanto Axel, ma non per niente è l'altro Protagonista delle storie di Madama De Winter, ovvero Draco Malfoy....e qui penso di aver detto tutto!
    Axel è capacissimo di farsi perdonare, e poi, diciamocelo, uno spadaccino mascherato fa sempre la sua porca figura no? L'unica cosa che mi lascia un po' perplessa è come faccia, subito dopo essere riuscito a far dimenticare ad Eloise il rancore, a farsi sgamare in qualche piano machiavellico attraverso il quale l'ha manipolata ancora una volta....forse è troppo onesto? comunque innamorarsi di lui è semplice, su questo non ci sono dubbi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, Chiara. Innamorarsi di lui è fin troppo semplice, nonostante tutti i suoi piccoli o grandi difetti. Ammettiamolo, gli spadaccini mascherati non passano mai di moda XD
      Chissà cosa ci aspetta nell'ultimo libro? *^*

      Elimina
  7. Basta solo una parola: Axel! Con lui è stato amore a prima lettura. Io che mi sono sempre vantata di non aver mai sognato il principe azzurro da piccola, mi ritrovo ora a struggermi per il Princeps Vandemberg...
    *sospira*
    *si scioglie*
    *diventa una pozzanghera*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *si uniscono alla pozzanghera*
      Cara, benvenuta nel club di quelle che spasimano per il bel Princeps XD

      Elimina
  8. Axel è decisamente l'eccezione al famoso "è solo un nome" u.u
    Avete già detto le cose principali, sintetizzabili nella parola Perfezione. Sinceramente ora come ora ho così tanti aggettivi e sinonimi in mente per descriverlo che non riesco a scrivere una frase degna di senso, quindi me ne vado a sospirare in un angolino al solo pensiero del Princeps biondo-occhi azzurri (accoppiata infallibile al 99% dei casi)-di buoni princìpi-purtroppo già preso.
    Prima di mettere queste descrizioni però dovreste avvertire, fanno prendere colpi al cuore assurdi! :*
    *Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valentina, che ci vuoi fare? Axel è così perfetto da far girare la testa. E vuoi sapere una cosa? Se prendi un dizionario e vai alla parola "perfezione", tra i sinonimi trovi proprio lui. U.U
      p.s. Queste descrizioni fanno impazzire anche noi, perciò non smetteremo! ;)

      Elimina
  9. Eh no, Axel non è solo un nome. E' coraggio e amore e passione e politica e intrighi e pericolo e sicurezza e perfezione e orgoglio.
    Tutto ciò che avete detto va incorniciato d'oro e appeso in una parete pieno di suoi ritratti.
    Oddio, rimarrei a fissarla per ore e ore e ore... *comincia a sbavare senza ritegno*
    *si sente osservata e si asciuga la bocca*
    Le vostre schede sui personaggi sono sempre state perfette, ma questo ulteriore zoom su Axel è incredibilmente preciso ed emozionante, proprio come potrebbe esserlo ritrovarselo davanti.. magari! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Parete piena di suoi ritratti? *le Belle si uniscono a Bliss e iniziano a sbavare*
      *Al "ritrovarselo davanti" si riprendono* C'è Axel? Dove?
      Oh, Bliss! Perché ci illudi? T__T

      Elimina

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.