lunedì 13 maggio 2013

Un'occhiata al Salone con Sperling&Kupfer e Frassinelli

Come molti di voi anche noi guardiamo al Salone del Libro come se regolasse il nostro calendario, ma quest'anno rischiamo di non riuscire ad andarci: esami e lavoro del kimchi!
In ogni caso teniamoci tutti aggiornati sugli appuntamenti a cui potremmo partecipare. Oggi vi daremo, quindi, le date degli incontri con gli autori della Sperling&Kupfer e Frassinelli.

Giovedì 16 maggio

Il mare di Palizzi, Ada Murolo
Ore 19.30, Stand Regione Calabria – Padiglione 1
Dopo molti anni trascorsi al Nord, Adela ritorna a Palizzi, sulla costa di quel mare Ionio che «non è mare nostro, spaventa», come scriveva Pasolini, per rivivere il tempo più coraggioso: l’infanzia. Un affresco indimenticabile di storie e personaggi, nella migliore tradizione narrativa italiana del Novecento.

Venerdì 17 maggio

Piuttosto che
Ore 12, Sala Rossa – Padiglione 1
I linguisti Della Valle e Patota, autori di Viva il congiuntivo! e Ciliegie o ciliege? affilano la matita rossa e blu sui virus linguistici, le frasi fatte, gli strafalcioni più comuni che infettano la nostra lingua.

Inutile dire che questo incontro ci piace.

Generazione Y: saranno i ragazzi a salvare il mondo?
Ore 14.30, Spazio Book. Bookstock Village – Padiglione 5
Speranze, paure e aspettative dei giovani a partire da Starters & Enders, la serie distopica scritta da Lissa Price che racconta il conflitto tra le generazioni e parla lo stesso linguaggio dei ragazzi.
È previsto l'intervento dell'autrice Lissa Price (Angharad ha gli occhi a cuoricino).

Sabato 18 maggio

Whoopie! Piccole golosità in un boccone, Mauro Padula e Carolina Turconi
Ore 13.00, Casa CookBook – Padiglione 3
Mauro Padula e Carolina Turconi raccontano, preparano e decorano i whoopie, dolci tipici della tradizione americana ora riadattati al gusto italiano. Morbidi come cupcakes ma con la forma e i colori dei macarons, in questo showcooking i whoopie potranno essere decorati anche dal pubblico.

Abbiamo l'acquolina! Whoopies!!!

Fa bene o fa male?, Silvio Garattini
Ore 15.00, Spazio Eventi IBS – Padiglione 2 K126-L125- K125
Salute, ricerca e farmaci: tutto quello che bisogna sapere. Il massimo esperto nazionale di farmaci e terapie affronta le questioni più importanti e controverse per la nostra salute.

Domenica 19 maggio

Amori a tempo determinato, Elisselle
Ore 16.30, Sala Professionali – Padiglione 1
Eliselle è una giovane scrittrice italiana, attivissima sul web, che di mestiere fa la libraia. E se anche l’amore, come il latte e i contratti a progetto, avesse una data di scadenza? Tra il romanticismo e il disincanto, un romanzo che riscrive tutti i termini dell’amore.

Il libro è stato pubblicato il 23 aprile. Non conoscevamo l'autrice e ci siamo subito attivate. E per voi che siete curiosi come noi, ecco la trama del romanzo:

L'amore eterno non esiste: così si sente ripetere Linda, trentenne, che invece - sarà perché gliel'ha predetto una cartomante che assomiglia a Lady Gaga - all'amore ci crede ancora. Un po' come Michel, suo coinquilino, anche se lui, nella vita, ha incrociato decisamente più calessi che amori. Miranda, psicanalista, delle coppie spezzate invece ha fatto un business: per lei l'amore è tutta statistica. Come per Alex, autista di limousine, che di mestiere accompagna al patibolo... ops, all'altare, coppie di sposini, tentando di dissuaderli. Tra incontri e storie, strambe e divertentissime, Linda si ritroverà a chiedersi se, come il suo contratto di lavoro, anche l'amore ha una scadenza. Spesso troppo vicina.

Visitate il sito di Eliselle.

Te lo leggo nella mente, Mariano Tomatis
Ore 19.30, Sala Blu – Padiglione 2
Mariano Tomatis è un noto studioso di mentalismo, illusionismo e matematica. Il suo è il primo libro italiano che narra i «dietro le quinte» degli spettacoli dei mentalisti: una lettura intrigante e sconvolgente che esplora i livelli più profondi della nostra mente rivelando ciò che nessuno ha mai raccontato.

A quale di questi appuntamenti non mancherete?

Le Belle

6 commenti:

  1. Ma che fortuna ç_ç
    Beate voi che siete vicine e almeno un salto lo potete fare, io invece abito praticamente a Narnia e tra esami e studio per la sessione imminente dovrò rinunciare anche quest'anno ç_ç
    Godetevelo anche per me che non posso esserci *^*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Faremo del nostro meglio, tesoro!
      E magari il prossimo anno riuscirai a venire! Sarebbe bellissimo! ❤
      p.s Narnia non è niente male *o*

      Elimina
    2. Lo spero taaanto ç_ç
      Ogni volta mi frega l'università e le date impossibili in cui mi piazzano gli esami ç_ç
      Narnia è fighissima, ma è lontana ç_ç

      Elimina
  2. Io per la prima volta in vita mia riesco a partecipare! *_*
    Ho scaricato il programma di sabato, che mi ha letteralmente sommerso.. Credo che vagherò stile zombie, già super entusiasta di esserci! :DD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello! ^^
      Di solito si vaga per il salone stile assetati nel deserto ("libri, libri ovunque") per poi trasformarsi in zombie! XD
      Speriamo tornerai a raccontarci la tua prima esperienza al Salone; ci farebbe piacere! ;)

      Elimina
    2. ^^ Certo!!
      Già mi vedo che farò tipo flipper andando a destra e manca senza concludere niente.. XD

      Elimina

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.