martedì 28 maggio 2013

Una pioggia di titoli

Nuove uscite

E se, dopo questo pomeriggio per me uggioso, portassi un po' di sole con una precipitazione di nuove uscite? Vi do anche qualche consiglio per affrontarla al meglio: chiudete gli ombrelli e afferrate carta e penna, pronti ad annotare i titoli che troverete più interessanti.

Utente anonimo di Viet Etzold

Quanti di voi hanno facebook? Okay, avete ragione: avrei fatto prima a porre la domanda negativa. Ebbene se siete utenti di facebook e avete tanti amici sconosciuti perché è il vostro profilo pubblico, questo thriller vi farà venire i brividi. Siete avvisati!

Titolo: Utente anonimo
Titolo originale: Final Cut
Autore: Viet Etzold
Traduttore:
Editore: Sperling&Kupfer
Prima edizione italiana: 21 maggio 2013
Prima edizione: Bastei Luebbe - 2012
Pagine: 384
Prezzo: € 9,90

Hai 438 amici su facebook. Uno è il nemico che ti ucciderà.

Non sei mai al sicuro. Neanche a casa tua. Neanche al tuo computer.


Un serial killer imprendibile terrorizza Berlino: hacker provetto, assume false identità e diventa amico delle vittime attraverso i social network. La detective della polizia Clara Vidalis, ancora in preda al senso di colpa per non aver impedito l’omicidio della sorellina quando era solo una ragazza, è alla ricerca disperata di indizi per intuire la prossima mossa dell’assassino. Finché non capisce che il suo obiettivo è uccidere Andira, la reginetta del reality show che scandalizza l’intero Paese.

Veit Eztold, nato a Brema nel 1973, ha studiato a Oldenburg, Londra e Barcellona e ha dedicato la sua tesi di dottorato al film Matrix. Durante e dopo gli studi, ha lavorato in banca, nella consulenza aziendale e nei media. Vive a Berlino.

Indiscreto di Charles Dubow

Alaisse sta leggendo in questi giorni Il Grande Gatsby e quando ha letto la trama di questo romanzo, ha dichiarato: «Dev'esser mio!». Potevo rivelarvelo? Ormai è fatta; se non mi era concesso, conoscerò l'ira di mi prenderò le mie responsabilità con Alaisse.

Titolo: Indiscreto
Titolo originale: Indiscretion
Autore: Charles Dubow
Traduttore:
Editore: Frassinelli
Prima edizione italiana: 28 maggio 2013
Prima edizione: Morrow – 5 febbraio 2013 (1 Ottobre 2012)
Pagine: 346
Prezzo: € 18,50


Una coppia perfetta. una ragazza troppo bella. che cosa accade quando si ha tutto eppure si vuole ancora di più?

«Nella vita prendiamo tante decisioni giuste. Ma sono quelle sbagliate che decidono il nostro destino».
A dirlo, quando tutto è ormai irrimediabilmente accaduto, è il narratore – spesso capriccioso e poco affidabile – di questa storia: Walter, avvocato e amico di famiglia di Harry e Maddy, ricca e perfetta coppia newyorchese. Lui, cinquantenne, è un romanziere di successo, e lei, Maddy, è semplicemente la donna che qualunque uomo vorrebbe avere al suo fianco. Ma un’estate, nella cornice dorata degli Hamptons, nelle loro vite entra per caso, e quasi per gioco, la giovane, fresca, ambiziosa, pericolosissima Claire…

Charles Dubow, nato a New York, ha studiato al Wesleyan College e alla New York University. Ha fatto ogni tipo di lavoro, dal pastore in Nuova Zelanda al boscaiolo, al lifestyle editor di Forbes. Scrive anche per Businessweek.com e vive a New York con la moglie Melinda, i due figli e un Labrador. Questo è il suo primo romanzo.

Noccioline da Marte di Alessio Brugnoli

Nel 2011 Alessio Brugnoli ha vinto il Premio Kipple con il romanzo steampunk Il Canto Oscuro, pubblica per La Mela Avvelenata una novella sci-fi surreale, che fin dal titolo promette di essere divertente.

Titolo: Noccioline da Marte
Autore: Alessio Brugnoli
Editore: La Mela Avvelenata
Prima edizione: 24 maggio 2013
Prezzo: € 1, 49
Disponibile su La Mela Avvelenata e Amazon


Sbaglio un paio di volte la sequenza di colori, attivo il led rosso prima di quello verde, o viceversa. Tutto perché hanno voluto risparmiare sulle tastiere olografiche, con la scusa del consumo energetico e dell’ecologia. Tanto che gliene frega a loro, la vita si complica solo ai poveri Cristi delle basi marziane.

Alessio Brugnoli, nato a Roma nei turbolenti anni Settanta, ingegnere e giramondo, è stato tra i fondatori dell’avanguardia Neofuturista. Per anni si è occupato d’arte, organizzando mostre e scrivendo critiche e collaborando allo start up del progetto Quaz Art, il portale web che si pone come erede di Lacerba. Da qualche tempo ha cominciato a dedicarsi con risultati lusinghieri alla scrittura, nell’ambito del fantasy e della fantascienza.

Allora, che ve ne pare? Quale titolo vi ispira di più?

Amaranth

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.