mercoledì 22 maggio 2013

La Mela Avvelenata presenta...

È difficile che la scienza e la tecnologia, nelle loro linee generali, superino la fantascienza. Ma in molti, piccoli e inattesi particolari vi saranno sempre delle sorprese assolute a cui, gli scrittori di fantascienza, non hanno mai pensato.

Isaac Asimov

È davvero questo il migliore dei mondi possibili? Una domanda lecita e che, dai tempi di Leibniz e poi di Voltaire, l'umanità si pone con riferimento alle due colte menti. Se non altro per il primo questo mondo era il migliore possibile nonostante le sue imperfezioni, mentre Voltaire muoveva una critica rendendo la nostra realtà perfettibile.
La fantasia dell'uomo è immensa e consente di immaginare e ideare, almeno a livello cartaceo, universi paralleli, consentendo a noi accaniti e impenitenti lettori di viaggiare in terre lontane ignote e inesplorate. È grazie alla narrativa sci-fi che possiamo esplorare questi mondi e scoprire se sono migliori o peggiori di quello in cui viviamo.
La Mela Avvelenata ha deciso di soddisfare la nostra fame di letture con una raccolta antologica, la cui pubblicazione è prevista per il 28 maggio:

50 sfumature di sci-fi.

A nessuno sarà sfuggito il riferimento al romanzo erotico più chiacchierato degli ultimi tempi, ma è senz'altro un titolo appropriato dal momento che raccoglierà 50 declinazioni possibili del genere fantascientifico: 50 racconti per 50 autori.

La cover dell'antologia è davvero molto bella: una scelta accurata e che fa già pregustare qualcosa dei racconti.

Alexia Bianchini ha curato l'opera, selezionando gli autori da inserire nel progetto. Ognuno ha potuto scegliere liberamente il sottogenere preferito per il proprio racconto.
Nella sua brillante prefazione, Giuseppe Lippi, curatore della collana Urania per Mondadori, sottolinea che anche un racconto può emozionare quanto un buon romanzo e noi Belle lo sappiamo bene. Ecco perché siamo pronte a immergerci tra poemi, fantascienza militare, space opera, steampunk e scenari postumani.

Le sorprese non sono finite! La Mela Avvelenata sa come viziare i suoi lettori: ieri è uscito il primo capitolo del romanzo

Zombie Press
A.Z.A.B.
All Zombies Are Bastard


Titolo: Zombie Press #1
Saga: A.Z.A.B. – All Zombie Are Bastards
Autrice: Daniela Barisone e Alexia Bianchini
Editore: La Mela Avvelenata
Prima edizione: 21 maggio 2013
Prezzo: Ebook - € 1,99
Link per il download: Zombie Press #1


Il mondo è cambiato. L'Apocalisse ha cambiato faccia alla realtà: l'invasione zombie, però, non è la vera minaccia.
Gli zombie, infatti, sono vegani: schifano gli esseri viventi e anzi li sfruttano. Mary e Shelley vivono a Milano e lavorano presso la Zombie Press, nome con cui è rinata una famosa casa editrice italiana. Sono redattrici per scrittori vivi e… non morti.
Lavorare con gli zombie non è semplice, soprattutto quando si rischia di venir confinati in un ghetto e la situazione sembra poter degenerare…

Mi sembra che il romanzo sia piuttosto affascinante: fin dalla trama rivela toni crudi e irreverenti che mescolano l'horror alla sagace ironia. Lo leggerete?

Amaranth

4 commenti:

  1. io leggerò sicuramente quello sugli zombie..sembra davvero originale...sarà uno dei prossimi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì! Anche a me sembra una bella novità! Non mi resta che augurarti una buona lettura! ;)

      Elimina
  2. è un modo, il tuo, di fare recensioni, davvero unico! Bello! Ti seguo e ti aspetto da me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *-* Grazie! Passerò sicuramente! A presto

      Elimina

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.