mercoledì 12 dicembre 2012

Gocce di magia

Ogni libro è una successione di immagini e parole. Spesso alcune di queste colpiscono più di altre, lasciandoci del libro quei ricordi che poi restano anche a distanza di anni. Questi piccoli frammenti di storie possono ricreare atmosfere ed emozioni.
Per questo condivideremo con voi un piccolo frammento di storia, nella speranza che lasci qualcosa anche in chi non l’ha ancora letta.

Il Bacio della Morte, Marta Palazzesi (clicca sul titolo per saperne di più!)

Anche se noi demoni e mezzosangue non credevamo in nulla, né in Dio né tanto meno nel Diavolo – un demone alto due metri con corna e forcone? Non scherziamo! – la maggior parte degli esseri umani che viveva tra noi era molto devota. Non ho mai capito come la loro coscienza religiosa potesse conciliare il vivere tra creature dotate di poteri inspiegabili con la fede, ma eravamo pur sempre in Romania, patria della Chiesa Ortodossa, no? Come non ho mai capito fino in fondo perché alcuni demoni e mezzosangue facessero di tanto in tanto una capatina dentro la cappella “in cerca di pace e tranquillità”. È vero, dovevo ammettere che era un luogo molto silenzioso, e vi regnava una sorta di calma magica, irreale ma… divina? Non per me.

Su fb le note da condividere: (1) e (2).

Alaisse

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.