domenica 14 ottobre 2012

Quando il diavolo ti accarezza

Luca Tarenzi

Titolo: Quando il diavolo ti accarezza
Autore: Luca Tarenzi
Editore: Salani
Prima edizione: 24 febbraio 2011
Pagine: 358
Formato: ebook - € 5,99; cartaceo - € 18,00
Link d'acquisto


Finalmente un fantasy ambientato in Italia. Dopo New York, Londra, New Orleans e praticamente ogni angolo del mondo, i demoni a gli angeli hanno scoperto il Bel Paese, anche se in una città che, personalmente, non apprezzo più di tanto: Milano. Però devo ammettere che fa da perfetto sfondo alle vicende, piuttosto cupe e inquietanti, che danno vita alla storia.
Comincia con l'invocazione di un demone, ma qualcosa va storto e un angelo uccide gli evocatori e per un attimo anche Arioch, il demone invocato, sembra destinato a fare la stessa fine. Invece viene salvato da Lena, una studentessa di veterinaria che sbarca il lunario con un lavoretto in un bar. La sera dell'evocazione esce nella pioggia per riportare a casa Sofia, la sua migliore amica, che negli ultimi tempi è ossessionata da strani incubi. Mentre cerca di far salire in macchina Sofia, vede Arioch combattere con l'angelo e, come ogni ragazza dotata di buon senso, interviene salvando la vita al demone e se lo porta pure a casa svenuto, e mezzo nudo. Perché se in un libro i demoni non sono mezzo nudi non ci piacciono.
E cosa fa arrivata a casa? Lo lega al letto con un pentacolo sul pavimento (visto in Supernatural, perciò di assoluta affidabilità) e invece sul petto gli mette un altro simbolo che il cugino le aveva insegnato ai bei tempi, dopo che lei e le amiche avevano combinato disastri in una seduta spiritica. In tutto questo diventa sempre più chiaro che la cara amica Sofia si trova in un bel guaio, dato che il demone è stato evocato per ucciderla e non si fermerà finché non avrà portato a termine il suo compito.
A parte alcune scene piuttosto scontate, come l'inaspettato innamoramento dei due protagonisti (come resistere al fascino di un figo da paura che ti vuole uccidere?), ho apprezzato molto questo libro. Viene usata molta mitologia biblica e le citazioni di telefilm e altri libri rende il racconto più verosimile, in qualche modo legato davvero alla realtà di Milano. Gli angeli e i demoni vengono visti in una luce diversa da quella a cui ero abituata e mi ha colpita soprattutto la figura di Caethel, uno degli angeli che vegliano su Sofia e che, soprattutto nel finale, rivela una profondità che mi ha commossa.
Un altro personaggio che mi ha conquistato è stato Azazel, uno degli angeli Caduti, o demoni, in base a come preferite chiamarlo. Azazel era decisamente necessario per smorzare i toni drammatici. L'ho adorato dall'inizio alla fine e spero quasi di leggere un seguito su di lui, e sul suo mazzo di chiavi in grado di aprire qualsiasi porta per finire in ogni angolo del pianeta, o quasi. Ho l'impressione che se avessi lo stesso gingillo la mia vita sarebbe più facile.
L'unica cosa che ho trovato stonata è stata, come ho detto anche prima, il subitaneo innamoramento dei due protagonisti. Quando Lena dice al demone di amarlo mi è venuto da ridere. Insomma, si conoscono da due giorni, la maggior parte dei quali il demone l'ha passata svenuto, e lei gli dice di amarlo? Era davvero un po' forzata. Ma magari sono troppo cinica. Forse se un Arioch piombasse nel mio letto anche io ce lo legherei...

Il mio voto

4 specchi

Alaisse

2 commenti:

  1. Ciao Amaranth,
    son Blake16 di Lasciami Leggere.
    Questo commento non c'entra niente con il post, ma penso che ti farà felice comunque...

    Ti ho già inviato un'e-mail, spero diaver utilizzato l'indirizzo di posta elettronica corretto.

    Volevo avvisarti che ti sei aggiudicata la copia messa in palio de "La stella nera di New York" di Libba Bray.
    Ecco il link del post del sorteggio:
    http://lasciamileggere.blogspot.it/2012/10/ecco-il-vincitore-del-giveaway-de-la.html


    Cortesemente potresti inviarmi il tuo nome, cognome e indirizzo così che io possa girare l'e-mail alla casa editrice che si occuperà di inviarti il libro?

    Se la mia e-mail non dovesse arrivarti, puoi scirvermi a blake_16@hotmail.it

    Ancora complimenti e buona giornata.

    Blake 16

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Blake16!
      Grazie per avermi informata e per avermi dato la possibilità di partecipare al giveaway! In effetti sono contentissima! Non vedo l'ora di leggerlo!

      Elimina

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.