mercoledì 30 maggio 2012

Gocce di magia

Ogni libro è una successione di immagini e parole. Spesso alcune di queste colpiscono più di altre, lasciandoci del libro quei ricordi che poi restano anche a distanza di anni. Questi piccoli frammenti di storie possono ricreare atmosfere ed emozioni.
Per questo condivideremo con voi un piccolo frammento di storia, nella speranza che lasci qualcosa anche in chi non l’ha ancora letta.

La chimera di Praga, Laini Taylor

«Un osso?».
«Be’ sì. E’ un osso del desiderio. Tu agganci un dito intorno allo sperone, così, e ognuno di noi esprime un desiderio e tira. Quello che ottiene la parte più grande ottiene il suo desiderio».
«Magia?» chiese Akiva mettendosi seduto. «A quale uccello appartiene? Ne esiste uno che ha le ossa che fanno magie?».
«Oh, non è magia. I desideri non diventano realtà per davvero».
«Allora perché farlo?».
Lei si strinse nelle spalle. «Speranza? La speranza può essere una forza potentissima. Forse non c’è vera magia in essa, ma quando sai quello che speri fortissimamente e lo custodisci come una luce dentro di te, puoi far accadere le cose, quasi come magia».

Alaisse

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.