domenica 29 aprile 2012

Fire (Graceling Realm #2)

Kristin Cashore
Copertina Fire, Kristin Cashore

Titolo: Fire
Titolo originale: Fire
Autore: Kristin Cashore
Traduttore: Claudia Resta
Editore: De Agostini
Prima edizione italiana: 2010
Prima edizione: Penguin Group, ottobre 2009
Pagine: 492
Prezzo: Brossura - € 12,90
Link d'acquisto

I mostri in realtà sono esseri dalla bellezza travolgente, animali e uomini dai colori sgargianti come ali di farfalla, con pellicce dai toni innaturali, pericolosi e letali. Fire lo sa meglio di chiunque perché lei è l’ultimo mostro umano nel suo regno. È l’unica figlia di Cansrel, il mostro dai capelli blu come la notte che col suo ruolo di consigliere del re ha quasi mandato in rovina l’intero stato. È la sola a portare il fardello della sua bellezza e dei suoi poteri, che le permettono di entrare nella mente delle persone e modificarne i pensieri. Per questo è temuta e odiata da molti, ma anche bramata come una preda d’eccezione.
Fire sa bene cosa rischia, e sul suo corpo ci sono le cicatrici che le ricordano quante volte ha rischiato di fare una brutta fine. Ed è un nuovo attentato contro di lei che dà inizio a tutta la vicenda, spingendola a recarsi alla corte della regina Roen, vedova del re che insieme a Cansrel ha quasi distrutto il regno. Lì farà incontri e nuove scoperte, a partire dai figli del defunto re: Nash e Brigan, simili e diversi come l’alba dal tramonto. In particolare il figlio minore, Brigan, uno dei più giovani comandanti dell’esercito che il regno abbia mai visto, sarà fonte continua di sorprese per la giovane che si troverà suo malgrado a salvargli la vita e seguirlo poi alla capitale per mettere i propri poteri al servizio della corona. L’intero racconto si svolge in un susseguirsi costante di eventi, senza un attimo di respiro, e i due giovani dovranno conoscersi meglio per potersi fidare l’uno dell’altra e mettere così fine alle rivolte che lacerano il regno. Nessuno dei due è privo di macchie e portano entrambi il fardello di un genitore che ha distrutto innumerevoli vite. Non è un caso che riescano a comprendersi così bene e Fire dovrà imparare ad usare i propri poteri per il bene, cercando di espiare le colpe di un padre che, nonostante tutto, l’ha sempre amata e protetta.
Ho trovato il libro molto intenso e interessante, in particolare per l’ambientazione e i poteri della protagonista che hanno risvolti e sfumature molto particolari. La bellezza è un dono e una maledizione che la segna come diversa, come pericolosa, e mina ogni rapporto umano che ha con gli altri. Fa eccezione Brigan, che con il suo autocontrollo, frutto di anni di lotte contro Cansrel, riesce a non farsi influenzare dai poteri della ragazza.
Non mancano poi i personaggi inquietanti, come Leck, uno strano bambino dagli occhi di colori diversi con lo strano Dono di confondere e piegare al proprio volere tramite le parole.
Insomma, un libro che irretisce alle prime pagine!

Il mio voto

4 specchi

I libri della serie:
Graceling (Graceling Realm #1)
Fire (Graceling Realm #2)
Bitterblue (Graceling Realm #3)

Alaisse

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.