lunedì 27 marzo 2017

Books'n'Roll #168

Le nostre wishlist si allungano, le TBR straripano e nuove uscite ci tentano: solo Books’n’Roll potrà aiutarci.
Questa rubrica è in cerca di consigli: diteci che cosa pensate dei libri su cui abbiamo posato gli occhi e si trovano o stanno per arrivare in libreria.


Come avrete modo di scoprire oggi, il Books'n'Roll sta tornando alle sue origini, a quell'idea di wishlist che doveva essere importante e che, lo ammettiamo, ci eravamo un po' perse per strada. Abbiamo sempre cercato di mostrarvi le uscite che ci interessavano, ma anche quelle che potevano interessare con un'idea un po' generica che ha perso rapidamente senso.
I libri che troverete nella nostra rubrica sono quelli che vorremmo leggere, che vorremmo avere.


ϟ Dalla mia wishlist ϟ

Non poteva mancare nella nostra gita a Milano un giro al Libraccio. E mentre giravano tra i libri, Anncleire (Please Another Book) ha indicato il libro che stava sfogliando Ang, dicendo: «Am, questo libro fa per te». Sapeva che mi sarebbe piaciuto: è bellissimo quando le amiche ti conoscono così bene.
Io me ne sono innamorata: l'edizione è curatissima e le illustrazioni (opera dell'autrice) sono proprio belle.

copertina Lost in Translation Titolo: Lost in translation
Titolo originale: Lost in Translation: An Illustrated Compendium of Untranslatable Words from Around the World
Autore: Ella Frances Sanders
Traduttore: Ilaria Piperno
Editore: Marcos y Marcos
Prima edizione italiana: 22 ottobre 2015
Prima edizione: Ten Speed Press - 7 settembre 2014
Pagine: 120
Prezzo: cartaceo - € 16,00
Link d'acquisto

Tradurre è un’arte magica, perché ogni parola apre un mondo.
Le parole intraducibili sono potenti grimaldelli: svelano di un popolo certi vizi e certe virtù.
Se i brasiliani hanno una parola per definire la carezza tra i capelli dell’amato, gli svedesi ne hanno una per indicare la terza tazza di caffè; i tedeschi hanno una parola per un groviglio di cavi, ma anche per la piacevole sensazione che si prova stando soli nel bosco. La pila di libri non letti sul comodino si è meritata un nome in giapponese; la capacità di cogliere da uno sguardo lo stato d’animo altrui ha un nome preciso in coreano.
Viene dal Sudafrica la filosofia comunitaria dell’ubuntu, dall’India la jugaad, l’arte di arrangiarsi con poco.
Ella Sanders ne ha raccolte cinquanta in questo libro, con illustrazioni bellissime che ci ricordano quante volte abbiamo in testa l’idea, la suggestione, ma proprio ci manca la parola.
Regaliamoci dunque queste parole nuove; ci fanno viaggiare, per incantesimo, tra le emozioni del mondo.

ϟ Dalla mia wishlist ϟ

E subito dopo ho visto questo, che è divertente e interessante soprattutto per chi, come me, è incuriosito da certi aspetti linguistici.

Titolo: Tagliare le nuvole col naso. Modi di dire dal mondo
Titolo originale: he Illustrated Book of Sayings: Curious Expressions from Around the World
Autore: Ella Frances Sanders
Traduttore: Ilaria Piperno
Editore: Marcos y Marcos
Prima edizione italiana: 3 novembre 2016
Prima edizione: Ten Speed Press - 13 settembre 2016
Pagine: 117
Prezzo: cartaceo - € 16,00
Link d'acquisto

Quante volte, a una festa, ci siamo sentiti come un polpo in un garage? Magari si potesse sempre pattinare su un panino ai gamberi! E la volta che ci siamo innamorati come un calzino del postino? Dal Ghana alla Finlandia, dall'India alla Colombia, gli esseri umani esultano, fanno troppe cose allo stesso tempo, perdono il filo del discorso, si desiderano ardentemente. Cambiano solo le immagini, le frasi per esprimerlo con calore e fantasia. In certe terre si evocano foreste, in altre l'acqua del mare; in Giappone si parla di gatti, in Brasile di caimani. Come semi portati dal vento, i modi di dire raccolti in questo libro donano associazioni nuove a emozioni eterne, svelando qualcosa degli altri e qualcosa di noi; e nuove pianticelle fioriranno nel campo magnifico degli incontri e delle differenze.

◎ In libreria ◎

Quando un'autrice gode della stima delle tue migliori amiche, i suoi libri di solito trovano d'ufficio spazio nella tua wishlist. Questo ne è un pratico esempio.
Aggiungeteci che l'ispirazione è la bellezza senza tempo dell'arte e il gioco è fatto.

Titolo: Quello che sulla Terra sapete. Gli amori impossibili durano per sempre
Autore: Federica Soprani
Editore: Edizioni Il vento antico
Prima edizione: 15 marzo 2017
Pagine: 82
Prezzo: ebook - € 2,49

Quello che sulla Terra sapete è un viaggio. Bisogna accomodarsi, magari sulla prua di una nave, e lasciarsi trasportare.
Ne vale la pena.
Musica, pittura, scultura, intelligenza, cultura e soprattutto amore.
Vivere, tra mondi reali e non, scorrendo la linea del tempo insieme alle storie struggenti dei personaggi.
Tancredi e Diana, “signori di Malombra, possessori di immensi terreni ammantati dall’argento degli uliveti, dall’oro degli agrumeti, smaltati dal mare di lapislazzulo e incoronati da foreste di smeraldo”.
Le note di canti barberi che escono sublimi dalla gola di Fenice, l’Angelo di fuoco: “la sua voce era ora una frusta, ora un velo color zafferano, ora una folata di vento”, una voce ammaliante tra le calli veneziane.
Lizzie: “che tu fossi bella è un dato di fatto, come il verde dell’erba e l’azzurro del cielo”, la ragazza “docile capriccio di un pittore” a cui dedicherà il suo amore passionale, sacrificando quello di chi, invece, l’avrebbe amata davvero.
Un sogno, vissuto tra le pareti ruvide di un carcere e infine, il dolore di un professore inglese e del suo amore “rispedito al mittente”, che trova la sua conclusione al Passo Del Cavaliere, davanti al mare.
“Aveva capito che l’amore non aveva bisogno di essere corrisposto per essere amore.”

Sono curiosa: che ne pensate?

Amaranth

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.