martedì 29 novembre 2016

Books'n'roll #162

Le nostre wishlist si allungano, le TBR straripano e nuove uscite ci tentano: solo Books’n’Roll potrà aiutarci.
Questa rubrica è in cerca di consigli: diteci che cosa pensate dei libri su cui abbiamo posato gli occhi e si trovano o stanno per arrivare in libreria.



◎ Oggi in libreria ◎

A gennaio arriverà nelle sale cinematografiche il film Arrival tratto da questa raccolta di racconti, ma il fil rouge mi sembra sufficientemente interessante che ve la proporrei comunque.

Titolo: Storie della tua vita
Titolo originale: Stories of Your Life and Others
Autore: Ted Chiang
Editore: Frassinelli
Prima edizione italiana: 29 novembre 2016
Prima edizione: Tor Books - 5 luglio 2002
Pagine: 324
Prezzo: cartaceo - € 18,50
Link d'acquisto

Storie della tua vita è la prima, strepitosa raccolta di racconti dello scrittore americano Ted Chiang, e include le prime otto storie pubblicate dall’autore, che gli sono valse un enorme successo di pubblico e di critica. I personaggi di queste storie si trovano sempre a dover fronteggiare cambiamenti improvvisi – dall’inesorabile crescita dell’importanza degli automi nella vita sociale, all’arrivo degli alieni sulla terra – mentre si sforzano in tutti i modi di rimanere attaccati alla loro “normalità”.
In Storia della tua vita, la più celebre delle storie della raccolta, vincitrice del prestigioso premio “Nebula”, da cui è tratto il film Arrival, vediamo fondersi in modo magistrale le due dimensioni di una donna, la dottoressa Louise Banks: quella privata, e dolorosa, segnata indelebilmente dalla morte della figlia, e quella professionale, che la vede impegnata nel tentativo di interpretare la lingua degli alieni e instaurare una forma di comunicazione.
E in questo come in tutti gli altri racconti Chiang riesce con la sua ironia, la sua intelligenza affilata e il suo stile coinvolgente, a rappresentare plasticamente che cosa significa vivere in un mondo segnato dalla continua incertezza, ma anche dalla bellezza e dalla meraviglia.

Ted Chiang è uno dei più apprezzati scrittori di fantascienza viventi. Con i suoi racconti ha vinto in più di un’occasione i premi “Nebula” e “Hugo”. Laureato in informatica, vive vicino a Seattle. I diritti per il racconto Storia della tua vita, da cui è stato tratto il film Arrival, sono stati ceduti alla Paramount al festival di Cannes del 2014 per la cifra record di 20 milioni di dollari. Il film uscirà in Italia il 12 gennaio 2017.

◎ In libreria ◎

Titolo: Torino. Obiettivo finale. Un'indagine di Crema e Bernardini
Autore: Rocco Ballacchino
Editore: Fratelli Frilli Editore
Prima edizione: 18 ottobre 2016
Pagine: 224
Prezzo: cartaceo - € 10,90; ebook - € 4,99
Link d'acquisto

La serenità del commissario Sergio Crema viene nuovamente turbata dall'incontro con il critico cinematografico Mario Bernardini che lo invita a riaprire il caso dell'omicidio di Carmen Mercadante, apparentemente già risolto da alcuni colleghi e dall'onnipresente dottoressa Bonamico, il suo magistrato del cuore. Il poliziotto, spalleggiato dal fidato Quadrini, raccoglie la sfida del critico e inizia la sua personale battaglia per assicurare alla giustizia il vero colpevole di quel delitto, senza immaginare che finirà dentro una storia più grande di lui, in cui quell'omicidio è solo la piccola tessera di un grande puzzle. Mario Bernardini, dopo l'iniziale coinvolgimento in quella vicenda, sarà costretto ad affrontare un subdolo nemico senza volto che lo renderà, per una volta, fragile e indifeso. Mentre Parigi è vittima degli attentati del novembre 2015, anche il commissario Crema dovrà confrontarsi con la ricerca delle radici del male, nel tentativo di comprendere quale sia l'obiettivo finale di chi decide di cambiare la società ignorando le “armi” della democrazia.

◎ In libreria ◎

Tornano le indagini dell'investigatore privato Trebbi: dopo Il Silenzio della Bassa e Bologna non c'è più, Trebbi seguirà una pista risalente alla Bologna del 1943.

Titolo: Il giallo di Caserme Rosse
Autore: Massimo Fagnoni
Editore: Fratelli Frilli Editori
Prima edizione: 27 ottobre 2016
Pagine: 280
Prezzo: cartaceo - € 11,90; ebook - € 4,99
Link d'acquisto

Dicembre 1943. Andrea Fanti, un giovane bolognese decide di abbandonare Bologna per unirsi ai partigiani e scompare nel nulla. Bologna 2014. Durante l’inaugurazione di una lapide a memoria dei deportati delle Caserme Rosse il presidente di una grossa cooperativa bolognese dichiara che l’associazione per il recupero della memoria cittadina vuole aprire un’indagine per indagare sulla scomparsa di alcuni uomini e donne avvenuta durante la seconda guerra mondiale, cominciando proprio dal giovane Andrea Fanti, scomparso all’età di 17 anni. Trebbi verrà ingaggiato per risolvere questo caso freddo e per concludere la missione si spingerà fino in Polonia. Inizia il terzo caso per l’investigatore privato Galeazzo Trebbi che dovrà immergersi in una oscura vicenda fra misteri mai svelati, segreti inconfessabili e nuovi poteri emergenti. Come al solito la verità non sarà né facile, né scontata.

Massimo Fagnoni. Cinquantasei anni, bolognese, laureato in Filosofia, ha lavorato a lungo nei servizi sociali e psichiatrici della sua città. Da 13 anni fa parte della Polizia Municipale di Bologna. Dalla collaborazione con le forze dell’ordine è nato il desiderio di narrare storie noir. È anche autore di: Bologna all’Inferno 2010, Giraldi editore, La ragazza del fiume, 2010, 0111 edizioni, Belva di città, 2010 Eclissi editore, primo romanzo della serie del maresciallo Greco che nel 2011, ha vinto il primo premio al concorso letterario “Lomellina in giallo“, Cielo d'agosto, 2012 Eclissi editore, secondo romanzo della serie del maresciallo Greco, Solitario bolognese, 2013, Giraldi editore, Lupi neri su Bologna, 2013, Minerva Edizioni, Il silenzio della bassa, Fratelli Frilli Editori 2014, Bologna non c’è più, Fratelli Frilli Editori 2105, primo premio al concorso letterario “I Sapori del giallo, poliziotti che scrivono”, Vuoti a perdere, 2015 Eclissi Editrice, Bolognesi per caso, racconti. 2016 Giraldi Editore.

Che ne pensate? Andrete a vedere Arrival?

Amaranth

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.