mercoledì 2 novembre 2016

Books'n'roll #158

Le nostre wishlist si allungano, le TBR straripano e nuove uscite ci tentano: solo Books’n’Roll potrà aiutarci.
Questa rubrica è in cerca di consigli: diteci che cosa pensate dei libri su cui abbiamo posato gli occhi e si trovano o stanno per arrivare in libreria.



◎ In libreria ◎

Nel nostro racconto sul Salone del Libro, avevamo accennato al "taglio Safarà" che ho trovato molto interessante, amando certe ricerche grafiche. Lettera d'amore in caratteri cuneiformi è caratterizzato proprio da questo taglio, ma al momento della sua prima edizione, per qualche motivo, non aveva attirato la mia attenzione.
Sono ritornata sui miei passi, ho letto di nuovo la trama e ora è nella mia wishlist.

Titolo: Lettera d’amore in scrittura cuneiforme
Titolo originale: Milostný dopis klínovým písmem
Autore: Tomáš Zmeškal
Traduttore: Laura Angeloni
Editore: Safarà Editore
Prima edizione italiana: aprile 2016
Prima edizione: Torst - 2008
Pagine: 384
Prezzo: cartaceo - € 19,50
Link d'acquisto

"Lettera d’amore in scrittura cuneiforme" è un’avvincente saga familiare costruita come un caleidoscopio di storie ambientate nella Praga tra gli anni Quaranta e Novanta del Novecento. Il libro narra la storia di Josef, prigioniero politico nella Praga del secondo dopoguerra e del difficile rapporto che lo lega a sua moglie Květa e a un terzo uomo che, poliziotto nella città sotto la dominazione sovietica, ne determinerà perversamente i destini, sottoponendo la donna a una crudele sottomissione psichica e fisica. Tuttavia, se questi sono i personaggi principali, il libro offre una fitta rete di storie collaterali che collidono con la principale linea narrativa, tutte in qualche modo inestricabilmente collegate tra loro e, prima o poi, tutte destinate a incrociare le strade l’una dell’altra. Tomáš Zmeškal è riuscito a descrivere con successo l’atmosfera unica degli ultimi settant’anni del suo Paese, per rivelare una storia di grande fascino, misteriosa e inafferrabile quanto la celebre città ceca.

Tomáš Zmeškal è nato a Praga nel 1966 da madre ceca e padre congolese. Nel 1987 lascia la Cecoslovacchia per vivere a Londra, dove studia presso il Kings College. Torna a Praga dopo il crollo del comunismo, e da allora lavora come scrittore e insegnante di scrittura creativa. Il suo romanzo d’esordio, Milostný dopis klínovým písmem (2008; Lettera d’amore in scrittura cuneiforme, Safarà Editore 2016) ha vinto il premio dell’Unione Europea per la Letteratura e il Premio Josef Škvorecký. Le sue opere sono state tradotte in tutto il mondo.

◎ In libreria ◎

Mi ha attirato prima la copertina e poi la storia, in questo caso. La nuova pubblicazione di Safarà è un romanzo crudo, forte: la storia di una ragazza messa in secondo piano dagli eventi, cresciuta da sola, all'ombra di qualcosa di oscuro...

Titolo: Una ragazza lasciata a metà
Titolo originale: A Girl Is A Half-Formed Thing
Autore: Eimer McBride
Traduttore: Riccardo Duranti
Editore: Safarà Editore
Prima edizione italiana: 20 ottobre 2016
Prima edizione: 17 giugno 2013
Pagine: 264
Prezzo: cartaceo - € 18,00
Link d'acquisto

Il pluripremiato romanzo d’esordio di Eimear McBride racconta, con sorprendente visione e brutalità di dettagli, il percorso di crescita lasciato a metà di una ragazza quasi come tante, nella cronaca del rapporto con il fratello e all’ombra di un evento che cambierà per sempre la vita della sua famiglia. Non tanto un flusso di coscienza quanto un’inconscia e ininterrotta insurrezione contro un’esistenza feroce, questo romanzo è uno scioccante e intimo viaggio nei pensieri, nei sentimenti e nella sessualità caotica di una protagonista vulnerabile e isolata. Un libro-rivelazione crudo e intimista di indimenticabile forza.

Eimear McBride è nata a Liverpool nel 1976. I suoi genitori, originari dell’Irlanda del Nord, tornano in Irlanda quando Eimear ha due anni e l’autrice trascorre la sua infanzia a Tubbercurry, nella Contea di Sligo. Nel 1994, a 17 anni, si trasferisce a Londra, dove studia recitazione presso il Drama Centre. A 27 anni scrive il suo primo libro, A Girl is a Half-formed Thing, il quale riscuote grandissimo successo e diviene il caso letterario dell’anno in Inghilterra e Stati Uniti. L’opera vince numerosi premi, fra cui il Bailey Women’s Prize for Fiction e il Kerry Group Irish Novel of the Year Award.

◎ In libreria ◎

Secondo libro della Saga della Rosa, La Rosa e l'Oceano segue La Rosa e il Deserto.

Titolo: La Rosa e l'Oceano (La Saga della Rosa #2)
Autore: Lorenza Bartolini
Editore: selfpublished
Prima edizione: 19 settembre 2016
Pagine: 347
Prezzo: Ebook - € 1,99; Cartaceo - € 13,52

Colei che avrà tutto dalla vita. Questo è l'augurio che Tessa riceve dai suoi genitori, nel chiamarla così. Infatti, la figlia maggiore degli Xerofit cresce nella piena libertà di fare quello che le piace, non curandosi dei divieti imposti dal re e dalla regina, o dei pericoli a cui potrebbe andare incontro. Condurrà una vita sfrenata e dissoluta, non sapendo che un'ombra del passato oscurerà il suo presente e quello dei regni, le cui sorti saranno nuovamente minacciate da sanguinosi conflitti.

Sono incuriosita dalle uscite Safarà e voi?

Amaranth

2 commenti:

  1. Non conoscevo nessuno di questi libri, ma sembrano molto interessanti :)

    RispondiElimina

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.