martedì 13 settembre 2016

Books'n'Roll #151

Le nostre wishlist si allungano, le TBR straripano e nuove uscite ci tentano: solo Books’n’Roll potrà aiutarci.
Questa rubrica è in cerca di consigli: diteci che cosa pensate dei libri su cui abbiamo posato gli occhi e si trovano o stanno per arrivare in libreria.



◎ In libreria ◎

È uscito ieri il secondo romanzo della serie La studentessa e il potatore.
Lo scorso mese vi ho raccontato le mie impressioni su Le cesoie di Busan e la scorsa settimana ho letto la novella gratuita Bad Girl, perciò tenetevi pronti: prossimamente vi parlerò anche di questo libro.
Il titolista di Bassano racconta l’incontro e la riconciliazione, questa volta in Italia, di Valentina e Won-ho. Riuscirà l’improbabile coppia, formata da una studentessa veneta e un potatore coreano, a coronare il proprio sogno d’amore, o i due saranno per sempre destinati a volersi senza potersi tenere? Titolo: Il titolista di Bassano (La studentessa e il potatore #2)
Autore: Karen Waves
Editore: selfpublished
Prima edizione: 12 settembre 2016
Pagine: 260
Prezzo: ebook - € 2,99; cartaceo - € 9,90
Link d'acquisto

Valentina Bisello è una studentessa modello: si è da poco laureata in Business Management con una tesi sulle “Strategie di marketing sciistico in luogo di mare” e ora frequenta un master all’Università di Padova. Sono passati nove mesi e ancora non riesce a dimenticare il suo anno in Corea: sente ogni giorno la sua pazza ex-coinquilina Kim Yae-rim, ma le manca quel certo potatore che ha lasciato a Busan, insieme ai sensi di colpa.
Kwon Won-ho non fa più parte della sua vita, ormai, e deve farsene una ragione. Non era destino e non avrebbero dovuto stare insieme fin dall’inizio. Eppure continua a pensarci, anche se ha cancellato tutte le foto e si ripete che non è niente, che sta bene da sola, che non le serve un uomo per sentirsi completa.
Ma il suo stupidississimo e bellissimo potatore è partito per l’Italia e Valentina lo ritrova nel luogo più inaspettato: Bassano del Grappa, la città dove lei ha vissuto con la famiglia prima di trasferirsi. Appena si vedono, la passione esplode e resistere a ciò che lui le fa provare è molto difficile, soprattutto se le ricorda quello che sentiva nella sua camera in Corea, sulla spiaggia di Gwangalli, nell’atmosfera ovattata della biblioteca, quando si scambiavano baci e carezze (ma ben poche promesse).
Ora che Won-ho l’ha ritrovata non la vuole più lasciare, mentre Valentina è divisa tra il desiderio di tenerlo, la paura per il futuro e la disapprovazione della signora madre. Riuscirà la nostra eroina a coronare il suo desiderio d’amore o anche in Italia la sua è una storia dal finale già scritto?


Karen Waves è nata a Vicenza, ma vive a Padova dove studia lingue moderne all’Università. Nella vita reale è accompagnata da un fidanzato paziente e un gatto assassino, mentre in quella immaginaria le fanno compagnia un potatore coreano e la sua simpatica “morosa” veneta. Scrivere è sempre stata la sua passione e come ispirazione ha avuto tre grandi amori: la Corea, le storie romantiche e gli alberi. Il suo esordio, Le cesoie di Busan, sta convincendo schiere di lettrici della bellezza virile che si può trovare in Asia. Inoltre da pochi mesi ha pubblicato anche Bad girl, una novella con gli stessi protagonisti della serie La studentessa e il potatore, scaricabile gratuitamente su tutti gli store online.
Il blog ufficiale: www.karenwaves.blogspot.it

Social
Facebook
Wattpad
Instagram

◎ In libreria ◎

Titolo: Non posso guardarti negli occhi
Autore: Nadia Boccacci
Editore: Les Flâneurs Edizioni
Prima edizione: 3 settembre 2016
Pagine: 113
Prezzo: ebook - € 3,99; cartaceo - € 12,00; audiolibro - € 6,00 (sul sito Les Flaneurs)
Link d'acquisto

Diana è cresciuta in un paese della Toscana, fianco a fianco con Fausto, un bambino particolare che solo con lei ha imparato ad aprirsi e a vivere la sua diversità in piena serenità. Ora che è donna, Diana ha fatto tesoro dell’esperienza con Fausto e l’ha incanalata in un desiderio che spera possa divenire realtà: diventare una maestra. Costretta ad abbandonare gli studi, risparmia per la scuola serale lavorando in una fabbrica. Incaricata di dipingere gli occhi su piccole statue, Diana inizia a comprendere l’immenso valore di uno sguardo, delle sue parole mute. Così, quando i suoi occhi incontrano per la prima volta quelli di Ugo, capisce in un attimo che non riuscirà più a liberarsi della forza che quello sguardo sprigiona. Tuttavia, le loro strade saranno presto destinate a separarsi. Dunque l’amore è solo un’illusione? O l’istinto conosce già tutte le risposte? Nadia Boccacci intesse una storia d’amore e pazienza, di attese e desideri che si susseguono nel rincorrere una grande verità: esiste sempre qualcosa di meraviglioso in fondo al percorso di chi sa attendere.

Nadia Boccacci è nata a Colle di Val d’Elsa (Si) nel 1968. Laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne presso l’Università di Firenze, con una tesi di ricerca in letteratura francese, insegna italiano e inglese in una scuola primaria. Ama interagire con i giovani e tiene incontri letterari e corsi di scrittura creativa nelle scuole secondarie. Ha pubblicato romanzi, racconti e poesie con varie case editrici. In particolare, il suo romanzo “In viaggio con te” (Butterfly Edizioni) ha ricevuto il diploma di merito del Premio Albero Andronico. Fa parte dell’antologia “Sussurri dal cuore e… dalle tenebre” (Butterfly Edizioni) e dell’antologia “Impronte d’amore”. Si è classificata al terzo posto al concorso letterario “Una perla nell’oceano” con il racconto “Se c’è un’età” ed è inserita nella raccolta poetica “I poeti contemporanei” (Edizioni Pagine). Nel 2013 ha pubblicato il romanzo “I colori che ho dentro” (Butterfly Edizioni). Attualmente sta scrivendo un nuovo romanzo.

◎ In libreria ◎

Titolo: Uprising
Autore: Michela Ravasio
Editore: Les Flâneurs Edizioni
Prima edizione: 20 agosto 2016
Pagine: 708
Prezzo: ebook - € 2,99
Link d'acquisto

Cosa sarebbe successo se la storia non avesse seguito il corso che noi conosciamo? E se l’impero britannico, anziché coesistere con le potenze mondiali, si fosse ingrandito, inglobandole, e avesse esteso i suoi confini fino… alla Luna?
Nell'anno zero, l'ammiraglio Nightingale giunge su Selḗnē, ampliando l’orizzonte umano in modo impensabile e porta alla scoperta del sèlas e di un nuovo popolo. Dopo quella eroica impresa tutti i ragazzi del regno sognano di poter emulare le gesta del grande conquistatore, ma solo in pochi potranno farlo. Fra questi vi sono i cadetti della Queen Cyrene’s Royal Naval Academy che, ogni anno, affrontano un viaggio verso le terre seleniche a bordo di un galeone spaziale, pronti a entrare a far parte della marina.
In occasione dell’ultimo semestre Cyril, Isaac e D4n3 si ritroveranno a far parte della stessa squadra per raggiungere le colonie seleniche a bordo della Hecate. Se all’inizio le differenze fra loro porteranno a degli scontri, la Fatalità Universale gli riserverà un’amara sorpresa che li porterà a essere sempre più uniti per affrontare un destino avverso.


Michela Ravasio è nata a Bergamo nel dicembre 1989 e vive in un paese della provincia, dove la vita, dopo la conclusione del liceo artistico, non propone molte distrazioni. Quel che le è rimasto da fare, quindi, è diventare scrittrice per vivere qualche avventura, senza mai dimenticarsi di essere provvista di tè freddo. Sotto pseudonimi ha pubblicato fan fiction e racconti originali su alcuni siti web fin dal 2008 e poi ha deciso di dedicarsi completamente alla stesura dei propri romanzi, realizzando che fosse ora di mettersi in gioco. Quando si stanca di scrivere allora prende foglio e matita e si mette a disegnare. I suoi cassetti sono pieni di schizzi dei propri personaggi, di illustrazioni e di pagine di fumetto. Nel tempo libero le piace stare con il suo gatto e dedicarsi alla visione di qualche film o serie tv o alla lettura di manga. Uprising è il suo primo romanzo.

Non vedo l'ora di leggere Il titolista di Bassano
e a voi quale titolo stuzzica di più?

Amaranth

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.