lunedì 4 gennaio 2016

Books'n'roll #108

Le nostre wishlist si allungano, le TBR straripano e nuove uscite ci tentano: solo Books’n’Roll potrà aiutarci.
Questa rubrica è in cerca di consigli: diteci che cosa pensate dei libri su cui abbiamo posato gli occhi e si trovano o stanno per arrivare in libreria.


Diamo il ben ritrovato anche a questa rubrica e, poiché siamo state inattive per un po', vi preannunciamo che l'appuntamento di oggi e i prossimi saranno più ricchi del solito e ospiteranno anche con uscite di qualche settimana fa.


ϟ Dalla mia wishlist ϟ

Titolo: Il Canto delle Spade (La Ballata del Regno #1)
Autore: Isabella Ciampa
Editore: la international publishing
Prima edizione: 12 dicembre 2015
Pagine: 414
Prezzo: Cartaceo - € 16,00; ebook - € 2,99

Sono passati secoli da quando la Prima Magia è scomparsa dal Regno di Lyede, portando con sé parte della linfa vitale di cui le Terre del Tempo si nutrivano.
La Natura dormiente non trova la forza necessaria per risvegliarsi, lasciando Lyede in balia di pericolose ombre che si allargano su di essa.
Ora nel regno maledetto si rincorro i destini di chi potrebbe cambiare le cose una volta per tutte: un giovane che si cela nell'oscurità, una ladra dagli occhi di ghiaccio, un principe con una missione da compiere e il suo fedele amico, uno scienziato di corte diviso tra due mondi.
Tutto sembra così lontano dalla realtà in cui vive la giovane Blaine Wes. Eppure, Blaine si ritroverà presto nel bel mezzo di un'avventura che la trascinerà in un nuovo mondo, in cui le spade si scontreranno tra scintille e antichi segreti, intrecciando per sempre la sua vita a quel folle regno.


◎ Prossimamente in libreria ◎

Titolo: Malerva
Autore: Enza Emira Festa
Editore: Piemme
Prima edizione: 19 gennaio 2016
Pagine: 156
Prezzo: Cartaceo - € 16,00

Imma vive a Napoli, in uno di quei quartieri tutti casermoni scrostati e rifiuti, dove la Camorra fa paura ma è anche un'aspirazione sociale. La sua vita è come quella di tante ragazze: scuola (poca), famiglia (complessa), amici (e nemici)… Finché un giorno, sulla via di casa, non viene notata dal fratello maggiore di un suo compagno, che oltre a essere più grande e bellissimo, è il figlio maggiore del boss della zona. Inaspettatamente inizia il corteggiamento, e dopo qualche tempo Imma diventa la sua fidanzata ufficiale. Le tocca crescere rapidamente, acquisendo una serie di privilegi ma anche di doveri. Così, quando il padre di Imma viene catturato durante una retata e comincia a parlare, lei non ha dubbi: rinnega la famiglia di origine e si rifugia a casa del boss…

Enza Emira Festa, napoletana, lavora come giornalista per la Rai. La sua grande passione è la scrittura, in particolare la narrativa per ragazzi, e ha pubblicato numerosi romanzi. Finalista al Premio Il Battello a Vapore, questo è il suo primo libro per il pubblico young adult.

◎ Prossimamente in libreria ◎

«Wolf. Adolf. È lo stesso maledetto nome, idiota» disse Wolf. Si girò verso la luce, che brillava ancora, ma dalla parte sbagliata. In un punto dove non era accaduto nulla. Tutto si illuminava, nel buio, ma non era per Wolf, non più.

Titolo: Wolf
Autore: Lavie Thidar
Editore: Frassinelli
Prima edizione italiana: 19 gennaio 2016
Pagine: 312
Prezzo: Cartaceo - € 19,00

Londra, 1939. Mr. Wolf è un investigatore privato, tedesco. Viene assoldato per ritrovare una ragazza scomparsa. La ragazza è ebrea. Wolf accetta il caso perché ha bisogno disperato di soldi, ma Wolf odia gli ebrei. È colpa degli ebrei, infatti, se nel 1933 ha dovuto lasciare la Germania; è colpa degli ebrei se i comunisti hanno preso il potere a Berlino e da qui in quasi tutta l'Europa; è colpa degli ebrei se il partito nazista, che avrebbe dato ordine e disciplina all'Europa, è stato sconfitto e distrutto; è colpa degli ebrei se Wolf e molti dei suoi vecchi compagni sono finiti così, dispersi e braccati. L'indagine porterà Wolf a ripercorrere il suo passato, precipitare nelle sue perversioni, e finire alla fine da indagatore a indagato. E porterà invece il lettore in un gioco di continui spiazzamenti. Niente è come sembra, in questo romanzo, che è a un tempo una grande prova di narrativa ucronica, un noir, un libro perversamente erotico, e un acuto ritratto della psicologia "nera" e malata del Novecento.

Lavie Thidar, vincitore del prestigioso World Fantasy Award, ha pubblicato diversi romanzi e racconti. La sua opera attraversa i generi, mescolando le caratteristiche del thriller e del noir con la poesia, la fantascienza, la storia e l'autobiografia. È stato paragonato a Philip k. Dick e a Kurt Vonnegut da prestigiosi quotidiani come il Guardian e il Financial Times.

◎ Prossimamente in libreria ◎

In occasione del 27 gennaio 2016, giorno della memoria, una commovente storia di coraggio e resistenza ispirata alla vera vita della madre dell'autrice, scampata all'olocausto grazie al grande gesto d'amore dei genitori, al kindertransport e alla musica.
Dal libro, ormai un longseller, Mona Golabek ha tratto uno spettacolo teatrale: già messo in scena negli USA, sta per debuttare a Londra e la BBC ne trarrà un film.

Titolo: La pianista di Vienna
Titolo originale: The Children of Willesden Lane: Beyond the Kindertrasport: A Memoir of Music, Love, and Survival
Autori: Mona Golabek e Lee Cohen
Editore: Sperling&Kupfer
Prima edizione italiana: 19 gennaio 2016
Prima edizione: Grand Central Publishing - 28 novembre 2003
Pagine: 324
Prezzo: Cartaceo - € 17,90

«Non smettere mai di suonare, così sarò sempre con te.»

È questa la promessa che la madre strappa a Lisa il giorno in cui si dicono addio alla stazione di Vienna. Lisa Jura ha 14 anni e ha sempre sognato di diventare una pianista. Ma ora, nel 1938, Lisa non più suonare, perché è ebrea. Quel giorno, sale su un treno che la porterà in Inghilterra, grazie a una missione umanitaria chiamata Kindertrasport. I genitori hanno potuto acquistare il biglietto solo per una delle tre figlie: una scelta che vuol dire distacco, ma anche salvezza. Da quel momento, Lisa si aggrapperà alla musca: mentre le bombe dilaniano Londra, mentre la mancanza di notizie dalla gamiglia le spezza il cuore, mentre il futuro è un orizzonte buio da cui arrivano solo le note di un pianoforte.


Mona Golabek vive a Los Angeles. Pianista di fama internazionale, ha trasmesso ai suoi figli - anche loro musicisti - la passione per la musica, quella che lei stessa ha ereditato dalla madre, Lisa Jura, protagonista di questo libro.

Lee Cohen è giornalista, sceneggiatore e poeta. Vive a Los Angeles.

◎ In libreria ◎

Titolo: Il Demone di Fuoco
Autore: Gianluca Malato
Editore: Nativi Digitali Edizioni
Prima edizione: 9 dicembre 2015
Pagine: 35
Prezzo: ebook - € 0,99

Baltak, mercenario dal passato misterioso, è di nuovo nei guai: questa volta tre briganti gli stanno dando la caccia. Cercando di eludere il loro inseguimento, si troverà in una valle innevata, popolata da bizzarre creature. Ma, nel sottosuolo di quelle lande, il ghiaccio e la neve celano una minaccia fatta di fuoco e fiamme. Il sesto senso di Baltak gli suggerisce che in quel luogo si possa celare una traccia del malvagio Loki, il suo più terribile nemico. Qual è il senso di tutto ciò, e quali scontri e pericoli attendono il nostro guerriero solitario?

Il demone del fuoco è la nuova opera di Gianluca Malato, già autore degli Sword & Sorcery Il Cuore di Quetzal e La Maschera d'Oro. Ancora una volta, il tenebroso Baltak vi accompagnerà in un mondo fatto di culti segreti, creature demoniache e scontri… all'ultima runa.

Link per l'acquisto:
Nativi Digitali

◎ In libreria ◎

I racconti che vi sto per presentare fanno parte di un nuovo progetto e approccio editoriale, messo a punto e realizzato da un team di quattro autori italiani: Diego Tonini, Lorenzo Sartori, Ilaria pasqua e Mario Pacchiarotti.
Ogni componente del team verifica il lavoro degli altri attraverso un processo di editing condiviso e confronto costante che accompagna l'intero work in progress della scrittura.
La nuova casa editrice ha preso nome di Sad Dog Project, un'idea di Tonini che, a sua volta, è stato ispirato dall'espressione triste che un giorno ha colto nella sua cagnolina.
La Sad Dog Project si propone come un'alternativa al self publishing e ai vincoli imposti dagli editori, decidendo di fare dei racconti di genere, che spesso risultano poco attraenti per le case editrici tradizionali, una risorsa.

Per contatti: saddogproject@gmail.com
E sito Sad Dog Project

Titolo: Murder, she baked
Autore: Diego Tonini
Editore: Sad Dog Project
Prima edizione: 30 settembre 2015
Pagine: 52
Dimensione file: 1281 KB
Prezzo: ebook - € 0,99; cartaceo - € 3,49

Lisa è appena arrivata in città e non conosce nessuno; secondo la sua coinquilina Rita, un corso di cake design è proprio quello che ci vuole per incontrare altra gente e fare nuove amicizie. Lei è piuttosto scettica ma si lascia convincere dall'amica a presentarsi alla prima lezione. Da quel giorno la vita di Lisa non sarà più la stessa: Barbie, l'insegnante, incarna tutto quello che ha sempre detestato, ma nonostante ciò, o forse proprio per questo ne è morbosamente attratta, tanto da scatenare la gelosia dell'amica Rita. Ma sotto il suo aspetto zuccheroso, Barbie nasconde un macabro segreto che Lisa scoprirà a sue spese… Un horror a tinte pastello in cui il gusto della crema al burro si mischia a quello dolciastro del sangue e l'odore dei biscotti si fonde con quello della morte…

Titolo: Home Run
Autore: Lorenzo Sartori
Editore: Sad Dog Project
Prima edizione: 23 novembre 2015
Pagine: 72
Dimensione file: 1196 KB
Prezzo: ebook - € 0,99; cartaceo - € 3,49

E10 è il nome in codice di un uomo rinchiuso in un centro ricerche. E10 non ricorda chi è, né come sia arrivato in quel posto, capisce solo di essere una cavia.
Sfruttando un momento di distrazione, ma anche capacità di combattimento inaspettate, E10, o Ethan come preferisce chiamarsi, si libera e fugge dal centro. La struttura si trova però su un'isola sperduta in mezzo all'Oceano Pacifico. La sua fuga ha le ore contate?

Titolo: Teutovirus
Autore: Mario Pacchiarotti
Editore: Sad Dog Project
Prima edizione: 30 novembre 2015
Pagine: 27
Dimensione file: 1644 KB
Prezzo: ebook - € 0,99; cartaceo - € 3,49

Cosa succede se immaginiamo un mondo dove i preconcetti razzisti sono davvero validi? Dove la genetica determina senza scampo le qualità della gente? Cosa succede se in quel mondo uno scienziato geniale, bonaccione ma razzista decide di cambiare le cose?
Con Teutovirus l'autore crea una storia dove i luoghi comuni vengono resi realtà solo per potervi poi ironizzare sopra. Una dimostrazione "per assurdo" della poca consistenza di certe tesi razziste che vengono messe alla berlina proprio supponendole vere.
Da leggere con le parole di Rita Levi-Montalcini ben impresse nella mente: "Sono convinta che non esistano le razze, ma i razzisti".
E voi? Non avrete mica paura di beccarvi il Teutovirus vero?

Titolo: Danger
Autore: Ilaria Pasqua
Editore: Sad Dog Project
Prima edizione: 7 dicembre 2015
Pagine: 33
Dimensione file: 1187 KB
Prezzo: ebook - € 0,99; cartaceo - € 3,49

In un giorno qualunque, Mark, a bordo della sua inseparabile auto, piomba in una sperduta cittadina dove occhi curiosi lo seguono attentamente. Si ferma solo per una pausa, deve infatti proseguire perché ha tanto materiale scottante da vendere durante la successiva tappa, ma non immaginerà di smarrirsi in un labirinto costruito da se stesso.
Danger è un horror psicologico in cui passato e presente si ricorrono e scontrano senza fine.

◎ In libreria ◎

Titolo: Il Paese dal Cuore Fumante
Autore: Alberto Zella
Editore: Edizioni Esordienti Ebook
Prima edizione: novembre 2015
Pagine: 251
Dimensione file: 2223 KB
Prezzo: dai € 2,50 ai € 4,99

Nel paese di Dragorma, in un'estate di tanti anni fa, un ragazzo di diciannove anni s'innamora di una coetanea. Sembra una storia come tante altre, quasi banale; ma la vita non è mai semplice come appare e una serie di avvenimenti imprevisti travolgeranno la vita del protagonista, Davide Dallspina, dell'amata Cosetta e di quasi tutto il paese. A chi appartengono le enormi impronte che compaiono nottetempo nell'orto della vecchia casa?
Cosciente e responsabile, leggermente introverso, leale ma non ingenuo, vitale e coraggioso: Davide è, a sua insaputa, una forza della natura. Il romanzo lo coglie nel momento fondamentale del passaggio dall'adolescenza all'età adulta. Ma vi è anche un altro passaggio fondamentale: quello del paese, Dragorma, che è ormai uscito dall'antica civiltà contadina, ma non è ancora entrato nell'era dei telefonini e dei computer che sorgerà qualche anno più avanti, e che per il paese significherà l'arrivo della vecchiaia.

Alberto Zella - Laureato in Economia e Commercio presso l'Università di Pavia. Impiegato presso Eni SpA, San Donato Milanese. Attualmente si occupa di Finanza Aziendale.
Il Paese dal Cuore Fumante è il suo secondo romanzo. Il primo, Io e Mrs Pennington, è stato pubblicato nel novembre 2011 dall'editore Solfanelli.

Link per l'acquisto:
Amazon
Edizioni Esordienti Ebook

Come sempre sono in attesa dei vostri consigli e delle vostre impressioni!

Amaranth

4 commenti:

  1. La pianista di Vienna è quello che mi ispira maggiormente! :D Vorrei riuscire a fare una lettura dedicata all'Olocausto almeno quest'anno

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni anno ho lo stesso proposito, ma non riesco mai a organizzarmi in tempo e finisco con leggere libri dedicati alla Memoria in un altro periodo. La pianista di Vienna ispira molto anche me. 😊

      Elimina
  2. "Wolf" mi ispira molto, così come pure il precedente libro dell'autore ("Wanted")! ^____^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è qualcosa in Wolf che non mi convince del tutto, ma in effetti è intrigante!

      Elimina

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.