venerdì 17 luglio 2015

Books'n'roll #87

Le nostre wishlist si allungano, le TBR straripano e nuove uscite ci tentano: solo Books’n’Roll potrà aiutarci.
Questa rubrica è in cerca di consigli: diteci che cosa pensate dei libri su cui abbiamo posato gli occhi e si trovano o stanno per arrivare in libreria.



ϟ Dalla mia wishlist ϟ

Federica Soprani e Vittoria Corella sono tornate con un nuovo romanzo che verrà pubblicato in tre parti. A Victorian Solstice Steampunk tutto per noi.

Titolo: Victorian Vigilante. Le infernali macchine del Dottor Morse
Autori: Federica Soprani e Vittoria Corella
Editore: Nero Press
Prima edizione: 28 giugno 2015
Dimensione File: 228 KB
Pagine: 106
Prezzo: € 1,49

1890. L’assetto europeo manifesta già i germi di una guerra mondiale e vede contrapposte due scuole di pensiero scientifiche: i Maniscalchi inglesi seguaci dell’Ergomeccatronica, che sfruttano esoscheletri potenziati per implementare le capacità di lavoratori e soldati, e i Senza Dio fautori della Meccagenetronica, localizzati nell’Europa dell’Est, che hanno sviluppato terrificanti ibridazioni uomo-macchina. A Londra s’innesca una battaglia senza quartiere tra il misterioso vigilante mascherato Spettro di Nebbia, il Sergente Malachy Murphy e la spietata Baba Yaga, una donna meccanica alle dipendenze del Dottor Anton Morse, genio della Meccagenetronica dai loschi fini. Nella lotta verranno coinvolti anche il giovane tagliatore di diamanti ebreo Mordecai Gerolamus, perseguitato da invisibili e inquietanti demoni, la giornalista d’assalto Catherine “Orlando” Swan e suo fratello Percy, direttore del Giornale.


◎ Prossimamente in libreria ◎

Titolo: Sangue Kosher
Titolo originale: Sangre Kosher
Autore: Maria Ines Krimer
Traduttore: Raul Schenardi
Editore: Atmosphere Libri
Prima edizione italiana: 22 luglio 2015
Pagine: 150
Prezzo: € 14,00

Ruth Epelbaum è una donna ebrea argentina di una certa età, ex archivista, ossessionata dalla “tratta delle bianche” dell’organizzazione Zwi Migdal, che reclutava ragazzine dai tredici ai sedici anni nei villaggi russi e polacchi con promesse di matrimonio per poi farle lavorare nei bordelli. Ruth diventa detective senza aver prestato servizio in polizia. Trasferita a Buenos Aires si mette in contatto con Oro Chiquito che le affida l’incarico di ritrovare la figlia Débora, scomparsa senza lasciare traccia.
Il suo modo di indagare la porta a conoscere un mondo variopinto di personaggi attraverso una serie di eventi in cui rischia la vita. Per raggiungere Débora dovrà penetrare il mondo della notte. La cifra di Krimer è il dettaglio meticoloso nella storia, la sincronizzazione tra realtà e finzione, i luoghi e l'ambiente, mettendo il lettore nel tempo e nello spazio.


Maria Ines Krimer è avvocato, ma da oltre dieci anni si dedica esclusivamente alla scrittura. Con La hija de Singer (La figlia di Singer, 2002) ha vinto il Premio del Fondo nacional de las Artes e con Lo que nostra sabíamos (Ciò che sapevamo, 2009) ha vinto il Premio Emecé. Vive attualmente a Buenos Aires.
Sangre Kosher (Sangue Kosher), pubblicato anche in Germania, è il primo di una trilogia con il personaggio della detective ebrea Ruth Epelbaum.

◎ In libreria ◎

Titolo: La notte dei desideri
Autore: Federico Toninelli
Editore: Nativi Digitali
Prima edizione: 1 luglio 2015
Pagine: 220
Prezzo: € 3,49

Come cambierebbe il mondo, se una notte venissero esauditi i desideri delle persone? Se ottenessi incredibili capacità, come sceglieresti di usarle?
Questo è il quesito a cui i protagonisti della vicenda dovranno venire a capo, cercando di sopravvivere a chi vorrà abusare del potere ottenuto e capendo quali siano le regole del nuovo mondo. Perché se è vero che sognavi di poter volare, chi diavolo ha desiderato un dinosauro a Tokyo?
Con "La Notte dei Desideri" viene affrontato un tema ambizioso: il rapporto tra desideri e potere che, con un pizzico di umanità e sarcasmo, crea un mix fantastico- umoristico. Senza robot, alieni, draghi ed elfi ma con tanto... altro.


Federico Toninelli nasce a Bologna con il carattere espansivo ed estroverso tipico del genovese. La passione per il cinema lo porta a studiare astronomia e i brillanti risultati accademici gli suggeriscono di darsi alla scrittura, che ormai l’ippica era inflazionata. Nativi Digitali pubblica il suo primo romanzo “La Notte dei Desideri”.

Che ne pensate di questi titoli?

Amaranth

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.