mercoledì 20 maggio 2015

Books'n'Roll #75

Le nostre wishlist si allungano, le TBR straripano e nuove uscite ci tentano: solo Books’n’Roll potrà aiutarci.
Questa rubrica è in cerca di consigli: diteci che cosa pensate dei libri su cui abbiamo posato gli occhi e si trovano o stanno per arrivare in libreria.



◎ In libreria ◎


Titolo: Come quella gran culo di Cenerentola
Autore: Silvia Amabile
Editore: selfpublished
Prima edizione: 20 febbraio 2015
Dimensione file: 1396 KB
Pagine: 339
Prezzo: ebook - € 0,99

«Vedete ragazze» disse Freddy alzandosi e mettendosi al centro del cerchio di amiche che lo fissavano silenziose «Il fatto è che Ginevra e Melissa sono proprio…proprio come un bel paio di scarpette da sera!».
«E cioè?» chiese Ilenia inarcando un sopracciglio.
«E cioè mia cara Ile» rispose con un sospiro di frustrazione «Per una persona che abbia un minimo di buon gusto nel vestirsi, e qui, senza offesa tesoro, ma sei l’ultima ad avere voce in capitolo, un paio di scarpette sono inseparabili! E’ dalle elementari» proseguì il ragazzo mettendo le mani nelle tasche della sua vestaglia di raso «Che Mely e Giny sono diventate un tutt’uno. Non è passato giorno, a mia memoria, che non si siano incontrate e chiamate dozzine di volte. Hanno affrontato tutto, ma proprio tutto, assieme: marachelle, primi amori, brufoli, studio, università...».
«Che poi» intervenne Giorgia prendendo una pausa per soffiarsi sulle dita dei piedi, nel tentativo di asciugare lo smalto «Chi avrebbe potuto mai dire che due persone così diverse, quasi fossero come il giorno e la notte, potessero diventare ed essere tanto amiche.»
«Il motivo, cara la mia “Mangia Uomini”, e che al contrario di te» la interruppe Freddy ammiccando «Sia Giny che Mely credono ancora fermamente nelle favole. E nelle favole, tutto è per sempre». All’improvviso cambiò espressione e rivolse al gruppo uno sguardo carico di ansia «Voi non provate una fastidiosa sensazione che in un qualunque momento, possa innescarsi una reazione a catena altamente distruttiva quando quelle due non sono assieme?»
Le amiche annuirono pensierose.
«Quindi ora che hanno litigato che si fa?» chiese Liliana con lo sguardo colmo di tristezza.
«Ci rimbocchiamo le maniche, ecco che si fa!» rispose Freddy motivato «Non permetteremo che i loro sogni s’infrangano come quelli di Cenerentola a mezzanotte. Tutti i suoi guai sono cominciati quando ha perso una scarpetta. Noi rimetteremo assieme il paio! Perché, come dico sempre, non può esserci lieto fine senza un elegantissimo tacco 15 ai piedi. Forza ragazze, a nanna, che ci aspetta un sacco di lavoro!»
«Aspetta» affermò Ilenia prendendolo per un braccio «Avevi detto che c’era dell’altro»
Il ragazzo si avvicinò al gruppo bisbigliando «Da fonti a me vicine, giungono voci…» Esordì con fare cospiratorio. «Nei corridoi si mormora che le nostre amiche si stiano avventurando in nuove frequentazioni e, sempre a quanto si dice, queste sembrerebbero avere dei contorni alquanto… piccanti!»
Giorgia emise un gridolino «Voglio i dettagli!»
Freddy guardò l’ora titubante «Ok!» esclamò poco dopo «Mettetevi comode gioie, sto per raccontarvi due bellissime storie d’amore…»

◎ In libreria ◎

Titolo: Con te ho imparato a volare
Autore: Francesco Gungui
Editore: Fabbri
Prima edizione: 7 maggio 2015
Pagine: 288
Prezzo: € 16,00

Michele e Rebecca sono più che amici. Sono quasi fratelli. Passano interi pomeriggi a parlare di tutto, a divertirsi con niente, a condividere sogni ed emozioni. Insieme hanno provato addirittura a volare. Una rincorsa sul prato, un salto nel vuoto e pochi istanti che hanno trasformato un sogno in realtà. Poi la caduta, e l’illusione del volo che si spezza e diventa un abbraccio, un bacio, un piccolo meraviglioso incidente. Ma una sera d’autunno tutto cambia e una tragedia stravolge il loro futuro.
Da quel giorno maledetto Michele diventa un’altra persona, si rifugia in se stesso, costruendosi intorno una corazza con cui si protegge dalle emozioni e sfugge ai ricordi. Allontana Rebecca, la perde, si lascia andare alla deriva. Ma lei sa che sotto quella corazza c’è ancora il ragazzo che ha conosciuto e che desidera volare.


Francesco Gungui, nato nel 1980 a Milano, dove vive e lavora, è uno degli autori italiani più conosciuti della narrativa per ragazzi e giovani adulti. Tra i suoi maggiori successi Mi piaci così, venduto in numerosi Paesi e la trilogia dei Canti delle Terre Divise: Inferno, Purgatorio e Paradiso.

◎ Prossimamente in libreria ◎

Titolo: I segreti dell'Opéra
Titolo originale: Le Petit Homme de l'Opéra
Autore: Claude Izner
Traduttore: Mara Dompé
Editore: TeA
Prima edizione italiana: 28 maggio 2015
Prima edizione: 10/18 - 20 maggio 2010
Pagine: 400
Prezzo: € 15,00

Parigi, 1897. Sotto la sfavillante cupola del teatro dell'Opéra, tra le giovani ballerine e le stelle del palcoscenico, un'ombra malevola si aggira, seminando morte e terrore. Tutto ha inizio durante una festa di matrimonio, in campagna, quando lo sfortunato corteggiatore di una diva annega in un laghetto profondo solo poche spanne. Se in questo caso è facile pensare a un malaugurato incidente, di lì a breve le vittime si moltiplicano... Quale maledizione si accanisce sugli habitués dell'Opéra? Chi è il nano malevolo e arcigno che vive nascosto nel Palais Garnier covando piani di vendetta contro chiunque? E cosa nascondono i misteriosi pacchettini regalo ricevuti dalle vittime prima di morire?
Per risolvere questi enigmi Victor Legris e Joseph Pignot, la coppia di investigatori della libreria Elzévir, si lanceranno in un'indagine che li porterà dai corridoi dell'Opéra ai cunicoli delle catacombe di Parigi, passando per la Foire du Trône. Ma il compito più arduo per i due librai sarà sfuggire alle rispettive consorti, entrambe in attesa di un erede, alle quali avevano giurato solennemente che mai più si sarebbero imbarcati in pericolose avventure...


Claude Izner è il nom de plume delle sorelle Liliane Korb e Laurence Lefèvre. Liliane è nata a Parigi nel 1940 e, dopo aver lavorato a lungo come montatrice cinematografica, è poi diventata bouquiniste sulla rive droite della Senna. Laurence è nata nel 1951 e, dopo la laurea in Archeologia, ha pubblicato due romanzi. Anche lei è libraia, ma sulla rive gauche. Insieme hanno creato il personaggio di Victor Legris, libraio e investigatore nella Parigi del XIX secolo.

La serie delle indagini di Victor Legris:
1. Il mistero di rue des Saints-Pères
2. La donna del Père-Lachaise
3. Il delitto di Montmartre
4. L’assassino del Marais
5. Il rilegatore di Batignolles
6. Il talismano della Villette
7. La confraternita di Boulevard d’Enfer
8. La casa abbandonata di rue Corvisart
9. I segreti dell'Opéra

Cosa ne pensate di questi titoli?

Amaranth

8 commenti:

  1. Il primo simpatico, ma... credo che abbia il titolo più brutto e sgraziato mai sentito in vita mia! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non posso che ammettere che è un titolo che colpisce... in un modo o nell'altro XD

      Elimina
  2. "Quella gran culo di Cenerentola" è troppo forte, già dal titolo fa ridere XD Chissà la storia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembra simpatico, in effetti. Io non ho ancora deciso se mi piaccia o meno. Sono proprio tra te e Sophie :P

      Elimina
  3. Stavolta la mia WL è salva XD è diventata così lunga che quando nessun titolo mi irpira sono sollevata XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salva per questa volta... Quanto durerà? =P

      Elimina
  4. Come quella gran culo di Cenerentola...troppo carino! È una battuta del film Pretty Woman!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse è una battuta famosa, ma io non la ricordo... Mea culpa! Il romanzo sembra carino ^^

      Elimina

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.