sabato 20 dicembre 2014

Books'n'Roll #46

Le nostre wishlist si allungano, le TBR straripano e nuove uscite ci tentano: solo Books’n’Roll potrà aiutarci.
Questa rubrica è in cerca di consigli: diteci che cosa pensate dei libri su cui abbiamo posato gli occhi e si trovano o stanno per arrivare in libreria.



ϟ Dalla mia wishlist ϟ

Avevo ignorato la pubblicazione di questo romanzo, ma dopo aver letto due recensioni estremamente positive e averne compresa la profondità, mi sono decisa a rivalutarlo e inserirlo nella mia wishlist.

Titolo: Ciò che inferno non è
Autore: Alessandro D'Avenia
Editore: Mondadori
Prima edizione: 28 ottobre 2014
Pagine: 324
Prezzo: Flessibile - € 19,00

Federico ha diciassette anni e il cuore pieno di domande alle quali la vita non ha ancora risposto. La scuola è finita, l'estate gli si apre davanti come la sua città abbagliante e misteriosa, Palermo. Mentre si prepara a partire per una vacanza-studio a Oxford, Federico incontra "3P", il prof di religione: lo chiamano così perché il suo nome è Padre Pino Puglisi, e lui non se la prende, sorride. 3P lancia al ragazzo l'invito a dargli una mano con i bambini del suo quartiere, prima della partenza. Quando Federico attraversa il passaggio a livello che separa Brancaccio dal resto della città, ancora non sa che in quel preciso istante comincia la sua nuova vita. La sera torna a casa senza bici, con il labbro spaccato e la sensazione di avere scoperto una realtà totalmente estranea eppure che lo riguarda da vicino. È l'intrico dei vicoli controllati da uomini che portano soprannomi come il Cacciatore, 'u Turco, Madre Natura, per i quali il solo comandamento da rispettare è quello dettato da Cosa Nostra. Ma sono anche le strade abitate da Francesco, Maria, Dario, Serena, Totò e tanti altri che non rinunciano a sperare in una vita diversa... Con l'emozione del testimone e la potenza dello scrittore, Alessandro D'Avenia narra una lunga estate in cui tutto sembra immobile eppure tutto si sta trasformando, e ridà vita a un uomo straordinario, che in queste pagine dialoga insieme a noi con la sua voce pacata e mai arresa, con quel sorriso che non si spense nemmeno di fronte al suo assassino.

◎ In libreria ◎

Titolo: Armonia di Pietragrigia
Autore: Angelica Elisa Moranelli
Editore: 0111 Edizioni
Prima edizione: 25 novembre 2014
Pagine: 236
Prezzo: brossura - € 15,70; ebook - 6,99
Sito personale: www.flavoriauniverse.com
Profilo Facebook
Profilo Twitter
Profilo Instagram
Pagina del romanzo

Armonia ha quattordici anni, non ricorda nulla del suo passato e vive in un’oscura villa gotica assieme al “vampiresco” maggiordomo Milo e all’iperattiva governante Stella; è fissata con i libri, i pirati e le avventure, ma ha la sfortuna di abitare nella città più noiosa e meno magica del mondo: Prugnasecca. Così, quando scopre di essere in realtà nata a Pietragrigia, nel mitico regno di Flavoria, dove tutti la conoscono come la Fanciulla-Guerriero, Armonia è al settimo cielo! Ma a Flavoria non ci sono solo cose belle: Zanna Avvelenata, una bestia demoniaca, è sulle sue tracce, ed è sulle sue tracce anche il Grigio, l'inquietante ammiraglio della flotta di Oturia, il regno che sorge al di là dei Confini del Mondo, dove il sanguinario Imperatore-Fantasma diventa sempre più forte. Tra vascelli pirata volanti, chimere e nuovi e strambi amici, Armonia dovrà affrontare il nemico più grande: il suo oscuro passato.

Angelica Elisa Moranelli è nata a Napoli nel 1979 ma sarebbe voluta nascere nel XIX secolo, se solo ci fossero già stati i computer. Si è laureata e specializzata in Archeologia e poi ha cambiato idea (lo fa spesso). Vive a Salerno e per lavoro si occupa di social network, grafica e web design. Collabora con le webzine Fantasy Planet (www.fantasyplanet.it) e YouKid (www.youkid.it). Le piace scrivere mescolando ironia, mondi fantastici e tradizioni popolari, ispirandosi ai suoi scrittori fantasy preferiti, fra cui J.R.R. Tolkien, J.K. Rowling, George R. R. Martin, Philip Pullman, Ursula K. Le Guin, Neil Gaiman e ai “racconti di streghe” dei suoi nonni. Ama disperatamente viaggiare, la fotografia, il rum e il cibo brasiliano. Adora i supereroi e simpatizza per gli zombi. Sogna una casa in campagna con una biblioteca infinita.
Armonia di Pietragrigia è il suo primo romanzo.

◎ In libreria ◎

Il libro che vi presentiamo oggi è una raccolta antologica che l'autore descrive come una sorta di diario della sua attività letteraria. I racconti, infatti, sono stati scritti tra maggio 2013 e luglio 2014, una storia per ogni mese, ciascuna legata a tematiche e generi diversi.

Titolo: La Nebbia e altri racconti
Autore: Davide Rigonat
Editore: Centro Studi Tindari Patti - selfpublished in formato digitale
Prima edizione: settembre 2014
Pagine: 104
Prezzo: ebook - $ 1,.49 (€ 1,11); cartaceo - € 10,00 (disponibile sul sito dell'autore)
Sito web dell'editore
Sito dell'autore - La Casa della Nebbia

"Questa piccola antologia raccoglie, in ordine apparentemente sparso, quindici racconti - alcuni lunghi, altri brevissimi - scritti nel corso degli ultimi quindici mesi [maggio 2013 - luglio 2014. NdR]. Praticamente una storia al mese. Le tematiche e i generi affrontati sono molto vari e, in alcuni casi, piuttosto distanti. Ciò è dovuto principalmente al fatto che amo leggere generi diversi, senza sentirmi particolarmente legato a questo o a quel filone narrativo. Ho quindi sempre trovato naturale trasferire questa mia inclinazione anche nei miei scritti.
Molti dei racconti che troverete di seguito hanno anche partecipato a concorsi e premi letterari - anzi, alcuni sono stati scritti apposta - riuscendo in più di un'occasione ad ottenere dei risultati che mi hanno regalato molta soddisfazione.
Con questa raccolta quindi ho voluto fare una sorta di sintesi del lavoro fatto fin qui, secondo una precisa progressione temporale." [estratto dalla premessa del libro]
Dall'antologia sono stati estratti due racconti ("La Nebbia" e "La Stella") scaricabili gratuitamente da Smashwords e da molti altri store on-line.

Nato a Gorizia nel 1974, Davide Rigonat nella vita è co-titolare di uno studio di progettazione. Lettore appassionato fin dall'infanzia, dal 2013 ha saltuariamente vestito i panni dello scrittore componendo per lo più racconti. Senza particolari preferenze di genere, anche le sue storie spaziano dal noir al fantasy, dalla narrativa tradizionale alle opere sperimentali, ecc. Da metà 2013 ad oggi più di quindici suoi racconti sono risultati finalisti o premiati in altrettanti premi letterari; ad oggi i suoi racconti sono comparsi in una ventina di antologie. Gestisce anche un piccolo blog chiamato "La Casa della Nebbia" (www.lacasadellanebbia.blogspot.it).

Cosa ne pensate?

Amaranth

4 commenti:

  1. Di D'Avenia ho letto i suoi due altri libri e, stranamente, mi sono piaciuti, quindi penso che prima o poi darò una possibilità anche a questo :) mentre gli altri due libri non li conoscevo, ma mi ispirano parecchio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me erano piaciuti rapportandoli all'età del lettore cui sono destinati. Questo sembra essere più maturo. La nebbia è interessante, mentre Armonia di Pietragrigia dev'essere carino :)

      Elimina
  2. Grazie mille per lo spazio dedicato ad Armonia di Pietragrigia :)

    RispondiElimina

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.