sabato 22 novembre 2014

Books'n'Roll #39

Le nostre wishlist si allungano, le TBR straripano e nuove uscite ci tentano: solo Books’n’Roll potrà aiutarci.
Questa rubrica è in cerca di consigli: diteci che cosa pensate dei libri su cui abbiamo posato gli occhi e si trovano o stanno per arrivare in libreria.



ϟ Dalla mia wishlist ϟ

Se arrivano da alcune persone i consigli di lettura per me diventano comandamenti, quindi voglio questo libro.

Titolo: Più nero della notte
Titolo originale: Something More than Night
Autore: Ian Tregillis
Traduttore: Luca Tarenzi
Editore: Asengard
Prima edizione italiana: 22 settembre 2014
Prima edizione: Tor Books - 3 dicembre 2013
Pagine: 320
Prezzo: Brossura - € 14,00

Qualcuno ha ucciso l'arcangelo Gabriele e, cosa ancora peggiore, le trombe di Gerico sono sparite e il Paradiso rischia la crisi. Ma il piano che appare dalle indagini sull'omicidio porta a scoprire qualcosa di più grande: una truffa vecchia di milioni di anni. Perché non si tratta di un semplice omicidio. Un gruppetto di angeli ha deciso di scappare dal paradiso, ma hanno bisogno di un corpo umano perché il loro piano funzioni. Bayliss, un angelo caduto noto per il suo cinismo, prende le sembianze di Philip Marlowe, per il quale la vita non sarà più come prima, fra angeli e gangster, donne e locali fumosi.

◎ In libreria ◎

Tutti noi nasciamo con un filo rosso legato al mignolo della mano sinistra, filo che ci lega alla nostra anima gemella.

Titolo: Fil Rouge
Autore: Ornella Calcagnile
Editore: Selfpublished
Prima edizione: ottobre 2014
Pagine: 118
Prezzo: ebook - € 0,99
Pagina Facebook Autrice
Pagina Facebook Fil Rouge
Pagina Facebook Helena
Blog Autrice
Twitter:
@OCalcagnile


Avete presente la vibrante sensazione di positività che vi può trasmettere a pelle una persona appena conosciuta?
Se poi questa persona è un giovane uomo affascinante, la situazione si complica e Kylie avverte subito i piaceri e le insidie legati a questo inatteso e magnetico feeling che scoppia con Joël; l’inquilino dei piani alti dai magnifici occhi di cristallo e il sorriso accattivante.

Ma i due giovani sono davvero legati dal filo rosso del destino?

Tra amicizie esasperate, passioni trattenute, amori improvvisi, donne zuccherose e signore drago; Kylie verrà risucchiata in un vortice di situazioni grottesche, addirittura esilaranti, in cui scoprirà tante cose, compreso ciò che la lega davvero a Joël. Per farlo, si affiderà anche alla buona sorte, portando con sé il suo particolare e inseparabile portafortuna, che beh…avrà molto a che fare con un “file rouge”.


Ornella Calcagnile è nata a Napoli il 2 gennaio 1986.
Diplomata all’Istituto D’Arte, laureata in Scienze della Comunicazione, ha sempre avuto un debole per tutto ciò che riguarda la creatività: grafica, disegno, fotografia, video-editing, fumetto e cinema.
Inizia a scrivere nel 2008 per dare sfogo alla sua fantasia ma con il tempo nasce una vera e propria passione che la induce a creare un blog di racconti e a lavorare sei mesi come copywriter, avvicinandola ulteriormente al mondo dell’elaborazione testi e della comunicazione.
Nel 2012 apre un lit-blog “Peccati di Penna” dedicato alle recensioni e alla presentazione di giovani autori.
Nel 2013 esordisce come scrittrice con il romanzo urban fantasy Helena, pubblicato con Ute Libri.
Nel 2014 si cimenta in racconti auto-pubblicati: Black - The Hunter, spin off di Helena e l’horror È la mia natura.
Sempre nello stesso anno, auto-pubblica il romance Fil Rouge sperimentando uno nuovo genere.
Il suo sogno è diventare una brava scrittrice, trasmettere emozioni e creare avventure in cui il lettore possa perdersi.

Quale libro vi stuzzica di più?
Leggereste entrambi?

Amaranth

4 commenti:

  1. Mi ispirano entrambi, e mi piace molto la cover d'ispirazione noir de "Più nero della notte", anche se alla prima lettura mi sembrava che il romanzo fosse scritto da Luca Tarenzi >-<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capisco l'impressione... XD Anche a me la cover piace un sacco ;)

      Elimina

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.