sabato 13 settembre 2014

Books'n'roll #25

Le nostre wishlist si allungano, le TBR straripano e nuove uscite ci tentano: solo Books’n’Roll potrà aiutarci.
Questa rubrica è in cerca di consigli: diteci che cosa pensate dei libri su cui abbiamo posato gli occhi e si trovano o stanno per arrivare in libreria.



ϟ Dalla mia wishlist ϟ

Quest'estate ho letto Colpa delle Stelle ed ero già molto decisa a scoprire gli altri romanzi di Green, ma quando ho letto la recensione di Annie (qui) su Teorema Catherine ho fatto la mia scelta e l'ho inserito in wishlist.

Titolo: Teorema Catherine
Titolo originale: An Abundance of Catherines
Autore: John Green
Traduttore: Lia Celi
Editore: Rizzoli
Prima edizione italiana: 4 febbraio 2009
Prima edizione: Dutton Juvenile - 21 settembre 2006
Pagine: 338
Prezzo: Flessibile - € 14,00

Da quando ha l'età per essere attratto da una ragazza, Colin, ex bambino prodigio, forse genio matematico forse no, fissato con gli anagrammi, è uscito con diciannove Catherine. E tutte l'hanno piantato. Così decide di inventare un teorema che preveda l'esito di qualunque relazione amorosa. E gli eviti, se possibile, di farsi spezzare il cuore un'altra volta. Tutto questo nel corso di un'estate gloriosa, passata con l'amico Hassan, a scoprire posti nuovi, persone bizzarre di tutte le età, ragazze speciali che hanno il gran pregio di non chiamarsi Catherine.

◎ In libreria ◎

Il titolo di questo romanzo dice tutto e mi attira moltissimo. Voi cosa ne pensate?

Titolo: La lettrice che partì inseguendo un lieto fine
Titolo originale: Läsarna i Broken Wheel rekommenderar
Autore: Katarina Bivald
Traduttore: M. Podestà Heir, R. Nerito
Editore: Sperling & Kupfer
Prima edizione italiana: 2 settembre 2014
Prima edizione: 2013
Pagine: 399
Prezzo: € 16,90

Se la vita fosse un romanzo, quella di Sara non sarebbe certo un’avventura. Timida e imbranata, in ventotto anni non ha mai lasciato la Svezia e si sente a suo agio soltanto in compagnia di un buon libro. Fino al giorno in cui riceve una lettera da una piccola città dal nome bizzarro: Broken Wheel. A scriverla è una signora americana di sessantacinque anni, Amy, che le invia un romanzo richiesto proprio da Sara su un sito web. È solo l’inizio di una corrispondenza che fa scoprire a Sara l’incantesimo di un’amicizia vera e le dà addirittura il coraggio di prendere un aereo per incontrare la simpatica sconosciuta. Tuttavia, arrivata in quella cittadina sperduta degli Stati Uniti, Sara non troverà Amy ad attenderla: il suo finale, purtroppo, è arrivato prima del previsto. Ci saranno però tutti gli eccentrici abitanti descritti da Amy nelle sue lettere. E in loro Sara troverà amicizia, amore ed emozioni da vivere sulla pelle: finalmente da vera protagonista della propria vita.

Avete letto Teorema di Catherine? Mi consigliate altri romanzi di Green?
Cosa ne pensate del romanzo della Bivald?

Amaranth

4 commenti:

  1. Non ho letto Teorema Catherine perchè mi sto centellinando i libri di Green. Il suo modo di scrivere e gli aspetti della vita che tratta mi piacciono così tanto che non voglio fare l'ingorda e finirli tutti in questa estate! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non credo che resisterò: l'ho prenotato in biblioteca e spero che arrivi presto. D'altra parte sarebbe la mia seconda prova con Green: devo assicurarmi che mi piaccia ;)
      p.s. Sì, sono troppo golosa =P

      Elimina
  2. Teorema Catherine ce l'ho in WL, l'altro... da un lato non mi interessa molto, dall'altro ha un titolo meraviglioso <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il titolo ha fatto molto, se non tutto... Leggerlo sarebbe l'unico modo per sapere se c'è di più oltre alla prima impressione =)

      Elimina

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.