lunedì 7 aprile 2014

Il Cantastorie #23

Il Cantastorie ogni tanto ci fa visita per raccontarci le nuove uscite, segnalarci qualche titolo interessante e qualche curiosità.






Dall'ultimo appuntamento con il Cantastorie non è passato molto, ma a quanto pare ci sono ancora (per fortuna!) dei libri da scoprire.

Canti delle Terre Divise. Inferno di Francesco Gungui

Canti delle Terre Divise è una trilogia fantasy che evoca le atmosfere della Divina Commedia. Inferno, già pubblicato lo scorso maggio, esce in edizione economica e in promozione proprio a inizio di aprile.

Titolo: Canti delle Terre Divise. Inferno
Autore: Francesco Gungui
Editore: Fabbri editore
Prima edizione italiana: 8 maggio 2013
Nuova edizione: 2 aprile 2014
Pagine: 432
Prezzo: Rilegato - € 14,90 ; Brossura - € 5,00

Se sei nato a Europa, la grande città nazione del prossimo futuro, hai due sole possibilità: arrangiarti con lavori rischiosi o umili, oppure riuscire a trovare un impiego a Paradiso, la zona dove i ricchi vivono nel lusso più sfrenato e possono godere di una natura incontaminata.
Ma se rubi o uccidi o solo metti in discussione l’autorità, quello che ti aspetta è la prigione definitiva, che sorge su un’isola vulcanica lontana dal mondo civile: Inferno. Costruita in modo da ricalcare l’inferno che Dante ha immaginato nella Divina Commedia, qui ogni reato ha il suo contrappasso. Piogge di fuoco, fiumi di lava, gelo, animali mostruosi rendono la vita impossibile ai prigionieri, che spesso muoiono prima di terminare la pena. Nessuno sceglierebbe di andare volontariamente a Inferno, tranne Alec, un giovane cresciuto nella parte sbagliata del mondo, quando scopre che la ragazza che ama, Maj, vi è stata mandata con una falsa accusa. Alec dovrà compiere l’impresa mai riuscita a nessuno, quella di scappare con lei da Inferno, combattendo per sopravvivere, prima che chi ha complottato per uccidere entrambi riesca a trovarli...


Da fine aprile in libreria
Titolo: Canti delle terre divise. Purgatorio
Autore: Francesco Gungui
Editore: Fabbri editore
Prezzo: € 14,90

Alec e Maj sono scappati da Inferno, creando così una frattura nel mondo strettamente controllato da eserciti e tecnologia. Hanno dimostrato che opporsi è possibile e hanno dato il via a tanti piccoli focolai di rivolta. Per questo l’Oligarchia deve trovarli ed eliminarli al più presto. Intanto i due ragazzi hanno raggiunto un’isola che l’Oligarchia non sa nemmeno esistere. È Purgatorio, rifugio dei Ribelli, gli uomini e le donne che negli anni sono scappati alle grinfie del controllo e che progettano di rovesciare il sistema. A capo di tutto vi è l’architetto che ha costruito Inferno e che è stato il suo primo prigioniero, il padre che Alec ha sempre creduto morto…

Da inizio maggio in libreria anche il Paradiso
Francesco Gungui, nato a Milano nel 1980, è uno dei volti italiani più conosciuti della narrativa per ragazzi e giovani adulti. Tra i suoi maggiori successi Mi piaci così (Mondadori 2008, venduto in numerosi Paesi) e Pensavo di scappare con te (Mondadori 2011). Canti delle Terre Divise è la sua prima opera fantasy.

Amori in viaggio di Alexander McCall Smith

Titolo: Amori in viaggio
Titolo originale: Trains and lovers
Autore: Alexander McCall Smith
Editore: Tre60
Prima edizione italiana: 10 aprile 2014
Prima edizione: Polygon Press - Novembre 2012
Pagine: 240
Prezzo: € 12,00

Quattro perfetti sconosciuti si incontrano su un treno in viaggio da Edimburgo a Londra e cominciano a chiacchierare. Ciascuno di loro ha una storia da raccontare: Hugh ha fatto un incontro casuale al binario che cambierà per sempre il suo destino; Kay torna con la memoria alla sua infanzia in Australia e all'amore che ha conosciuto allora; David ha vissuto una grande amicizia da cui è sbocciato l'amore; Andrew ha imparato sulla sua pelle che l'arte e le persone possono essere ingannevoli.
L'amore può entrare nelle nostre vite in molti modi diversi, anche quando meno ce lo aspettiamo, e può assumere molte forme. Ma non importano il dove e il quando: l'amore resta la cosa migliore che può capitarci.

Alexander McCall Smith, nato e cresciuto in Africa, è stato per anni professore di diritto presso l’Università di Edimburgo ed è stato vicepresidente della commissione per la genetica della Gran Bretagna. Ha al suo attivo tre serie di romanzi di grandissimo successo internazionale: I casi di Precious Ramotswe, la detective n° 1 del Botswana, I casi di Isabel Dalhousie, filosofa investigatrice e Le storie del 44 Scotland Street.

Si lasciano tutti di Simone Laudiero

Titolo: Si lasciano tutti
Autore: Simone Laudiero
Editore: Sperling&Kupfer
Prima edizione italiana: 1 aprile 2014
Prima edizione: Polygon Press - Novembre 2012
Pagine: 320
Prezzo: € 14,90

Roberto è un trentenne con un imprecisato lavoro di segreteria e quella faccia lì: la faccia di chi si è appena lasciato con la ragazza. Eppure lui e Sandra sono ancora insieme. Va bene, non sarà un amore travolgente, ma può funzionare e Roberto è pronto al grande passo: trasferirsi da lei. Prima o poi però tutti si lasciano, e allora anche i nonni ottantenni di Sandra annunciano il divorzio.
Peccato che la casa in cui Sandra e Roberto pensano di convivere appartenga alla nonna e che lei, tornata single, decida di sfrattare la nipote. Tutti i progetti della coppia rischiano di andare in fumo da un momento all’altro, e Roberto non ha intenzione di stare a guardare. Una scanzonata – e comicissima – commedia sull’amore dedicata a chi quasi riesce a farne a meno (quasi!). Perché non è che Roberto si fidi tanto della teoria della coppia ultraterrena, per cui a un certo punto nella vita arriva la vera storia d’amore che ti ripaga di tutte le storie di merda. Ma chissà che la battaglia contro la famiglia di Sandra non lo aiuti a capire cosa vuole davvero.


Simone Laudiero è nato a Milano (ma per sbaglio) nel 1979. Napoletano di famiglia napoletana, ha studiato a Bologna e a Torino, lavora a Milano e vive a Roma (ed è scomodo come sembra). Dal 2006 fa l'autore comico: portano la sua firma Camera Café, Kubrick e altri programmi. Nel 2011 ha co-fondato La Buoncostume, un gruppo di autori televisivi e web. Una volta Celentano gli ha detto «Sei forte».

Link utile
Booktrailer

La nostra settimana inizia così: titoli interessanti, non trovate?

Amaranth

4 commenti:

  1. ho letto inferno e, se proprio devo essere sincera, non mi è piaciuto! però la nuova cover.. è decisamente meglio della prima!;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche il prezzo è notevolmente migliore XD Io non so se leggerò mai Inferno, ma in passato ci avevo fatto un pensierino...

      Elimina
  2. A me non dispiace la trama di Amori in Viaggio :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ammetto che ha incuriosito anche me, ma per il momento non è la lettura che cerco ^^

      Elimina

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.