domenica 30 giugno 2013

Chi dice cosa?

Verso la Vecchia Capitale

Ultima manche! Siete pronti?

Le regole sono sempre le stesse:
solito test per divertirci e vedere quanto siete preparati. Se non avete letto BF potete provare a indovinare oppure godervi le battute. Come le altre volte faremo una classifica, ma non c'è bisogno di essere i primi a inviarci le risposte (labellaeilcavaliere@gmail.com).
Non c'è bisogno di barare: lasciate stare i libri e mettete alla prova la vostra memoria. Buon divertimento!

sabato 29 giugno 2013

Amore tra le pagine...#3

C'era una volta un principe... o era una principessa? Quanti personaggi si contendono il nostro cuore? Scopriamolo insieme...



Axel Frederich Vandemberg

venerdì 28 giugno 2013

Axel e le sue proposte di matrimonio

Verso la Vecchia Capitale

Avremmo potuto dedicare il post al Principe Bryce e il titolo sarebbe stato un po' diverso, ma eravamo troppo indecise tra "Bryce e le malattie mortali" e "Bryce e la scelta del primo chiodo". Così abbiamo optato per un'opzione altrettanto divertente, ma con un tocco più romantico.
Eloise è l'unica donna al mondo che riesce a mettere in ginocchio Axel, ma con ogni probabilità è anche l'unica che ha la forza di declinare le sue proposte. Non sarà, per caso, che il Principe Vandemberg ha compiuto qualche passo falso nelle sue richieste di matrimonio? Ripercorriamole assieme e… occhio all'errore!

giovedì 27 giugno 2013

mercoledì 26 giugno 2013

Alice in Zombieland

Gena Showalter

«Ang, c'è una nuova Read Together da La Rosy» *la butta lì con nonchalance*
«Oh! Bello! Vorrei partecipare, ma avrei un po' troppe letture in corso…»
«Dai, sono solo 5, 6… okay, 7 libri…» *osserva con indifferenza la pila dei libri in lettura*
*decide di giocarsi la carta vincente* «Devi partecipare, altrimenti NON lo leggerai mai»
*Angharad inorridisce e corre a iscriversi*

Titolo: Alice in Zombieland (White Rabbit Chronicles Vol. 1)*
Titolo originale: Alice in Zombieland (White Rabbit Chronicles Vol. 1)*
Autore: Gena Showalter
Traduttore: Giorgia Lucchi
Editore: Harlequin Mondadori
Prima edizione italiana: gennaio 2013
Prima edizione: MIRA Ink - 25 settembre 2012
Pagine: 348
Prezzo: Ebook - € 4,99; flessibile - € 9,90*
Link d'acquisto

E ora avete un'idea di come sono andate le cose. La Read Together prevedeva la lettura di Alice in Zombieland, che abbiamo finito ormai più di un mese fa, ma tra esami e impegni di varia natura non siamo riuscite a raccontarvi la nostra esperienza.
Leggendo le recensioni entusiaste delle nostre colleghe, ci aspettavamo un bel romanzo, divertente e scorrevole, e in parte lo è stato. Tuttavia, ci siamo imbattute in aspetti che non avevamo immaginato.

La vita di Alice è confinata tra casa e scuola. Non può uscire la sera, dopo il tramonto del sole, e non ha amici anche perché si vergogna dell'ossessione del padre. Una sera, Alice riesce a far uscire la sua famiglia per assistere al saggio della piccola Emma. Mentre stanno rientrando a casa, hanno un brutto incidente con l'auto e Alice assiste alla morte dei genitori per mano di quegli incubi che credeva essere solo fantasie malate del padre.
Non molto tempo dopo Alice è costretta a fare i conti con la realtà: gli zombie esistono e, grazie all'addestramento del padre, è molto dotata nel combatterli.
Trasferendosi a vivere con i nonni, deve cambiare scuola ma fortunatamente ha già un'amica, Kat. E il primo giorno di scuola conosce Cole, un ragazzo tenebroso, con cui fin da subito ha un legame particolare.

Lo stile della Showalter è fresco, scorrevole e ironico. La lettura, infatti, è molto piacevole e incalzante. La narrazione, però, ha alcuni punti un po' carenti. I personaggi sono molto abbozzati dal punto di vista fisico, mentre il carattere dei principali è ben definito anche attraverso le azioni. Un esempio è Bronx, uno dei ragazzi della banda di Cole, che non apre praticamente bocca, ma di cui emerge perfettamente la personalità. Di contro, altri personaggi rimangono un elenco di nomi che nessuno è poi in grado di ricordare perché spariscono.
Questa superficialità è controbilanciata da un eccessivo zelo nel descrivere e parlare degli zombie. Se è vero che gli zombie in questo romanzo sono molto originali, trattandosi di spiriti, è anche vero che le spiegazioni sciorinate da Cole risultano troppo manualistiche e forzate. Inoltre, Alice è costretta a una sorta di full immersion con relativo apprendimento lampo sulla natura dei morti viventi.
Ci sono molti spunti interessanti, come il diario o le visioni, ma nulla viene svelato o in qualche modo risolto. Sappiamo che si tratta del primo romanzo di una trilogia e comprendiamo che possa essere una sorta di introduzione a Zombieland, ma c'è talmente tanta carne al fuoco che si perde di vista uno sviluppo più concreto arrivando semplicemente a conoscere gli eroi e i loro nemici.
Accanto le note dolenti, ci sono i lati positivi. È difficile non affezionarsi ai personaggi principali.
Alice è una ragazza forte e determinata, molto spigliata e ironica, che prende in mano le redini del proprio destino con le responsabilità che comporta. L'attrazione che prova per Cole è del tutto comprensibile. Andiamo, ragazze, chi resiste al fascino del bad boy? E non stiamo parlando di uno che ne ha solo l'apparenza come in molti YA ed è pronto alla redenzione: non è difficile immaginarlo fare a botte con qualcuno per le ragioni più futili. Ma con il suo corpo scolpito, gli occhi violetto e l'aria da bel tenebroso, non è possibile non notarlo. Inoltre, nonostante l'atteggiamento rude, dimostra di essere intelligente e dotato di buon senso.
Tra i ragazzi del gruppo di Cole, due in particolare hanno attirato la nostra attenzione: Frosty e Bronx. Il primo con la sua parlantina irriverente e il secondo con i suoi silenzi.
Tra le ragazze, invece, abbiamo adorato Kat, vivace, solare, frizzante, leale e un po' pazzerella. In sintesi è l'amica che tutte vorremmo (e forse abbiamo ❤).
Alice in Zombieland è una lettura davvero piacevole, ma non possiamo nascondere di esserci aspettate qualcosa di più e di sperare in un vero decollo della narrazione nel seguito.

Il mio voto

I libri della serie:
Alice in Zombieland (White Rabbit Chronicles #1)
Zombie allo specchio (White Rabbit Chronicles #2)
La regina degli zombie (White Rabbit Chronicles #3)
Zombie party (White Rabbit Chronicles #4)

* EDIT 25/06/2016

Amaranth &Angharad
Questa recensione partecipa a Tributes Reading Challenge.

I fantastici 4: Gabriel, Sophia, Julian e Jordan

Verso la Vecchia Capitale

Nooooo!!! Non è ancora finita. Come quasi quasi ci speravate?
Suvvia, sappiamo che siete curiosi e le vostre Belle non potevano astenersi dal delirare su altri personaggi che hanno amato.
Li troviamo già nell'Ordine della Spada, ma in seguito acquistano più spazio diventando sempre più importanti. In ogni caso, eviteremo (il più possibile) gli spoiler e, a favore di chi ancora deve immergersi nelle pagine della nostra saga del cuore, ci limiteremo a presentarli così come il lettore li incontra per la prima volta.

Ci amate? Davvero? *.*
Noi amiamo voi! ♥

martedì 25 giugno 2013

Black Friars - L'Ordine della Penna

Virginia De Winter

Titolo: Black Friars. L'Ordine della Penna
Autore: Virginia De Winter
Editore: Fazi
Prima edizione: 12 luglio 2012
Pagine: 485
Prezzo: Rilegato - € 17,50

lunedì 24 giugno 2013

Chi dice cosa?

Verso la Vecchia Capitale

Le regole per partecipare sono le stesse dell’ultima volta:

Piccolo test per vedere quanto siete preparati in materia… Ma non temete! Anche se non avete mai letto BF potete tranquillamente provare a indovinare o godervi queste battute, sempre che non temiate il rischio di qualche piccolo spoiler!
Come abbiamo spiegato nel post di inizio, non è necessario arrivare primi a rispondere: è solo un gioco per divertirci insieme. In ogni caso, per chi ci manda i risultati via mail (labellaeilcavaliere@gmail.com) faremo una piccola classifica per vedere chi di voi è più ferrato nel campo ;)
Proprio perché questo gioco non dà punti, non barate! Mettetevi alla prova senza sbirciare il libro e vediamo chi ha memoria migliore per i dialoghi.
Vediamo che sapete fare!

domenica 23 giugno 2013

Sfida a colpi di citazione - Black Friars. L'Ordine della Chiave

Verso la Vecchia Capitale

Alloooora!! Non siete ancora stufi? Ci state seguendo nonostante le ripetute soste nella terra del nonsense e gli innumerevoli folleggiamenti che ci contraddistinguono?
Questo è sicuramente un punto a vostro favore! O forse no… *Le Belle si guardano, scrollano le spalle, ricominciano a scrivere*
«Raga, se continuiamo così chiamano la Croce Verde».
«O l’Ospedale della Misericordia…».
«La Misericordia è l’unica cosa che possiamo sperare di ricevere, oltre alle cure mediche».
«Secondo me ci stiamo un po’ perdendo… non stavamo facendo altro?».

*Le Belle si danno un contegno*

sabato 22 giugno 2013

Fiabe oscure...

Verso la Vecchia Capitale

Per chi ha letto il libro è facile capire perché abbiamo deciso di dedicare un post a questo tema. Ne L’Ordine della Chiave, Virginia De Winter riesce a mescolare in modo mirabile diversi generi, dal mistery al giallo (un serial killer da scoprire fa molto Criminal Minds, non trovate? *Alaisse finge di non essere ossessionata da Spencer Reid del suddetto telefilm*), per arrivare al genere che, apparentemente, meno ha a che fare con gli altri: le fiabe.
Ma se avete letto il libro, saprete invece come anche questo genere si inserisca perfettamente in quello più oscuro degli omicidi da risolvere. Le fiabe, infatti, nascondono nel loro linguaggio solo apparentemente semplice tutte le paure più grandi che ci accompagnano da bambini fino all’età adulta.

venerdì 21 giugno 2013

Che Redivivo saresti?

Verso la Vecchia Capitale

L'affascinante Ashton, la dolce e famosa Christabel, lo spensierato Damian o la conturbante Belladore? È ora di scoprire quale redivivo saresti.

1) Un aggettivo per descriverti:
A. Potente
B. Nostalgico
C. Sensibile
D. Folle
E. Determinato

Un'estate... di libri!

In casa Chevalier il ventilatore offre un po’ di refrigerio da questo caldo estivo, che si è fatto attendere per poi esplodere in tutto il suo calore… La mia gatta ha un ottimo sistema: sdraiarsi per terra in posti strategici. Che dite? Posso usare anche io questa tecnica, invece del ventilatore? Mi sembra più efficace. Ok, il caldo mi ha decisamente dato alla testa.
Quindi, portiamo un po’ di refrigerio con qualche uscita fresca fresca. Let’s go!

In arrivo questo mese c’è la seconda parte di Nuova Terra !! *saltella*

Titolo: Nuova Terra. Il sangue dell’erede
Autore: Dilhani Heemba
Editore: Youcanprint
Prima edizione: giugno 2013
Pagine: 346
Prezzo: Ebook - € 1, 99

giovedì 20 giugno 2013

Matt Staton's Agency: Dipendente da te e Brucia per me

Chiara Cilli

Finalmente riesco a scrivere la doppia recensione su Dipendente da te e Brucia per me, terzo e quarto episodio della Matt Staton's Agency. Prima di proseguire e raccontarvi cosa si cela dietro questa lunga attesa, vorrei ricordarvi che la MSA è una serie erotica composta da episodi brevi e che, se non amate gli spoiler, dovrete fare attenzione.
Ho avuto la fortuna di trascorrere qualche giorno al mare (o come mi manca!) e mi sono dedicata alla lettura proprio in spiaggia: soprattutto per quanto riguarda Dipendente da te, non potevo trovare un ambientazione più adatta. L'unica cosa che mi è mancata è stato un bel cocktail freddo. Una piña colada tanto per essere precisi.

Titolo: Dipendente da te
Serie: Matt Staton's Agency
Autore:Chiara Cilli
Editore:Narcissus SelfPublishing
Prima edizione: giugno 2013
Pagine: 69
Prezzo: ebook - € 1,99

Avevamo lasciato Matt e Cris con la promessa di una cena. Per la prima volta l'episodio non si apre con una riflessione su Federico, l'amico "speciale" di Cris. La ragazza è, infatti, troppo impegnata a preparare la sua trappola per Occhi di Ghiaccio: una profonda scollatura sulla schiena, completata dalla mancanza di biancheria intima.
È l'arrivo di Matt a sconvolgere: una jaguar! Vi rende conto? Lo trovavo terribilmente sexy prima, ma a questo punto mi chiedo come e perché resistergli ancora. Le vibrazioni del motore e gli sguardi provocanti rendono l'aria immediatamente elettrica. Tant'è che i due sono costretti a prendere le distanze… giusto per aver la speranza di arrivare al ristorante.
Tra una portata e l'altra, come era prevedibile Matt e Cris riprendono a punzecchiarsi fino a toccare momenti eccitanti e incalzanti. Io vi dico solo che la scena finale dell'episodio è uno dei miei momenti preferiti! Awww ❤ Naturalmente non mi aspettavo altro dalla penna, che ormai ho imparato a conoscere bene, di Chiara, ma volendo essere totalmente sincera, devo ammettere che un po' mi ha disturbato la citazione di Cinquanta Sfumature di Grigio. In ogni caso si tratta di un gusto strettamente personale, anche perché l'inserimento di questo romanzo è funzionale alla narrazione e rende più intrigante il gioco.

Il mio voto

4 specchi meno

Titolo: Brucia per me
Serie: Matt Staton's Agency
Autore:Chiara Cilli
Editore:Narcissus SelfPublishing
Prima edizione: giugno 2013
Pagine: 132
Prezzo: ebook - € 1,99

E dopo aver concluso Dipendente da te con tanta speranza per il futuro, mi sono tuffata sul quarto capitolo e… sono ancora furente! Aaaaaaaaaaargh!
Quante righe più in su mi sono vantata di conoscere bene l'autrice? Sono una sciocca pavoncella. E Chiara Cilli mi ha fregato per l'ennesima volta. Sappiate che si è sorpresa dello sconvolgimento provocato da Brucia per me. No comment.
Ritorna a farsi vivo il malconcio Federico (scusate il gioco di parole) e diventa sempre più evidente il tipo di rapporto tra lui e Cris. Nel frattempo Matt e la nostra predatrice (ti prego Cris, l'abbiamo capito!) continuano a stuzzicarsi con battutine e inseguimenti telefonici. Anche scambiarsi poche parole, a causa degli impegni dell'uomo d'affari, diventa difficile e la sicurezza di Cris vacilla.
La mia mano, invece, freme per la tentazione di colpirla.
Capiamoci: Matt, e sottolineo Matt, ti invia vestito, scarpe e pochette e tu ancora fai la difficile.
Sì, sì, Cris, è strategia. E vogliamo parlare dei tuoi pensieri davanti al suo regalo, quando ormai aveva palesato i suoi sentimenti? Coraggio, Cris! So che hai paura: alla realtà puoi sempre continuare a fuggire.
Da questo momento estremamente romantico in poi ho continuato a lanciare gridolini gioiosi a danno delle povere orecchie di Alaisse.
Alla festa interviene un certo Stefano, un intrigante che è difficile da inquadrare, ma a cui inizialmente non ho badato molto. Ora sono molto curiosa di saperne di più, soprattutto di capire perché conosce Matt e da dove derivi la reciproca avversione.
Improvvisamente i miei urletti estatici si sono trasformati in gridi di ira e orrore: eviterò gli spoiler, ma la sfida di Matt non mi è piaciuta. No, no! La sofferenza di Cris è stata troppo intensa per me e nonostante tutto, non mi fido più tanto di Occhi di Ghiaccio.
Sono inconsolabile. Capitemi.

Il mio voto

4 specchi (e due morsi a Chiara è.é)

Amaranth

Valance, Damian e Belladore

Verso la Vecchia Capitale

Ammettetelo… vi mancavano le nostre schede personaggi!
E come poteva essere diversamente? In fondo caratteri così interessanti si vedono ben di rado e non si può fare a meno di parlarne.
Pronti per il terzo round?
Ecco allora tre fantastici personaggi che compaiono nell’Ordine della Chiave.

IL TRAVIATORE DI PRINCIPI DI ALDENOR *Alaisse si fa aria con un ventaglio* Ehi, che volete? Non sentite l’afa?

mercoledì 19 giugno 2013

Segnalazioni d'estate...

Improvvisamente fu piena estate.

Herman Hesse

Ho quasi il timore a dirlo, ma sembra che la stagione della pioggia sia terminata. E dato che mi sono tanto lamentata, ora non lo farò per il caldo. Il sole, il profumo dei solari sulla pelle e l'estate sono tra le cose che amo di più. Insieme al gelato.
Amaranth tanto contenta.
E volete sapere cosa mi rende ancora più felice? Segnalarvi alcune uscite libresche.

Black Friars - L'Ordine della Chiave

Virginia De Winter

Titolo: Black Friars - L'Ordine della Chiave
Autore: Virginia De Winter
Editore: Fazi Editore
Prima edizione: luglio 2011
Pagine: 454
Prezzo: Rilegato - € 18,00

martedì 18 giugno 2013

Waaaah! Udite Udite!!!

Divergent News

Ormai sapete che per noi Divergent è diventata una nuova ossessione e anche se ancora non abbiamo potuto immergerci nella lettura di Insurgent, continuiamo a tener d'occhio il fansite della serie e il profilo twitter di Veronica Roth. Così, tenetevi forte, abbiamo fatto una scoperta eccezionale!

La Roth ha annunciato che ci saranno quattro racconti legati a Divergent e saranno su… davvero non indovinate? È così! Saranno proprio su Quattro!
Il primo verrà pubblicato il 24 settembre 2013. Gli amministratori del sito di Divergent si sono messi subito alla ricerca di altre indiscrezioni e, su Amazon France, hanno scoperto i titoli. Così anche noi ci siamo messe a spulciare Amazon Italia e i dati coincidono.

L'autrice ha dichiarato di aver scelto di adottare il punto di vista del nostro amato intrepido perché è il personaggio che non solo la interessava di più, ma di cui i lettori avrebbero voluto leggere. Così ha deciso di fare un regalo a tutti permettendoci di conoscerlo meglio.
Quattro – ha spiegato la Roth – ha sempre avuto una sua storia personale, è sempre stato un personaggio completo al di là della relazione con Tris. La storia, incentrandosi su Quattro, consentirà di conoscere aspetti del mondo di Divergent che il limitato punto di vista di Tris non ha toccato.

Il 7 agosto 2012 è uscito lo spin-off gratuito Four: Tobias Tells the Divergent Knife-Throwing Scene. Non leggetelo prima di aver terminato Divergent per evitare gli spoiler. L'unica nota negativa è che non è stato tradotto, ma speriamo vivamente che i nuovi racconti, invece, abbiano un destino diverso!

Allora che ne dite?
Noi siamo davvero su di giri!

Fonti: Twitter Status,
Divergent fansite,
Tumblr.

Le Belle

Che smandrappato sei?

Chi sono gli smandrappati? La prima ovvia risposta è: leggete Black Friars.
"Smandrappati" è l'affettuoso nomignolo con cui sono conosciuti i membri della confraternita delle Quinque Lunae.
Se siete curiosi di sapere quale smandrappato vi rispecchia di più, fate il test e segnatevi le risposte!

1) Cosa sei disposto a fare per la tua dolce metà?
&nbsp&nbspA. Dolce metà? Stiamo parlando di frutta?
&nbsp&nbspB. Dipende. È vestita/o in modo appropriato?
&nbsp&nbspC. Cantare canzoni romantiche e professare il mio amore in ogni dove
&nbsp&nbspD. Quello che mi chiede di fare
&nbsp&nbspE. Tutto perché resti mia

lunedì 17 giugno 2013

Last Sacrifice

Richelle Mead

Titolo: Last Sacrifice – Vampire Academy
Autore: Richelle Mead
Editore: Razorbill
Prima edizione italiana: inedito
Prima edizione:7 dicembre 2010
Pagine: 594
Prezzo: Brossura - € 8,54

Chi dice cosa?

Verso la Vecchia Capitale

Piccolo test per vedere quanto siete preparati in materia… Ma non temete! Anche se non avete mai letto BF potete tranquillamente provare a indovinare o godervi queste battute, sempre che non temiate il rischio di qualche piccolo spoiler!
Come abbiamo spiegato nel post di inizio, non è necessario arrivare primi a rispondere: è solo un gioco per divertirci insieme. In ogni caso, per chi ci manda i risultati via mail (labellaeilcavaliere@gmail.com) faremo una piccola classifica per vedere chi di voi è più ferrato nel campo ;)
Proprio perché questo gioco non dà punti, non barate! Mettetevi alla prova senza sbirciare il libro e vediamo chi ha memoria (o intuito) migliore per i dialoghi.
Vediamo che sapete fare!

domenica 16 giugno 2013

Gli smandrappati

Verso la Vecchia Capitale

Affettuosamente ribattezzati in questo modo, i quattro compagni di scorribande di Axel (che fa quindi salire il loro numero a cinque) non hanno nulla da invidiare al loro leader.
Scopriamo insieme perché.

L’UNICO CON UN EQUILIBRIO MENTALE QUASI NORMALE

Anche detto:

sabato 15 giugno 2013

La società degli spiriti (Victorian Solstice #1)

Federica Soprani – Vittoria Corella

Titolo: La società degli Spiriti (Victorian Solstice #1)
Autrici: Federica Soprani e Vittoria Corella
Editore: Lite
Prezzo: ebook - € 1,99

A prima vista

Le prime parole di un libro sono le scintille che accendono la curiosità e attraggono il lettore trascinandolo in un mondo nuovo, tra carta e emozioni. Vi invitiamo a scoprire gli incipit che ci hanno più appassionato e che abbiamo scelto per invogliare anche voi a proseguire la lettura.

Black Friars. L'Ordine della Spada, Virginia de Winter

venerdì 14 giugno 2013

Sfida a colpi di citazioni - L'Ordine della Spada

Verso la Vecchia Capitale

Siamo arrivate al sesto giorno. Siete ancora carichi?
Allora è il momento giusto per proporvi una nuova sfida:
A colpi di citazioni!

giovedì 13 giugno 2013

Quanto sangue del Presidio c'è in te?

Verso la Vecchia Capitale


Oggi vogliamo mettervi alla prova, ma non temete, potete fare questo test senza avere letto il libro. Diciamo che vogliamo sapere con chi abbiamo a che fare e, nel caso, prendere le dovute precauzioni. Perciò ecco un test carino per tutti voi: siete curiosi di sapere quanto sangue del Presidio scorre nelle vostre vene? Allora, mi raccomando, segnatevi le risposte.

1) Cammini da solo di notte e senti un rumore:
&nbsp&nbspA. Cominci a correre senza guardarti indietro
&nbsp&nbspB. Ti guardi cautamente intorno accelerando il passo
&nbsp&nbspC. Cammini tranquillo, nulla di cui preoccuparsi

mercoledì 12 giugno 2013

Il triangolo no... non c'è! Axel, Ashton e Eloise...

Verso la Vecchia Capitale

Alloooora, non siete ancora stanchi di questa iniziativa?
Bene, perché cominciamo a addentrarci nel vivo della storia e, soprattutto, dei personaggi. Perciò ecco una breve presentazione dei tre protagonisti principali di questa meravigliosa saga, partendo dall’uomo che ha portato le vostre Belle sull’orlo del mancamento fisico in troppe occasioni.

AXEEEL AMOREEEEE *Alaisse parte verso lidi di follia sconosciuta ai più*

martedì 11 giugno 2013

Virginia De Winter...

o Lady Creatrice per gli amici

Leggenda vuole che sia stata scoperta su EFP da una talent scout che l’ha assoldata alle dipendenze della Lain.
All’epoca pubblicava fan fiction su Harry Potter con lo pseudonimo di Savannah (e secondo le fonti non ha abbandonato il vizio di derubare Ron della sua dolce metà per darla in pasto a Draco Malfoy).
La talent scout sopra citata avrebbe scelto per lei il suo nuovo pseudonimo dietro cui si nasconde abilmente da quando è uscito il primo libro della serie di Black Friars.

lunedì 10 giugno 2013

Com'è nato il nostro amore per Black Friars

Verso la Vecchia Capitale

Era un freddo e triste inverno di qualche anno fa e la vostra Alaisse era in biblioteca a cercare qualcosa con cui passare le vacanze invernali quando all’improvviso …

Nello scaffale dei fantasy (il primo e spesso l’unico che guardo) mi imbattei in una copia di Black Friars, L’Ordine della Spada. L’avevo già visto più volte in libreria ma il costo notevole mi aveva frenato.
Altri due motivi per cui avevo rimandato la lettura erano nell’ordine: dalla trama in copertina sembrava ci fosse un triangolo amoroso con un vampiro (ancora?????) e il titolo era in inglese. Ok, se il primo può avere una giustificazione a livello di gusto personale il secondo sfiora invece l’idiosincrasia, me ne rendo conto. Purtroppo si tratta di un mio problema: i titoli in inglese di autori italiani mi infastidiscono e spesso mi rifiuto di leggere i loro libri per quel motivo. Non vi preoccupate, ci sto lavorando: il mio medico curante dice che ci siamo quasi.

domenica 9 giugno 2013

Leggeremo... Due segnalazioni italiane

Forse ci siamo e la primavera è arrivata anche da noi, ma non diciamolo ad alta voce che non si sa mai. Mentre mi lascio coccolare dai sapienti raggi del sole, vi voglio segnalare alcune delle future letture delle vostre Belle del cuore.

Titolo: La maschera nera
Autore: Virginia Mandolini
Editore: Youcanprint
Prima edizione: Novembre 2012
Pagine: 474
Prezzo: Brossura - € 18,00

Manuel è il tenebroso capo di una banda criminale. Le ragioni per cui decide di rapire Nicol sono misteriose, ma certamente non aveva previsto che tra lui e la ragazza si sarebbe instaurato un legame così profondo da cambiare il destino di entrambi.
La storia presenta vari personaggi e immerge il lettore in ambienti metropolitani, la vertiginosa città di San Paolo, la monumentale Roma, e in luoghi selvaggi, nella foresta atlantica e in grotte scavate sotto terra, in un crescendo di colpi di scena e avventura.
Il tema dell’amore, predominante, si intreccia con quello dell’amicizia e della solidarietà.
Tra i due protagonisti dolcezza e passione si percepiscono fin dall’inizio e non abbandonano il lettore fino alla conclusione, per poi lasciarlo immaginare con un sapore tenue, ingenuo, intensamente dolce nell’animo.


Virginia Mandolini, nata nel 1972, nella vita è insegnante elementare. Fin da bambina ha scritto racconti e brevi romanzi, ma esordisce con La maschera nera.

Profilo facebook: Lamascheranera Romanzo

Titolo:Stryx. Il Marchio della Strega
Autore: Connie Furnari
Editore: Edizioni della Sera
Prima edizione: dicembre 2011
Pagine: 292
Prezzo: Brossura - € 12,00

Dopo aver vissuto in Inghilterra, Sarah, una potente strega, torna a Salem decisa a ricominciare una nuova vita senza la magia. Inaspettatamente, giunge la sorella minore: Susan, strega intrigante e perversa che ha scelto di passare al lato oscuro per la sete di potere, determinata a sconvolgere l’esistenza di Sarah e degli ignari studenti del liceo di Salem.
La vita scolastica si rivela fin da subito molto più dura del previsto. L’unico apparentemente interessato a conoscerla è un giovane dai grandi occhi grigio azzurro: Scott. Il solo ad essere in grado di risvegliare in lei antichi sentimenti che credeva ormai essere assopiti.
Ma Salem ben presto comincerà ad essere sconvolta da numerosi delitti inspiegabili, il cui unico filo conduttore sarà un marchio a forma di ‘S’ posto sulle vittime. Le strade della cittadina diventano pericolose trappole mortali, e a Sarah non resterà altro che affrontare il suo oscuro passato per poter salvare le altre giovani streghe e se stessa.


Connie Furnari nasce a Catania nel 1976, sotto il segno del Sagittario. Rivela fin da piccola la sua passione per i libri, cominciando a inventare storie non appena impara a scrivere. Si laurea in Lettere, con una tesi di psicanalisi freudiana sul “racconto perturbante”: un’analisi su come il fantastico interagisca nella vita reale, in modo diverso da persona a persona, fin dalle fiabe, analizzando le tipiche storie dell’infanzia, da Andersen a Hoffmann.
Nel 1995 vince il Premio Superga a Torino con Il magico viaggio di Chris, una fiaba che narra le fantasiose avventure di un giovanissimo scrittore, e con le poesie: Piove, La strada e Giorno dopo giorno. Sempre nello stesso anno, a Brescia, viene premiata per altre poesie della stessa raccolta, ricevendo un encomio per la narrativa.
Nel 2011 esce il suo primo romanzo, Stryx Il Marchio della Strega: un urban fantasy young adult, edito da Edizioni della Sera.
Numerose sono le pubblicazioni di racconti per raccolte antologiche.
Nel 2013 continua a pubblicare storie, tra cui Moonlight: un paranormal romance sui licantropi ispirato a Romeo e Giulietta, incluso nelle Short Stories della Scudo Edizioni.
Collaboratrice del web magazine “Fantasy Planet” aderisce a numerosi siti letterari. Da sempre appassionata di scrittura e di cinema, vive tra centinaia di libri e dvd; adora leggere, disegnare fumetti manga, e dipingere quadri a olio mentre ascolta musica classica. Scrive fiabe per bambini; fantasy, urban fantasy e paranormal romance per giovani adulti.

Blog Ufficiale: www.conniefurnari.blogspot.it

Conoscevate già questi romanzi? Li leggerete anche voi?

Amaranth
p.s. Prima di lasciarvi, vi ricordo che su Italians Do It Better – Books Edition avete la possibilità di vincere il romanzo di esordio di Michele Raniero, ExtraUnione e la Società degli Uomini Morti.

Black Friars. L'Ordine della Spada

Virginia De Winter

Diamo inizio al viaggio verso la Vecchia Capitale con il primo libro della saga che ha aperto le porte alla nostra follia.

Titolo:Black Friars - L'Ordine della Spada
Autore: Virginia De Winter
Editore: Fazi
Prima edizione: 15 luglio 2010
Pagine: 682
Prezzo: Rilegato - € 19,50

sabato 8 giugno 2013

Verso la Vecchia Capitale

Buongiorno Viandanti!

È con immenso piacere che le vostre Belle danno oggi il via a un’iniziativa che meditavamo da molto tempo e che ci elettrizza al limite dell’insanità mentale.
Dichiariamo iniziato il viaggio
Verso la Vecchia Capitale!

Che cos’è Black Friars?
Beh, se ancora non conoscete questa meravigliosa serie (male, molto male!), non vi resta che seguirci sulla china del fangirling dei libri già pubblicati per prepararci all’arrivo di Luglio, quando uscirà il quarto e ultimo libro della serie.
Per festeggiare con voi questo evento (non ci vergogniamo di dire che ormai aspettiamo luglio più o meno come si attende il Natale) vogliamo fare un regalo a chi vorrà partecipare a questo intenso mese di preparativi.
Mettiamo a disposizione una copia a VOSTRA SCELTA della serie di Black Friars. Avevamo pensato di mettere in palio l’ultimo libro che uscirà a luglio, ma ci siamo rese conto che non sarebbe giusto per chi ancora non ha letto gli altri. Perciò ecco la soluzione: sarete VOI a scegliere quale dei quattro libri vorrete.

venerdì 7 giugno 2013

Imperdibili #3

Ci sono dei libri che non possono mancare in una libreria, libri a cui abbiamo affidato un pezzo del nostro cuore e di cui non possiamo fare a meno.
Ognuno avrà i suoi preferiti, noi vogliamo consigliarvi i nostri Must Have!

C'è chi ancora me lo chiede: «Ma Hunger Games com'è? Tu me lo consigli?». E io, instancabile, con gli occhi che brillano per l'emozione, ripeto: «Sì, mille volte sì! Da leggere assolutamente».

giovedì 6 giugno 2013

Oggi in libreria...

Oggi è una giornata davvero ricca di uscite, perciò se vi state chiedendo che cosa troverete in libreria, restate con noi ancora un po' e ve lo sveleremo e in più ve ne anticiperemo una dei prossimi giorni, ma comunque attesissima. Tenetevi forte!

L'uomo che vorrei di Kerstin Gier

Dall'autrice della trilogia delle Gemme arriva un nuovo romanzo, questa volta un romance.
Alaisse aveva già letto un romance della Gier, In verità è meglio mentire, e aveva apprezzato l'abilità dell'autrice. Naturalmente ci aspettiamo molto anche da questo libro: con un titolo così…

Titolo: L'uomo che vorrei
Titolo originale: Auf der anderen Seite ist das Gras viel grüner
Autore: Kerstin Gier
Traduttore: Alessandra Petrelli
Editore: Corbaccio
Prima edizione italiana: 6 giugno 2013
Prima edizione: Lübbe Digital – ottobre 2011
Pagine: 246
Prezzo: Rilegato - € 14,90

lunedì 3 giugno 2013

Goddess - Il destino della dea

Le novità che ci aspettano in libreria sembrano non avere fine e oggi vorrei parlarvi di Goddess – Il destino della dea di Josephine Angelini.
Il 5 giugno uscirà infatti per la Giunti Y il capitolo conclusivo della trilogia iniziata con Starcrossed.
Ammetto di non aver ancora avuto il piacere di leggere questa serie ma la trama è piuttosto accattivante e penso che prima o poi dovrò cedere alla curiosità.

'GODDESS – IL DESTINO DELLA DEA'
di JOSEPHINE ANGELINI


Titolo: Goddess - Il destino della dea
Autore: Josephine Angelini
Pagine: 416
Dimensioni: 150x230cm
Copertina: Cartonato con sovraccoperta
Prezzo: € 16.50
Uscita: 5 Giugno 2013
ISBN: 9788809770782
EBOOK: Disponibile anche in ebook su Giunti Store

Ecco la trama del terzo libro:

Dopo aver accidentalmente liberato l’intero pantheon della mitologia greca dall’esilio sull’Olimpo, Helen deve riuscire a imprigionare di nuovo tutti gli dèi senza scatenare una guerra che potrebbe essere devastante. Ma l’ira divina è violenta, così come la sete di sangue. I poteri di Helen sono aumentati e al tempo stesso è cresciuta la distanza fra lei e i suoi amici di sempre. Un oracolo infatti rivela che il male si è insinuato fra loro: c’è un traditore nella sua cerchia e i sospetti ricadono proprio sul bellissimo Orion. Helen, combattuta fra l’amore per Orion e quello per Lucas, sarà costretta a prendere difficilissime decisioni, nel disperato tentativo di evitare uno scontro finale fra dèi e mortali.
Il suo destino si sta per compiere, mentre una feroce battaglia si avvicina inesorabile. Solo una dea potrà sorgere per salvare il mondo: è scritto nelle stelle.
Passioni, guerre, sconfitte e vittorie si intrecciano magistralmente in questo avvincente capitolo finale di una trilogia che è già diventata un mito.


In occasione dell’uscita di Goddess la Giunti fa un bel regalo a tutti noi che dobbiamo ancora leggere la trilogia e dal 5 giugno al 5 luglio tutti i volumi saranno disponibili con il 25% di sconto sul prezzo di copertina!

Io sono molto tentata, e voi?
Qualcuno ha già letto i primi libri e può dirmi cosa ne pensa?

Alaisse

Matt Staton's Agency #3

Ormai sapete che ho sviluppato una nuova ossessione: la Matt Staton's Agency, la serie erotica di Chiara Cilli. Oggi, prima di ricordarvi che cosa è successo negli episodi precedenti, vorrei parlarvi dell'autrice.

L'erotico, infatti, non è l'unico genere a cui si dedica. Dalla sua penna sono nati: Il Risveglio del Fuoco, il primo libro della saga fantasy d'esordio La Regina degli Inferi, e La Promessa del Leone, romanzo urban fantasy, pubblicato in ebook e disponibile in brossura su Lulu.com.
Io ho adorato entrambi i romanzi e sono in ansiosa attesa del secondo capitolo dalla saga fantasy, che uscirà in autunno/inverno 2013 con il titolo Prigionia Mortale.

E adesso sono presa del tutto dalla Matt Staton's Agency, che è già (fortunatamente) arrivata al terzo episodio. Molti potranno essere perplessi nel sapere che la serie si compone di racconti davvero brevi, soprattutto se amanti dei libri un po' più voluminosi e di conseguenza abituati ad essere intrattenuti per un po'. Io stessa appartengo di norma a questo gruppo, ma vi assicuro che aver l'occasione di leggere qualcosa di breve, ma con un seguito che ti accompagnerà successivamente non è affatto male, al contrario mi sta entusiasmando.
Prendersi una piccola parentesi con una buona lettura è quello che ogni lettore desidera.

Negli episodi precedenti…

Fin dal primo incontro, tra Cris e Matt sono fuochi d'artificio, troppo incandescenti per spegnersi. L'attrazione è reciproca e incredibilmente forte, ma Matt ha intenzione di resistere alla ragazza: Cris è perfetta per la sua agenzia e la vuole nel suo staff.
Far capitolare Cris, però, non è così facile e forse sarà proprio Matt a dover cedere.

Dipendente da te

Titolo: Dipendente da te
Serie: Matt Staton's Agency
Autore:Chiara Cilli
Editore:Narcissus SelfPublishing
Prima edizione: giugno 2013
Pagine: 69
Prezzo: ebook - € 1,99

Dopo aver scoperto che Matt Staton gestisce un’agenzia di escort, Cristina Cabrisi è ancora più interessata all’uomo che la vuole nel suo team di professioniste. Accettando il suo invito a cena sa di scherzare con il fuoco, ma lei ha in mente un gioco del tutto diverso: è decisa a far capitolare Occhi di Ghiaccio, e per farlo dovrà avvicinarsi a lui come non ha mai fatto con nessun altro. Tuttavia Matt ha un piano altrettanto seducente per coglierla all’amo ed è pronto a esporsi più del necessario, pur di conquistarla.
Perché tra Cris e Matt è in atto qualcosa che minaccia di portare alla luce molto più di ciò che entrambi hanno previsto…
La partita è iniziata.
E non è permesso provare alcun sentimento.


Episodi della MSA:

  1. L'uomo proibito
  2. Proposta allettante
  3. Dipendente da te

A breve tornerò a parlarvi di questo episodio, nel frattempo avete letto i precedenti? Avete già tra le mani il nuovo?

Amaranth

domenica 2 giugno 2013

ExtraUnione e la Società degli Uomini Morti

Michele Raniero

Michele Raniero ha scritto a Italians Do It Better – Books Edition (visitate questo blog!) per presentarci il suo romanzo e mi ha incuriosito così tanto che, appena mi è stato possibile, mi sono immersa nella lettura.

Non capita tutti i giorni di trovarsi davanti a un esordio di questo calibro e non posso che sentirmi più che soddisfatta dalla lettura. Avete presente il senso di appagamento che si prova alla fine di certi romanzi? È esattamente di questo che sto parlando.
Nonostante il finale quasi sospeso, che -sapete bene- sopporto con una certa difficoltà, sono stata sorpresa dal mio stesso entusiasmo. Diciamo pure che me ne sono accorta quando mi sono trovata a improvvisare una sorta di balletto sulla base di una musica che sentivo solo io. Anche se avrei dovuto avere qualche sospetto, quando ho deciso che sarei entrata nella Società degli Uomini Morti. Ma procediamo con ordine.

Titolo: ExtraUnione e la Società degli Uomini Morti
Autore: Michele Raniero
Editore: Il Ciliegio – maggio 2013
Pagine: 228
Prezzo: € 16,00

sabato 1 giugno 2013

Mai sazie di libri!

Carissimi Viandanti,

siamo arrivati alla fine del mese di fuoco! Un evviva per tutti noi! Peccato che stia per iniziare la sessione estiva e ci siano gli esami per i maturandi… A noi, però, va di folleggiare e schiamazzare (siamo brave in questo) e vogliamo farlo presentandovi alcuni titoli che abbiamo trovato nella nostra posta. No, non saremo mai sazie di libri.