martedì 27 agosto 2013

Agosto col bene che ti voglio...

Sì, era luglio. Ma davvero vi importa? Io preferisco agosto. Anzi, amo agosto: è il mese delle vacanze, il mese in cui sono nata e anche il mese in cui si inizia a parlare delle uscite di settembre.
E mi sembra più che giusto farlo dal momento che ci sono alcuni titoli che hanno attirato la mia attenzione.

Scommetto che nessuno di voi ha delle difficoltà a riconoscere questa –oggettivamente- bella ragazza. Emma Watson, proprio lei che una volta era "solo" Hermione Granger (e lo rimarrà nei cuori di molti), sarà una delle protagoniste del film Bling Ring.
Non ho problemi ad ammettere che mi sono interessata al film (in uscita nelle sale italiane il 26 settembre) solo per la sua presenza nel cast ed è per lo stesso motivo che ho drizzato le antenne alla pubblicazione del romanzo omonimo.

Titolo: Bling Ring: La gang di ragazzini che ha fregato Hollywood e sconvolto il mondo
Titolo originale: The Bling Ring: How a Gang of Fame-Obsessed Teens Ripped Off Hollywood and Shocked the World
Autore: Nancy Jo Sales
Editore: Sperling&Kupfer
Prima edizione italiana: 10 settembre 2013
Prima edizione: HarperCollins 23 maggio 2013
Pagine: 304
Prezzo: € 16,90

Paris Hilton, Lindsay Lohan, Orlando Bloom, Kim Kardashian: tutti sono finiti nel mirino della gang che per un anno ha saccheggiato le ville dei famosi di Hollywood, raccogliendo un bottino di più di tre milioni di dollari. Dietro questi furti c’era un insospettabile gruppo di adolescenti: belli, ricchi e popolari. Ma non abbastanza. Spinti dal culto della celebrità, quattro ragazze e tre ragazzi hanno monitorato i siti di gossip per sapere quando le residenze vip erano libere, si sono introdotti nelle case e hanno scelto i capi che preferivano. Il caso ha fatto parlare i media per settimane: perché teenager che avevano tutto sono diventati criminali? Lo hanno fatto perché ogni oggetto rubato li rendeva «come le star». E, in fondo, ci sono riusciti: una volta catturati non si sono pentiti, si sono goduti i flash dei fotografi, gli inviti esclusivi, un reality show. La giornalista Nancy Jo Sales è stata l’unica a incontrare e intervistare l’intera banda e in questo libro ricostruisce le storie personali, le motivazioni e le dinamiche malate che li univano. Uno sguardo sull’inquietante mondo giovanile di oggi, talmente ossessionato dai propri miti da dimenticare la differenza tra bene e male.

Accanto a questa pubblicazione più chiacchierata, ho posato gli occhi su altri libri.

Titolo: La galleria dei mariti scomparsi
Titolo originale: The gallery of vanished hubsbands
Autore: Natasha Solomons
Editore: Frassinelli
Prima edizione italiana: 3 settembre 2013
Prima edizione: Sceptre – 1 agosto 2013
Pagine:384
Prezzo: € 18,50

Juliet Greene è cresciuta nel Kent negli anni Quaranta secondo i crismi della figlia perfetta: mai un atto di ribellione, mai un gesto scomposto. Poi si è sposata negli anni Cinquanta e ha fatto le cose giuste per diventare una moglie irreprensibile, ordinata e obbediente. Però suo marito George, a un certo punto, svanisce nel nulla, e per la sua piccola, laboriosa e molto conservatrice comunità anche lei dovrebbe diventare invisibile. Soprattutto non dovrebbe avere niente a che fare con un altro uomo finché George non verrà rintracciato. Ma sono gli anni Sessanta, le ragazze indossano minigonne, i Beatles rivoluzionano la musica e si sente profumo di libertà. Così Juliet, il giorno del suo trentesimo compleanno, esce per acquistare un frigorifero, e finisce per regalarsi il ritratto che le fa un affascinante quanto alternativo pittore. È l’inizio di un’altra vita: colorata, stimolante, elettrizzante, psichedelica in un mondo fatto di arte, talento e uomini irresistibilmente pazzi. Per entrare a farne parte, però, Juliet deve sciogliere un ultimo nodo con il passato. Deve ritrovare il marito scomparso.

Titolo: L'isola senza nome
Titolo originale: Adé: a love story
Autore: Rebecca Walker
Editore: Frassinelli
Prima edizione italiana: 10 settembre 2013
Pubblicazione prevista: New Harvest – 29 ottobre 2013
Pagine: 168
Prezzo: € 17,50

Quando una ragazza americana di vent’anni decide di partire con un’amica per l’Africa, quello che immagina è una vacanza esotica e avventurosa: e infatti troverà ad accoglierla la straordinaria ricchezza dei paesaggi e l’inebriante intensità dei profumi. Quello che non poteva aspettarsi è l’incontro con l’amore, quello vero, totale e assoluto, con Adè, un intagliatore di legno. La ragazza si adatta subito alla scarsità di risorse dell’isola, alla lingua swahili e alla religione mussulmana. Adè vuole sposarla ma la tradizione impone che lui chieda la sua mano ai genitori. I due si recano quindi a Nairobi per ottenere il passaporto per gli Stati Uniti ma qui troveranno un’Africa differente, fatta di violenza e corruzione. E la ragazza si troverà costretta a rientrare negli Stati uniti. Molto più di una storia d’amore e molto più di un romanzo di viaggio, L’isola senza nome è la storia di una trasformazione: il ponte tra due mondi e due culture. Un romanzo indimenticabile e pieno di poesia, dove le parole sono come la vegetazione in Africa: scarse ma essenziali, vivide e impressionanti.

Titolo: I delitti delle sette virtù
Autore: Matteo Di Giulio
Editore: Sperling&Kupfer
Prima edizione italiana: 17 settembre 2013
Pagine: 350
Prezzo: € 12,90

Fede, speranza, carità, prudenza, giustizia, fortezza, temperanza. Nella Firenze del 1494 uno straniero arriva in città deciso a compiere una vendetta. È Rafael, un ragazzo di origine spagnola, che ha perso entrambi i genitori in un rogo dell’Inquisizione.
Nella città lo aspetta però un altro destino. Rafael si trova a essere il principale sospettato di una serie di delitti. Si tratta dei crimini commessi da un vero serial killer, che su ciascun corpo lascia una pergamena che cita le virtù teologali e cardinali. C’è un solo modo per Rafael di sfuggire alla cattura: trovare quel serial killer, che tutti hanno ribattezzato ‘Lo Sterminatore’.

Fatemi sapere cosa ne pensate!

Amaranth

2 commenti:

  1. i delitti delle sette virtù finisce in wl!!!sembra davvero interessante

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo. Fammi sapere se lo leggerai =)

      Elimina

Grazie per averci visitato ♥
Se ti è piaciuto, ma anche se non ti è piaciuto, quello che hai letto, lasciaci un tuo commento: per noi è importante conoscere la tua opinione. Leggerti è sempre un piacere.